Accrescimento delle competenze della forza lavoro attraverso la formazione continua – Annualità 2021-2022

Scadenza: 21 dicembre 2022
Archiviato

Programma/Ente di finanziamento

Regione Autonoma Valle d'Aosta

Dotazione Complessiva
€ 1.500.000
Finanziamento Massimo
€60.000
Vai al bando
Bando scaduto
Livello difficoltà bando
Intermedio

Finalità

Il bando intende promuovere e agevolare la realizzazione di interventi formativi rivolti a lavoratori titolari e/o dipendenti occupati nelle imprese con sede operativa sul territorio regionale, con particolare attenzione alle PMI.

Interventi ammissibili

Sono ammissibili a finanziamento pubblico interventi di formazione volti a promuovere e migliorare la formazione continua dei lavoratori garantendo agli stessi l’accesso a interventi di rafforzamento delle competenze e/o di riqualificazione professionale finalizzati ad adeguarne le capacità sulla base delle esigenze dell’impresa e del mercato. Ogni proposta progettuale deve prevedere interventi funzionali all’acquisizione di nuove competenze da parte dei lavoratori coinvolti. Il progetto può riguardare l’internazionalizzazione e/o l’innovazione d’impresa sia dal punto di vista tecnologico sia di quello organizzativo.

Le azioni formative che il bando intende finanziare sono:

  • interventi in ambito aziendale: elaborati sulla base delle esigenze formative di una singola impresa ai quali parteciperanno il/i titolare/i e/o il personale della medesima impresa;
  • interventi in ambito interaziendale:elaborati sulla base delle esigenze formative delle imprese coinvolte cui parteciperanno il/i titolare/i e/o il personale delle medesime imprese.

Le attività formative finanziabili possono comprendere:

  • attività teoriche svolte con sistemi che utilizzino metodologie in presenza;
  • attività teoriche svolte in FAD nella percentuale massima del 30% delle ore totali di teoria previste a progetto;
  • attività pratiche effettuate al di fuori della produzione.

Chi può partecipare

Nel caso di progetti aziendali gli stessi potranno essere presentati da:

  • Imprese che risultano avere almeno una sede operativa sul territorio regionale o che dichiarano di insediarsi sul territorio entro la data di avvio delle attività formative di cui si richiede il finanziamento per il/i titolare/i e/o dipendenti che prestano servizio presso tale sede;
  • ATI/ATS già costituite per altre finalità, per il cui raggiungimento risulta fondamentale la realizzazione delle attività formative di cui si richiede il contributo;
  • Organismi di formazione accreditati in Valle d’Aosta nella macro tipologia “Formazione continua e permanente” che presentano progetti formativi rivolti a soggetti occupati appartenenti ad un’impresa.

Nel caso di progetti interaziendali gli stessi potranno essere presentati da:

  • Organismi di formazione accreditati in Valle d’Aosta nella macro tipologia “Formazione continua e permanente” che presentano progetti formativi rivolti a soggetti occupati appartenenti a più imprese.
  • Consorzi di imprese per la formazione del proprio personale e di quello dei propri consorziati;
  • Società capogruppo per la formazione del proprio personale e di quello delle società del gruppo.

Entità del contributo

Dotazione finanziaria complessiva: 1.500.000 Euro

Contributo massimo per progetto: 60.000 Euro

Quota di cofinanziamento:

  • per progetti interaziendali: 100%
  • per progetti aziendali: 50% dei costi ammissibili. Tale percentuale potrà però incrementarsi fino ad un massimo del 70% nel caso di:
  • gruppo classe interamente composto da lavoratori con disabilità o da lavoratori svantaggiati, incremento del 10%;
  • aiuto concesso ad una media impresa, incremento del 10%;
  • aiuto concesso ad una micro o piccola impresa, incremento del 20%.

Alle azioni finanziate si applicano le tabelle standard di costi unitari (UCS). Vengono applicate diverse UCS ora/corso a seconda della numerosità del gruppo classe (Cfr. Art. 8, pagg. 9, 10 del bando).

Link e Documenti

Pagina web per formulari e documenti

Bando

Si consiglia di consultare regolarmente il sito web ufficiale del bando per gli aggiornamenti e le informazioni addizionali.

Consigli degli esperti

Aggiornamento. Dalla pagina web ufficiale, risulta una proroga dei termini di scadenza a dicembre 2022, come indicato nella scheda.

Prestare massima attenzione ai criteri di valutazione adottati dall’Ente per valutare le proposte progettuali. La lettura preliminare dei criteri ti aiuterà a capire se il tuo progetto possiede le caratteristiche per aggiudicarsi il contributo. Nella fase di scrittura i criteri di valutazione vi guideranno per capire la lunghezza e l’importanza che sarà necessario dare ai singoli paragrafi della proposta progettuale. Dovrò dare maggiore rilevanza ai paragrafi che si riferiscono ai criteri di valutazione che hanno maggior punteggio perché sono quelli su cui si baserà la valutazione del progetto. (Cfr. Art. 13, pagg. 13, 14 del bando).

È sempre consigliabile prendere contatto diretto con l’Ente finanziatore, ti aiuterà a comprendere se il tuo progetto possiede le giuste caratteristiche per essere finanziato: formazionefse@regione.vda.it.

Rimani aggiornato anche in fase di candidatura! Mentre scrivi la proposta progettuale, consulta regolarmente la pagina ufficiale del bando, dove saranno pubblicati aggiornamenti e informazioni supplementari riguardanti l’invito.

Condividi

Tutti i contenuti riportati su questo sito web sono di proprietà esclusiva della società Obiettivo Europa s.r.l. e sono protetti dal diritto d'autore e dal diritto di proprietà intellettuale.

È assolutamente vietato copiare, pubblicare o ridistribuire in qualsiasi forma e con qualsiasi strumento i contenuti delle schede bandi o qualsiasi altro testo presente su questo sito, se non previa espressa autorizzazione dalla Società titolare dei diritti d'autore e di proprietà intellettuale.