Avviso per la selezione di proposte progettuali finalizzate al potenziamento e qualificazione degli info point turistici appartenenti alla rete regionale

Scadenza: 28 giugno 2022
Archiviato

Programma/Ente di finanziamento

Regione Puglia 

Dotazione Complessiva
€ 316.944
Finanziamento Massimo
€16.000
Co-finanziamento
80%
Vai al bando
Bando scaduto
Livello difficoltà bando
Intermedio

Finalità

La Regione Puglia intende incentivare la competitività degli attrattori culturali e naturali concentrati sulle aree turisticamente rilevanti della Puglia su scala nazionale ed internazionale innescando processi virtuosi per il rafforzamento della reputazione della destinazione, in termini di soddisfacimento dei bisogni dei turisti (customer satisfaction) e di incremento dei servizi legati all’offerta turistica.

L’obiettivo è quello di valorizzare il patrimonio naturalistico, artistico-culturale ed enogastronomico della Puglia, supportando i territori pugliesi in una promozione dell’offerta turistica che punti all’individuazione e alla selezione strategica del target di domanda potenziale in un’ottica di sviluppo turistico sostenibile fruibile durante tutto l’anno.

L’Avviso, nell'intento di rafforzare l'azione di promozione dei diversi segmenti turistici a partire dall’offerta dei territori, seleziona proposte progettuali finalizzate al potenziamento e qualificazione degli info point turistici aderenti alla rete regionale per ampliare il servizio di informazione e accoglienza turistica locale svolto dai Comuni pugliesi.

Interventi ammissibili

L’Avviso finanzia proposte progettuali volte a potenziare, uniformare e qualificare il servizio di informazione e accoglienza turistica locale svolto dai Comuni pugliesi titolari di info-point aderenti alla Rete regionale (rif. DGR n. 876/2017) relativamente alle attività da svolgere nel periodo compreso tra il 15 luglio e il 30 ottobre 2022.

Ciascuna proposta progettuale, in un’ottica di promozione dell’offerta turistica regionale e locale attraverso l’adozione di un’immagine unitaria della Regione, deve contribuire al potenziamento e alla qualificazione del sistema di accoglienza regionale mediante azioni finalizzate a:

  • accrescere la competitività della destinazione Puglia in Italia e all’estero;
  • aumentare i flussi di turisti nazionali ed internazionali;
  • valorizzare il patrimonio naturalistico, artistico
  • destagionalizzare l’offerta turistica, con l’intento di aiutare i territori pugliesi ad organizzarsi per un turismo che duri tutto l’anno favorendo, individuando e s un quadro di sviluppo turistico sostenibile

Per ulteriori specifiche sulle caratteristiche delle proposte progettuali si rimanda al paragrafo 2.2. Caratteristiche dell’operazione, pag. 8 del bando.

Chi può partecipare

Possono presentare la candidatura i Comuni titolari di info-point aderenti alla rete regionale, ad esclusione di quelli che siano stati ammessi a finanziamento, anche a seguito di scorrimento, a valere sull'"Avviso per la selezione di proposte progettuali finalizzate al potenziamento e qualificazione degli info-point turistici appartenenti alla rete regionale - 2022" approvato con A.D. 54 del 01/04/2022.

Entità del contributo

Dotazione finanziaria complessiva: 316.944,46 Euro

Contributo massimo per progetto: 16.000 Euro

Attenzione!A pena di inammissibilità, ciascuna proposta dovrà obbligatoriamente prevedere una percentuale minima di cofinanziamento da parte del Soggetto proponente con risorse a proprio carico, non inferiore al 20% dell’importo complessivo della proposta stessa.

Link e Documenti

Pagina web per formulari e documenti

Bando

Si consiglia di consultare regolarmente il sito web ufficiale del bando per gli aggiornamenti e le informazioni addizionali.

Consigli degli esperti

Verificate con attenzione quali sono i costi ammissibili e quelli non ammissibili, cioè tutti quei costi che possiamo imputare nel budget di progetto (Cfr. 8 – Rendicontazione delle spese, pag. 16 del bando).

La proposta progettuale che avrà favorevolmente superato le verifiche di ammissibilità formale e sostanziale sarà sottoposta a valutazione tecnica di sostenibilità ambientale secondo i criteri definiti a pag. 13 del bando - 6.2.3 Valutazione tecnica e di sostenibilità ambientale. È fondamentale prestare massima attenzione a questi criteri, che vi guideranno per strutturare una proposta attinente a quanto a richiesto dal bando.

Assicurati di aver compreso le modalità di erogazione del contributo (Cfr. 8.3 Modalità di erogazione del contributo, pag. 18). Il contributo concesso verrà erogato in un’unica soluzione a saldo, previa consegna di tutta la documentazione richiesta, incluso il rendiconto delle spese. Possiedi le risorse necessarie per far partire il progetto?

Condividi

Tutti i contenuti riportati su questo sito web sono di proprietà esclusiva della società Obiettivo Europa s.r.l. e sono protetti dal diritto d'autore e dal diritto di proprietà intellettuale.

È assolutamente vietato copiare, pubblicare o ridistribuire in qualsiasi forma e con qualsiasi strumento i contenuti delle schede bandi o qualsiasi altro testo presente su questo sito, se non previa espressa autorizzazione dalla Società titolare dei diritti d'autore e di proprietà intellettuale.