Avviso Pubblico in favore dei lavoratori dello spettacolo dal vivo e dei settori del cinema e dell’audiovisivo

Scadenza: 31 agosto 2022
Archiviato

Programma/Ente di finanziamento

Ministero della Cultura – Direzione Generale Spettacolo

Dotazione Complessiva
€ 40.000.000
Vai al bando
Bando scaduto
Livello difficoltà bando
Difficile

Finalità

Il bando intende destinare una quota del Fondo emergenze spettacolo, cinema e audiovisivo in favore dei lavoratori iscritti al Fondo pensione lavoratori dello spettacolo.

Chi può partecipare

Possono partecipare al bando i lavoratori che prestano a tempo determinato attività artistica o tecnica, direttamente connessa con la produzione e la realizzazione di spettacoli, in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere residenti in Italia;
  • essere iscritti al Fondo pensioni lavoratori dello spettacolo;
  • avere un reddito riferito all’anno 2021 non superiore a 35.000 Euro;
  • aver maturato, in almeno uno degli anni 2018, 2019 e 2021, non meno di 40 giornate di contribuzione versata o accreditata al Fondo pensioni dei lavoratori dello spettacolo;
  • avere, nell’anno 2021, un reddito prevalente derivante dall’esercizio delle attività lavorative per le quali è richiesta l’iscrizione obbligatoria al Fondo pensione lavoratori dello spettacolo;
  • non essere titolare di trattamento pensionistico diretto a carico di gestioni previdenziali obbligatorie, dei Trattamenti di cassa integrazione, nonché percettore dell’indennità di disoccupazione involontaria, dell’indennità di assicurazione ALAS.

Entità del contributo

Dotazione finanziaria complessiva: 40.000.000 Euro

Le risorse sono ripartite tra tutti i richiedenti ammessi al contributo per un ammontare pari all’80% del valore ottenuto moltiplicando la media delle retribuzioni imponibili ai fini del versamento dei contributi previdenziali relativi agli anni 2018, 2019 e 2021 per la media del numero di giornate di contribuzione versate o accreditate al Fondo pensione lavoratori dello spettacolo negli anni 2018, 2019 e 2021. Il valore della media delle retribuzioni imponibili da utilizzare nel calcolo non può in ogni caso eccedere il doppio del minimale giornaliero contributivo stabilito annualmente dall’INPS.

Link e Documenti

Pagina web per formulari e documenti

Bando

Si consiglia di consultare regolarmente il sito web ufficiale del bando per gli aggiornamenti e le informazioni addizionali.

Consigli degli esperti

Attenzione! Per la determinazione e l’erogazione del contributo, la Direzione generale Spettacolo si avvarrà di una apposita Convenzione stipulata con l’INPS, attraverso il quale saranno acquisiti i dati e le informazioni necessari per l’istruttoria e la determinazione del contributo teorico spettante, nonché per le verifiche e i controlli dei requisiti di cui previsti dal bando.

Non aspettare fino all’ultimo momento per inoltrare la tua domanda! È sempre consigliabileinviare la domanda con sufficiente anticipo rispetto alla scadenza per evitare problemi tecnici dell’ultimo minuto (es. congestione del portale web dedicato).

Le domande potranno essere presentate utilizzando unicamente i modelli predisposti e resi disponibili sulla piattaforma FUSonline, accessibile dal sito internet del Ministero della cultura (www.beniculturali.it), dal sito internet della Direzione Generale Spettacolo (www.spettacolodalvivo.beniculturali.it) e al seguente link: https://www.dos.beniculturali.it/login.php.

Hai bisogno di informazioni? Scrivi un’email al seguente indirizzo: DG-S – SCRITTURATI SPETTACOLO DAL VIVO.

Condividi

Tutti i contenuti riportati su questo sito web sono di proprietà esclusiva della società Obiettivo Europa s.r.l. e sono protetti dal diritto d'autore e dal diritto di proprietà intellettuale.

È assolutamente vietato copiare, pubblicare o ridistribuire in qualsiasi forma e con qualsiasi strumento i contenuti delle schede bandi o qualsiasi altro testo presente su questo sito, se non previa espressa autorizzazione dalla Società titolare dei diritti d'autore e di proprietà intellettuale.