Bando Film in Movimento: sostegno alla distribuzione di opere cinematografiche

Scadenza
24 agosto 2021
Archiviato

PROGRAMMA/ENTE DI FINANZIAMENTO

Commissione Europea – Programma Europa Creativa (CREA)

Dotazione Complessiva
€ 11.000.000
Co-finanziamento
90%
Vai al bando
Bando scaduto

Finalità

Il Programma di finanziamento Europa creativa riunisce azioni a sostegno dei settori culturali e creativi europei.

Gli obiettivi generali del Programma sono:

  • salvaguardare, sviluppare e promuovere la diversità e il patrimonio culturale e linguistico europeo;
  • aumentare la competitività e il potenziale economico dei settori culturali e creativi, in particolare del settore audiovisivo.

Nell'ambito dell'obiettivo specifico di promuovere l'innovazione, la competitività e la scalabilità del settore audiovisivo europeo, una delle priorità del filone MEDIA è:

  • potenziare la circolazione, la promozione, la distribuzione online e nelle sale cinematografiche delle opere audiovisive europee, all'interno dell'Unione e a livello internazionale nel nuovo ambiente digitale; anche attraverso un modello di business innovativo.

Interventi ammissibili

La sezione MEDIA fornisce sostegno per le seguenti misure:

  • Supporto alle vendite internazionali e alla circolazione di opere europee non nazionali su tutte le piattaforme (es. sale cinematografiche, online) rivolte a produzioni sia di piccole che di grandi dimensioni, anche attraverso strategie di distribuzione coordinate in più paesi e incoraggiando l'uso della sottotitolazione, del doppiaggio e, ove applicabile, degli strumenti di descrizione audio.

L'azione Film in Movimento incoraggerà e sosterrà una più ampia distribuzione di recenti film europei non nazionali, incoraggiando in particolare gli agenti di vendita e i distributori cinematografici ad investire nella promozione e nella distribuzione di film europei non nazionali.

Le attività da finanziare sono campagne per la distribuzione nelle sale paneuropee e/o online di film europei, coordinate dall'agente di vendita del film.

Particolare attenzione sarà data ai progetti che presentino strategie adeguate a garantire l'equilibrio di genere, l'inclusione, la diversità e la rappresentatività.

I progetti dovrebbero normalmente avere una durata compresa tra 24 e 36 mesi (sono possibili proroghe, se debitamente giustificate e tramite una modifica).

Chi può partecipare

Per essere ammissibili, i richiedenti devono:

  • essere persone giuridiche (pubblici o privati)
  • essere stabiliti in uno dei paesi ammissibili, ovvero:
    • Paesi partecipanti a Europa creativa:
      • Stati membri dell'UE (compresi paesi e territori d'oltremare (PTOM)
      • paesi extra UE: paesi del SEE elencati e paesi associati al programma Europa creativa (paesi associati) o paesi con cui sono in corso negoziati per un accordo di associazione e in cui l'accordo entra in vigore prima della firma della sovvenzione;
  • essere stabilito in uno dei paesi partecipanti alla sezione MEDIA del Programma Europa Creativa; per le società quotate in borsa si terrà conto dell'ubicazione della borsa per determinarne la nazionalità;
  • essere un agente di vendita europeo;
  • essere nominato dal produttore del film presentato mediante un contratto di vendita internazionale che preveda il diritto di vendere il film in almeno 15 paesi partecipanti alla sezione MEDIA.

Sono ammissibili le organizzazioni internazionali. Le regole sui paesi ammissibili non si applicano a loro.

Le entità che non hanno personalità giuridica ai sensi del loro diritto nazionale possono partecipare in via eccezionale, a condizione che i loro rappresentanti abbiano la capacità di assumere obblighi legali per loro conto e offrano garanzie per la tutela degli interessi finanziari dell'UE equivalenti a quelle offerte da persone giuridiche.

Sono ammesse solo le domande pervenute da singoli richiedenti.

Entità del contributo

Dotazione finanziaria complessiva: 11.000.000 Euro

Contributo massimo del progetto: nessun limite

Quota di cofinanziamento: 90% delle spese ammissibili

I film devono avere un budget di produzione massimo di 15.000.000 Euro

Link e Documenti

Pagina web per formulari e documenti

Bando

(CREA-MEDIA-2021-FILMOVE)

Si consiglia di consultare regolarmente il sito web ufficiale del bando per gli aggiornamenti e le informazioni addizionali.

Consigli degli esperti

Al fine di presentare un progetto vincente, si consiglia di tenere in considerazione i seguenti risultati attesi:

  • Sviluppo di strategie paneuropee di distribuzione nelle sale e/o online di film europei non nazionali,
  • Maggiori investimenti nella promozione e distribuzione nelle sale e/o online di film europei non nazionali in vista dell'ampliamento del pubblico;
  • Sviluppare collegamenti tra il settore della produzione e della distribuzione, migliorando così la posizione competitiva dei film europei non nazionali sul mercato globale.

Attenzione: Un massimo del 25% del budget totale sarà assegnato a film con un budget di produzione superiore a 10.000.000 di Euro.

N.B: un agente di vendita europeo è la società che agisce come agente intermediario per il produttore, specializzato nello sfruttamento commerciale di un film commercializzando e concedendo in licenza un film a distributori o altri acquirenti per paesi stranieri.

I film europei saranno considerati "nazionali" in quel paese che partecipa alla sezione MEDIA i cui cittadini/residenti hanno partecipato nella proporzione più alta alla realizzazione del film. Questo paese sarà considerato il paese di origine del film. Saranno considerati "non nazionali" al di fuori del paese di origine.

Al progetto devono essere collegati un minimo di 7 diversi distributori di cui almeno 2 devono provenire da paesi a minore capacità audiovisiva Gruppo A o Gruppo B:

  • Gruppo A: Croazia, Cechia, Estonia, Grecia, Polonia, Portogallo e Romania;
  • Gruppo B: Albania, Bosnia ed Erzegovina, Bulgaria, Cipro, Ungheria, Islanda, Lettonia, Lichtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malta, Montenegro, Macedonia del Nord, Repubblica di Serbia, Slovacchia e Slovenia.

La maggior parte delle campagne di distribuzione nazionali dovrebbero concentrarsi sulle uscite nelle sale e i distributori devono impegnarsi a effettuare la distribuzione del film sui loro territori tramite una lettera di intenti.

Il film deve essere distribuito: tra il 1° ottobre 2021 e il 1° aprile 2023 o a partire dalla decima settimana dopo la data di presentazione della proposta progettuale.

Tutti i contenuti riportati su questo sito web sono di proprietà esclusiva della società Obiettivo Europa s.r.l. e sono protetti dal diritto d'autore e dal diritto di proprietà intellettuale.

È assolutamente vietato copiare, pubblicare o ridistribuire in qualsiasi forma e con qualsiasi strumento i contenuti delle schede bandi o qualsiasi altro testo presente su questo sito, se non previa espressa autorizzazione dalla Società titolare dei diritti d'autore e di proprietà intellettuale.

Dotazione Complessiva
€ 11.000.000
Co-finanziamento
90%
Vai al bando
Bando scaduto
Condividi
Registrati e consulta tutti i bandi aperti