Scadenza: 12 ottobre 2022
Archiviato

Programma/Ente di finanziamento

Camera di Commercio di Foggia

Dotazione Complessiva
€ 39.036
Vai al bando
Bando scaduto
Livello difficoltà bando
Facile

Finalità

Con il bando si intende sostenere il livello occupazionale e l’acquisizione di nuove competenze formative presso le imprese, al fine di supportare lo sforzo di ripartenza e la capacità di cavalcare il cambiamento, ritrovando una vincente capacità competitiva e una rinnovata stabilità. Allo stesso tempo il bando intende favorire l’incontro tra imprese e scuola mediante la promozione di percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento (pcto, ex alternanza scuola lavoro).

Interventi ammissibili

Con il bando si intende finanziare, tramite contributi a fondo perduto (voucher), le iniziative progettate e realizzate dalle imprese attraverso una delle seguenti linee:

  • Linea A “Inserimento in azienda di risorse umane funzionali al rilancio produttivo”, la quale favorisce la realizzazione di progetti per l’inserimento di figure professionali con l’obiettivo di innovare l’organizzazione d’impresa, attraverso l’inserimento di nuove figure per l’innovazione (es. smart working, export manager, digital manager, introduzione di processi di e-commerce, personale dedicato ai processi di internazionalizzazione, ecc.).
  • Linea B “Realizzazione di percorsi di orientamento / alternanza (PCTO)”, la quale favorisce la realizzazione di percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento (pcto), ex alternanza scuola-lavoro, effettuati nel periodo compreso fra il 1° gennaio 2022 e il 31 dicembre 2022. Tali percorsi devono essere intrapresi da studenti della scuola secondaria di secondo grado e dell’istruzione e formazione professionale (CFP), sulla base di convenzioni stipulate tra istituto scolastico/CFP e impresa ospitante, presso la sede legale e/o operativa dell’impresa sita in provincia di Foggia. Ciascuno studente dovrà aver effettuato un periodo minimo di 20 ore in ASL/PCTO presso l’impresa ospitante.

Chi può partecipare

Possono partecipare al bando le Micro o Piccole o Medie imprese di tutti i settori.

Entità del contributo

La dotazione finanziaria complessiva ammonta a 39.036,45 Euro ed è suddivisa come segue:

  • Linea A - 30.036,45 Euro;
  • Linea B - 9.000 Euro.

Le agevolazioni per la Linea A prevedono un importo unitario massimo di euro 4.000 Euro. L’agevolazione copre esclusivamente l’importo netto erogato in busta paga. L’entità massima dell’agevolazione non può superare il 70% delle spese ammissibili, con un importo minimo di investimento pari a 1.000 Euro.

Le agevolazioni per la Linea B prevedono il riconoscimento di un unico contributo a fondo perduto a favore dell’impresa ospitante per un importo di 1.000 Euro per la realizzazione di un percorso pcto a favore di almeno 3 studenti per almeno 20 ore/studente nel corso del periodo indicato all’art. 2 comma 4 del bando.

Tanto per la Linea A quanto per la Linea B, alle imprese in possesso del rating di legalità verrà riconosciuta una premialità pari al 5% del contributo concesso, mentre alle imprese femminili verrà riconosciuta una premialità pari al 15% del contributo concesso e nel rispetto dei pertinenti massimali de minimis.

Link e Documenti

Pagina web per formulari e documenti

Bando

FAQ

Si consiglia di consultare regolarmente il sito web ufficiale del bando per gli aggiornamenti e le informazioni addizionali.

Consigli degli esperti

Non aspettare fino all’ultimo momento per inviare il progetto! È sempre consigliabileinviare la domanda con sufficiente anticipo rispetto alla scadenza per evitare problemi tecnici dell’ultimo minuto (es. congestione del portale web dedicato). Le richieste di voucher devono essere trasmesse esclusivamente in modalità telematica, attraverso lo sportello on line “Contributi alle imprese”, all’interno del sistema Webtelemaco di Infocamere – https://webtelemaco.infocamere.it, dal 12/09/2022 al 12/10/2022.

Assicurati di essere in possesso di tutti i requisiti richiesti dall’Avviso (Cfr. Art. 4, pagg. 2-4 del bando) e accertati di poter procedere all’inoltro della domanda di contributo.

Verifica con attenzione quali sono i costi ammissibili, cioè tutti quei costi che possiamo imputare nel budget di progetto (Cfr. Art. 6, pag. 4 del bando).

L’Ente ha predisposto delle FAQ in accompagnamento al bando. Controlla periodicamente il portale per verificare l'eventuale pubblicazione di nuove FAQ.

Condividi

Tutti i contenuti riportati su questo sito web sono di proprietà esclusiva della società Obiettivo Europa s.r.l. e sono protetti dal diritto d'autore e dal diritto di proprietà intellettuale.

È assolutamente vietato copiare, pubblicare o ridistribuire in qualsiasi forma e con qualsiasi strumento i contenuti delle schede bandi o qualsiasi altro testo presente su questo sito, se non previa espressa autorizzazione dalla Società titolare dei diritti d'autore e di proprietà intellettuale.