Azioni per la conservazione e promozione della storia e cultura delle donne, per il sostegno della libertà femminile e della prevenzione e contrasto alle discriminazioni di genere

Scadenza: 21 novembre 2022
Archiviato

Programma/Ente di finanziamento

Regione Lazio

Dotazione Complessiva
€ 151.000
Finanziamento Massimo
€20.000
Co-finanziamento
80%
Vai al bando
Bando scaduto
Livello difficoltà bando
Facile

Finalità

La Regione riconosce il ruolo fondamentale delle associazioni senza scopo di lucro che operano nella conservazione e nella promozione della storia e della cultura delle donne, nell’azione di sostegno della libertà femminile e della prevenzione e contrasto alle discriminazioni di genere. Con questa azione la Regione intende promuovere la cultura del rispetto dei diritti umani fondamentali e delle differenze di genere per superare i relativi stereotipi e pregiudizi.

Interventi ammissibili

Sono ammissibili i progetti rientranti nella seguente tipologia di misure:

  • Misura 1: Attività di valorizzazione dei luoghi della memoria delle donne, che potranno essere realizzate avvalendosi di iniziative artistiche e creative di vario genere, attraverso l’organizzazione di eventi, manifestazioni, spettacoli etc.., che diano ampia diffusione alla storia e alla cultura delle donne;
  • Misura 2: Attività volte a valorizzare il ruolo delle donne nella società contemporanea e nella lotta alle discriminazioni, alla violenza e alle disparità tra generi;
  • Misura 3: Progetti volti a individuare luoghi di incontro in cui promuovere il confronto sulla storia e la cultura delle donne nell’azione di sostegno della libertà femminile, della prevenzione e del contrasto alle discriminazioni di genere, nonché del benessere delle donne;
  • Misura 4: Progetti di promozione della parità e dell’uguaglianza tra i generi e di promozione alla lotta alla violenza degli uomini sulle donne.

Attenzione! Saranno particolarmente valorizzati quei progetti che, nel raggiungimento degli obiettivi di cui al presente articolo, abbiano caratteristiche di innovazione e creatività, sia nei contenuti, sia nel ricorso a strumenti attuativi, con particolare riferimento alle tecnologie digitali.

Chi può partecipare

Possono parteciparele Associazioni con le seguenti caratteristiche:

  • finalità statutaria prioritaria nella promozione della libertà femminile, della prevenzione e del contrasto alle discriminazioni e alla violenza di genere;
  • iscrizione agli albi e registri regionali del volontariato, della promozione o della cooperazione sociale o iscritte all’anagrafe delle ONLUS presso l’Agenzia delle entrate ovvero essere iscritte al Registro Unico Nazionale del Terzo Settore (RUNTS);
  • attestazione di almeno cinque anni di attività, corredata di documentazione relativa alle finalità cui alla lettera a);
  • una o più sedi di svolgimento di attività culturali ed erogazione di servizi gratuiti alla comunità di riferimento della Regione Lazio, relativi alle finalità di cui al primo putno.

Le domande devono essere presentate dal soggetto proponente esclusivamente in forma singola. Non è prevista la partecipazione in forma ATS.

Entità del contributo

Dotazione finanziaria complessiva: 151.000 Euro

Contributo massimo erogabile per progetto: 20.000 Euro

Intensità del contributo: 80% delle spese ammissibili

Link e Documenti

Pagina web per formulari e documenti

Bando

Si consiglia di consultare regolarmente il sito web ufficiale del bando per gli aggiornamenti e le informazioni addizionali.

Consigli degli esperti

Attenzione! Non sono ammessi i soggetti che, nell’anno in corso, siano risultati beneficiari di altri contributi da parte della Regione Lazio nell’ambito dei settori sopraindicati ed in riferimento alle medesime tipologie di spesa.

Verifica con cura le spese ammissibili, ossia tutte quelle voci di costo imputabili nel budget di progetto (Cfr.art.9, pag. 5 del bando).

Hai bisogno di ulteriori chiarimenti? Contatta l’ente finanziatore al seguente indirizzo mail: megidi@regione.lazio.it.  

Condividi

Tutti i contenuti riportati su questo sito web sono di proprietà esclusiva della società Obiettivo Europa s.r.l. e sono protetti dal diritto d'autore e dal diritto di proprietà intellettuale.

È assolutamente vietato copiare, pubblicare o ridistribuire in qualsiasi forma e con qualsiasi strumento i contenuti delle schede bandi o qualsiasi altro testo presente su questo sito, se non previa espressa autorizzazione dalla Società titolare dei diritti d'autore e di proprietà intellettuale.