Bando contributi a sostegno delle mamme imprenditrici. Anno 2022– CCIAA Padova

Scadenza: 22 dicembre 2022
Archiviato

Programma/Ente di finanziamento

Camera di Commercio di Padova

Dotazione Complessiva
€ 80.000
Finanziamento Massimo
€5.000
Finanziamento Minimo
€1.000
Co-finanziamento
50%
Vai al bando
Bando scaduto
Livello difficoltà bando
Facile

Finalità

Attraverso il bando, la Camera di Commercio di Padova assegna contributi a fondo perduto a favore delle micro, piccole e medie imprese amministrate da donne, al fine di sostenere le spese necessarie per conciliare tempi di vita e di lavoro.

Interventi ammissibili

Sono considerate ammissibili le spese sostenute dall'impresa a favore dell'imprenditrice dall'01/01/2022 e fino alla data di presentazione della domanda.

In modo più specifico, ai fini del Bando sono considerate ammissibili le spese sostenute per:

  1.  inserimento in azienda di risorse umane, a tempo determinato o indeterminato;
  2.  nuova organizzazione d’impresa e del lavoro attraverso telelavoro/smart working;
  3.  inserimento di figure professionali quali il temporary manager
  4.  formazione delle competenze per gestire l’attività di impresa, ossia spese di formazione per la crescita delle competenze dell’imprenditrice in tema di smart working o per la crescita delle competenze digitali strategiche;
  5. spese di funzionamento di asili nido o micronidi aziendali.

Chi può partecipare

 

Beneficiari del presente Bando sono le MPMI con sede legale e/o unità locale nella provincia di Padova amministrate da una donna imprenditrice con figli di età fino a 3 anni compiuti alla data di invio della domanda.

Per donne imprenditricisi intendono le donne:

  • titolari di impresa individuale,
  • socie amministratrici di società di persone,
  • legali rappresentanti o consigliere delegate di società di capitali.

Entità del contributo

Dotazione finanziaria complessiva: 80.000Euro

I contributi sono assegnati a fondo perduto, in un’unica soluzione, nella misura del 50% delle spese ammissibili.

Ogni impresa può ottenere un solo contributo.

Contributo minimo: 1.000 Euro, corrispondenti a spese ammissibili complessive di importo minimo non inferiore a 2.000 Euro,

Contributo massimo: 5.000 Euro, corrispondenti a spese ammissibili complessive di importo massimo pari o superiore a 10.000 Euro.

Link e Documenti

Pagina web per formulari e documenti

Bando

Si consiglia di consultare regolarmente il sito web ufficiale del bando per gli aggiornamenti e le informazioni addizionali.

Consigli degli esperti

Non aspettare fino all’ultimo momento per inviare la domanda! È sempre consigliabile inviare la domanda con sufficiente anticipo rispetto alla scadenza per evitare problemi tecnici dell’ultimo minuto. Inoltre, l’Ente si riserva la facoltà di chiudere i termini della presentazione delle domande, in caso di esaurimento anticipato delle risorse. Il fattore tempo è dunque fondamentale.

Rimani aggiornato anche in fase di candidatura! Mentre predisponi la domanda, consulta regolarmente la pagina ufficiale del bando, dove saranno pubblicati aggiornamenti e informazioni supplementari riguardanti l’invito.

Condividi

Tutti i contenuti riportati su questo sito web sono di proprietà esclusiva della società Obiettivo Europa s.r.l. e sono protetti dal diritto d'autore e dal diritto di proprietà intellettuale.

È assolutamente vietato copiare, pubblicare o ridistribuire in qualsiasi forma e con qualsiasi strumento i contenuti delle schede bandi o qualsiasi altro testo presente su questo sito, se non previa espressa autorizzazione dalla Società titolare dei diritti d'autore e di proprietà intellettuale.