Bando a sostegno di attività di informazione e promozione, svolte da associazioni di produttori nel mercato interno

Scadenza: 14 ottobre 2022
Archiviato

Programma/Ente di finanziamento

Regione Liguria

Dotazione Complessiva
€ 500.000
Co-finanziamento
70%
Vai al bando
Bando scaduto
Livello difficoltà bando
Intermedio

Finalità

La Regione Liguria intende promuovere e sostenere le attività di informazione e di promozione a favore dei prodotti coperti da un regime di qualità o da un regime facoltativo di certificazione, previsti e effettivamente sostenuti attraverso:

  • Progetti di informazione rivolti al consumatore, compreso le giovani generazioni e le scuole (con riferimento agli studenti e agli insegnanti);
  • Progetti di promozione rivolti agli operatori commerciali e dell’informazione.

L’obiettivo prioritario della misura è di promuovere la competitività dei produttori primari favorendo la creazione di un valore aggiunto per i prodotti agricoli attraverso mirate campagne informative e azioni di promozione dei prodotti nel mercato interno europeo rivolgendosi a diversi target di destinatari e concentrando la comunicazione/informazione su aspetti generali ed oggettivi della qualità dei prodotti certificati.

Interventi ammissibili

Le attività e azioni in progetto possono prevedere:

  • partecipazione a manifestazioni, fiere, concorsi ed eventi similari a livello regionale, nazionale o comunitario o altre iniziative analoghe nel settore delle pubbliche relazioni;
  • realizzazione, acquisto e diffusione di materiale informativo – promozionale;
  • attuazione di azioni, eventi e campagne di informazione, pubblicitarie e di comunicazione che riguardano la ristorazione, la grande distribuzione organizzata, i canali di comunicazione ed i punti vendita;
  • missioni di operatori commerciali, della ristorazione e dell’informazione (media) in Italia e all’estero (esclusivamente in ambito UE);
  • altre azioni di informazione rivolte al mondo scolastico (insegnanti e studenti di ogni ordine e grado, operatori delle mense scolastiche), per promuovere i regimi certificati e i relativi prodotti.

I messaggi di informazione e di promozione devono incentrarsi su aspetti generali e oggettivi della qualità dei prodotti certificati, quali ad esempio:

  • il ruolo dell'Unione europea nel sostegno e nella promozione della qualità e della sicurezza alimentare tramite i regimi di certificazione;
  • le caratteristiche intrinseche e il loro valore organolettico e nutrizionale;
  • gli aspetti inerenti la sicurezza igienico - sanitaria degli alimenti;
  • i metodi di produzione rispettosi della salvaguardia e tutela dell’ambiente e in materia della gestione etico sociale;
  • l'etichettatura e la tracciabilità delle produzioni certificate;
  • il legame con l’origine (solo per le DOP/DOC/IGT);
  • la genuinità, il sapore, la naturalità e la stagionalità;
  • gli standard di allevamento per il benessere degli animali (per l’agricoltura biologica).

La durata complessiva dei progetti non può essere superiore a 12 mesi.

Chi può partecipare

Sono ammessi a beneficiare del sostegno, sia per progetti di informazione che di promozione, i raggruppamenti di produttori agricoli della Liguria, che includono agricoltori in attività.

I raggruppamenti di produttori agricoli sono intese come gruppi di produttori in qualsiasi forma costituiti purché prevista dall'ordinamento giuridico italiano.

Entità del contributo

Dotazione finanziaria complessiva: 500.000 Euro, così suddivisi:

  • 300.000 Euro per la 1^ sessione dal 28 febbraio al 15 aprile 2022;
  • 200.000 Euro per la 2^ sessione dal 31 agosto al 14 ottobre 2022.

La spesa massima ammissibile per ciascun progetto è di 100.000 Euro.

Quota di cofinanziamento: 70% delle spese ammissibili

Attenzione!Per particolari progetti, appartenenti alla tipologia di Progetti di Promozione rivolti agli operatori commerciali e dell'informazione, in cui tutte attività prevedano contestualmente:

  • la partecipazione di un RPA, le cui aziende risultino aderenti ad un unico regime di qualità riconosciuto;
  • la promozione di tutto il territorio ligure (inteso come provenienza dei singoli produttori aderenti al Raggruppamento da tutte le province liguri);
  • la partecipazione ad uno/più eventi/manifestazioni a carattere internazionale, purché realizzati nell'ambito del territorio comunitario;
  • che la partecipazione a tale/i eventi avvenga con il coinvolgimento diretto delle aziende aderenti al Progetto e delle loro produzioni in stand unici;
  • la durata di partecipazione a ciascuno di tali eventi per un periodo uguale o maggiore alle 2 gg consecutive (viaggio e allestimenti esclusi);

Per tali progetti di promozione la spesa progettuale complessiva massima ammissibile viene innalzata a 150.000 Euro a cui sarà corrisposta una sovvenzione pari al 70% del costo ammissibile.

Link e Documenti

Pagina web per formulari e documenti

Bando

Si consiglia di consultare regolarmente il sito web ufficiale del bando per gli aggiornamenti e le informazioni addizionali.

Consigli degli esperti

Attenzione! Il bando prevede 2 sessioni di erogazione:

  • 28 febbraio al 15 aprile 2022;
  • 31 agosto al 14 ottobre 2022.

Attenzione! L’aiuto non è cumulabile con altri aiuti pubblici per le stesse iniziative.

Verificate con attenzione quali sono i costi ammissibili, cioè tutti quei costi che possiamo imputare nel budget di progetto (Cfr. paragrafo 7 del bando).

Prestare massima attenzione ai criteri di valutazione adottati dall’Ente per valutare le proposte progettuali. La lettura preliminare dei criteri ti aiuterà a capire se il tuo progetto possiede le caratteristiche per aggiudicarsi il contributo (Cfr. paragrafo 8 del bando).

Rimani aggiornato anche in fase di candidatura! Mentre scrivi la proposta progettuale, consulta regolarmente la pagina ufficiale del bando, dove saranno pubblicati aggiornamenti e informazioni supplementari riguardanti l’invito.

 

Condividi

Tutti i contenuti riportati su questo sito web sono di proprietà esclusiva della società Obiettivo Europa s.r.l. e sono protetti dal diritto d'autore e dal diritto di proprietà intellettuale.

È assolutamente vietato copiare, pubblicare o ridistribuire in qualsiasi forma e con qualsiasi strumento i contenuti delle schede bandi o qualsiasi altro testo presente su questo sito, se non previa espressa autorizzazione dalla Società titolare dei diritti d'autore e di proprietà intellettuale.