Scadenza: 30 novembre 2022
Archiviato

Programma/Ente di finanziamento

Camera di Commercio di Reggio Emilia

Dotazione Complessiva
€ 250.000
Finanziamento Massimo
€10.000
Co-finanziamento
50%
Vai al bando
Bando scaduto
Livello difficoltà bando
Facile

Finalità

Finanziare tramite l’utilizzo di contributi a fondo perduto interventi progettati/realizzati dalle imprese finalizzati all’inserimento in azienda di risorse umane funzionali al rilancio produttivo e alla formazione delle competenze per le imprese per gestire il rilancio produttivo e la sicurezza sul lavoro.

Interventi ammissibili

I contributi a fondo perduto (voucher) verranno assegnati per le seguenti tipologie di intervento:

LINEA A: Progetti per l’inserimento di figure professionali con l’obiettivo di innovare l’organizzazione d’impresa e del lavoro attraverso l’inserimento di competenze legate alle seguenti tematiche:

  • gestione della sicurezza nei luoghi di lavoro;
  • introduzione di processi di e-commerce;
  • nuove figure per l’innovazione.

LINEA B: Formazione delle competenze in materia di:

  • sicurezza;
  • e-commerce;
  • competenze digitali.

Ciascuna impresa può presentare una sola richiesta di contributo alternativa tra la Linea A e la Linea B.

Chi può partecipare

Possono partecipare al bando le MPMI come definite dall’Allegato I al Reg. 651/2014/UE con sede legale e/o unità operativa nella provincia di Reggio Emilia, in regola con l’iscrizione al Registro delle Imprese della Camera di Commercio di Reggio Emilia.

Entità del contributo

Dotazione finanziaria complessiva: 250.000 Euro

  • Linea A: 220.000 Euro
  • Linea B: 30.000 Euro

Contributo massimo pari a:

  • 10.000 Euro per la linea A
  • 3.000 Euro per la linea B

Attenzione! L’investimento minimo ritenuto ammissibile per poter accedere all’agevolazione non può essere inferiore a 1.000 Euro.

Quota di cofinanziamento:50% dei costi sostenuti e ammissibili al netto di iva

Link e Documenti

Pagina web per formulari e documenti

Bando

FL22 – Rendicontazione

FL22- Autodichiarazione per CUP

Si consiglia di consultare regolarmente il sito web ufficiale del bando per gli aggiornamenti e le informazioni addizionali.

Consigli degli esperti

Importante: per i servizi di formazione l’impresa dovrà avvalersi esclusivamente di agenzie formative accreditate dalle Regioni, Università e Scuola di alta formazione riconosciute dal MIUR, Istituti Tecnici Superiori.

Sono finanziabili (al netto di IVA e di altre imposte, tasse e diritti) le seguenti spese, sostenute a partire dal 01/06/2022 e fino al 31/05/2023 (data fattura e data pagamento) riconducibili agli interventi previsti dal bando e precisamente:

  • LINEA A: oneri per tirocini extracurriculari compresi spese accessorie, contratti di apprendistato o assunzioni a tempo indeterminato sottoscritti a partire dal 01/06/2022; oneri per la partecipazione a career fari, costi di ricerca di personale;
  • LINEA B: servizi di formazione coerenti con le finalità del bando. L’investimento minimo ritenuto ammissibile all’agevolazione non può essere inferiore a 1.000 Euro

Verificate con attenzione quali sono i costi ammissibili, cioè tutti quei costi che possiamo imputare nel budget di progetto (Cfr. art. 6, pagg. 4/5 del bando).

È sempre consigliabile prendere contatto diretto con l’Ente finanziatore, ti aiuterà a risolvere eventuali dubbi. Per maggiori informazioni e richieste di chiarimento: promozione@re.camcom.it / Tel. 0522 796 519/528/520

Condividi

Tutti i contenuti riportati su questo sito web sono di proprietà esclusiva della società Obiettivo Europa s.r.l. e sono protetti dal diritto d'autore e dal diritto di proprietà intellettuale.

È assolutamente vietato copiare, pubblicare o ridistribuire in qualsiasi forma e con qualsiasi strumento i contenuti delle schede bandi o qualsiasi altro testo presente su questo sito, se non previa espressa autorizzazione dalla Società titolare dei diritti d'autore e di proprietà intellettuale.