Scadenza
31 luglio 2021
Archiviato

PROGRAMMA/ENTE DI FINANZIAMENTO

Fondazione di Vignola

Dotazione Complessiva
€ 25.000
Finanziamento Massimo
€ 25.000
Vai al bando
Bando scaduto

Finalità

La Fondazione persegue obiettivi di promozione e di tutela del patrimonio culturale, materiale e immateriale, della comunità del territorio dell’Unione Terre di Castelli, incentrando preminentemente la propria azione nel territorio dei Comuni di Vignola, Spilamberto, Marano sul Panaro e Savignano sul Panaro, nei quali ha la propria radice storica.

Interventi ammissibili

Interventi NON ammissibili

Sono esclusi dal sostegno della Fondazione i progetti o iniziative:

  1. di natura commerciale, lucrativa e che producano una distribuzione dei profitti
  2. provenienti da persone fisiche, con eccezione delle erogazioni sotto forma di premi, borse di studio o di ricerca
  3. provenienti da soggetti che non si riconoscano nei valori della Fondazione o che comunque perseguono finalità incompatibili con quelle della stessa perseguiti
  4. provenienti da imprese di qualsiasi natura con esclusione delle imprese strumentali
  5. provenienti da partiti o movimenti politici, da organizzazioni sindacali o di patronato e di categoria
  6. proposte da soggetti che operino fuori dal territorio di missione, salvo quelli di particolare rilevanza in grado di produrre una significativa ricaduta di vantaggi sul territorio proprio della Fondazione
  7. richieste che sostengono le attività ordinarie o di gestione dei soggetti proponenti

Chi può partecipare

Possono accedere:

a) i soggetti pubblici o privati senza scopo di lucro, dotati di personalità giuridica, nonché le imprese strumentali, costituite ai sensi dell’art. 1, comma 1, lett. h) del d.lgs. 17 maggio 1999, n. 153

b) le cooperative sociali di cui alla legge 8 novembre 1991, n. 381 e successive modificazioni e integrazioni

c) le imprese sociali di cui al d.lgs. 24 marzo 2006, n. 155

d) le cooperative che operano nel settore dello spettacolo, dell’informazione del tempo libero

e) altri soggetti di carattere privato senza scopo di lucro, privi di personalità giuridica, che promuovono lo sviluppo economico o perseguono scopi di utilità sociale nel territorio di competenza della Fondazione, per iniziative o progetti riconducibili ad uno dei settori di intervento

Ai fini della formalizzazione delle iniziative o dei progetti di intervento, è necessario che questi soggetti di cui al comma precedente siano organizzati e formalmente costituiti per atto pubblico o per scrittura privata autenticata, operino stabilmente nel settore cui è rivolta l’erogazione e che comprovino le loro esperienze, competenze e conoscenze, al fine di garantire la realizzazione e sostenibilità del progetto.

Possono essere accolte richieste da enti o comitati privi delle caratteristiche indicate esclusivamente per iniziative ritenute particolarmente rilevanti al giudizio del Comitato di gestione

 

Modalità

1. Le domande di sostegno a progetti o iniziative promosse dai soggetti pubblici e privati devono essere inoltrate alla Fondazione secondo la modulistica predisposta, con una delle seguenti modalità:

  • consegna in busta chiusa direttamente presso gli uffici della Fondazione di Vignola, in Via L.A. Muratori n. 3 – Vignola (MO)
  • raccomandata postale (farà fede la data di spedizione) all’indirizzo: Fondazione di Vignola, Via L.A. Muratori n. 3 – 41058 Vignola (MO)
  • mezzo PEC all’indirizzo fondazionedivignola@pec.it (n.b. in questo caso il richiedente dovrà utilizzare un account PEC)

Entità del contributo

  • Dotazione finanziaria complessiva: 25.000 Euro
  • Contributo massimo per progetto: 25.000 Euro
  • Quota di cofinanziamento: percentuale variabile rispetto al costo complessivo

Link e Documenti

Pagina web per formulari e documenti

Bando

Si consiglia di consultare regolarmente il sito web ufficiale del bando per gli aggiornamenti e le informazioni addizionali.

Consigli degli esperti

  • Le richieste giudicate meritevoli, ma non finanziate per insufficienza di fondi, potranno essere riprese in considerazione, previa richiesta degli interessati, nei periodi successivi
  • Criteri di valutazione:
    • alla congruità dei progetti rispetto ai fini della Fondazione
    • alla capacità di lettura del bisogno cui il progetto intende fare fronte
    • alla sostenibilità economica e alla fattibilità, anche finanziaria, dell’iniziativa
    • ai profili innovativi dell’iniziativa o del progetto e della sua capacità di perseguire i fini dell’erogazione
    • alle caratteristiche del richiedente in termini di esperienza maturata nel settore
  • La fondazione privilegia progetti:
    • caratterizzati da un adeguato grado di innovatività in termini di risposta al bisogno, di modalità organizzative o di impiego delle risorse
    • capaci di perseguire l’azione attraverso la generazione diretta di risorse, l’attrazione di proventi futuri o la presa in carico dell’iniziativa da parte di altri soggetti pubblici o privati
    • co-finanziati sia da altri soggetti finanziatori che tramite autofinanziamento
  • Le risorse disponibili vengono distribuite fino al loro esaurimento, a favore dei soggetti presentatori di progetti/iniziative giudicati prioritari

Tutti i contenuti riportati su questo sito web sono di proprietà esclusiva della società Obiettivo Europa s.r.l. e sono protetti dal diritto d'autore e dal diritto di proprietà intellettuale.

È assolutamente vietato copiare, pubblicare o ridistribuire in qualsiasi forma e con qualsiasi strumento i contenuti delle schede bandi o qualsiasi altro testo presente su questo sito, se non previa espressa autorizzazione dalla Società titolare dei diritti d'autore e di proprietà intellettuale.

Dotazione Complessiva
€ 25.000
Finanziamento Massimo
€ 25.000
Vai al bando
Bando scaduto
Condividi
Registrati e consulta tutti i bandi aperti