Bando per la selezione di Enti del Terzo Settore per iniziative di co-progettazione volte alla realizzazione di Progetti

Scadenza
31 agosto 2021
Archiviato

PROGRAMMA/ENTE DI FINANZIAMENTO

Ministero dell’Istruzione

Dotazione Complessiva
€ 5.000.000
Vai al bando
Bando scaduto
Livello difficoltà bando
Difficile
Richiesta approfondita esperienza nella progettazione. Consigliato affiancamento da parte di professionisti esperti.

Finalità

Il bando è diretto ad avviare una procedura di selezione di Enti del Terzo Settore con cui attivare una collaborazione mediante co-progettazione, volta alla realizzazione di progetti nelle scuole. A tale realizzazione, provvederanno, in una fase successiva e in collaborazione con gli Enti selezionati, le Istituzioni scolastiche, individuate dal Ministero mediante ulteriore procedura di selezione.

Interventi ammissibili

Le idee progettuali presentate dagli Enti dovranno avere ad oggetto i seguenti ambiti tematici:

  • contrasto alle mafie e legalità: gli interventi proporranno percorsi educativi finalizzati al contrasto ad ogni forma di sopruso e sopraffazione, ad ogni comportamento o atteggiamento che violi o eluda le prescrizioni normative. Le idee progettuali in quest’Ambito avranno come obiettivo la diffusione della cultura della prevenzione e del contrasto di qualunque forma di illegalità dai micro ai macrocontesti;
  • inclusione: gli interventi proporranno percorsi educativi finalizzati alla partecipazione e al coinvolgimento di tutti gli studenti, con l’obiettivo di valorizzare al meglio il potenziale di apprendimento di ciascun alunno e di elaborare strategie a supporto degli allievi che si trovino in situazioni di svantaggio socio-culturale, anche con background migratorio, degli allievi che presentino difficoltà di apprendimento tali da comportare il rischio di insuccesso formativo e di abbandono, degli alunni con bisogni educativi speciali e degli alunni con disabilità;
  • sostenibilità e transizione ecologica:gli interventi proporranno percorsi educativi per sensibilizzare la comunità scolastica all’acquisizione di stili di vita sostenibili. Le idee progettuali avranno ad oggetto percorsi relativi alla progressiva transizione verso un modello di società che pone il proprio punto di forza nella sostenibilità ambientale, sociale ed economica;
  • promozione dell’internazionalizzazione dei percorsi formativi: le idee progettuali opereranno in uno spazio formativo allargato ad altre realtà culturali, sociali, produttive, interculturali, attivando forme di interrelazione con realtà formative di altri Paesi, come il gemellaggio con le scuole straniere, anche in modalità virtuale;
  • promozione del libro e della lettura: le idee progettuali prevederanno iniziative volte a sviluppare nelle nuove generazioni l’interesse verso il libro e l’educazione alla lettura.

 

Chi può partecipare

Sono ammessi a partecipare gli Enti del Terzo Settore in forma singola o in Associazione Temporanea di Scopo,costituita o costituenda.

Ciascun Ente potrà partecipare presentando un’idea progettuale per uno o più dei suddetti Ambiti; essere selezionato dal Ministero per non più di uno dei suddetti Ambiti.

Attenzione! I richiedenti dovranno dimostrare di possedere i seguenti requisiti tecnico-professionali:

  • aver realizzato nel quinquennio precedente alla pubblicazione del bando almeno un numero pari a 3 iniziative con soggetti pubblici e/o privati, concernenti l’Ambito per il quale si presenta la proposta progettuale, svolti a titolo gratuito o finanziati con fondi nazionali o comunitari;
  • aver realizzato nel quinquennio precedente alla pubblicazione del bando almeno un’iniziativa con soggetti pubblici e/o privati, concernente l’Ambito per il quale si presenta la proposta progettuale, finanziata con fondi nazionali o comunitari per un importo di finanziamento pari almeno a 50.000 Euro.

N.B. Non è ammessa la partecipazione di un Ente contestualmente in forma singola e associata, a pena di esclusione del partecipante e della relativa ATS. Non è ammessa, inoltre, la partecipazione di un Ente come componente di più ATS, a pena di esclusione delle medesime ATS.

Entità del contributo

La dotazione finanziaria complessiva è pari a 5.000.000 di Euro, ripartita come segue:

  • contrasto alle mafie e legalità: 1.800.000 Euro
  • b) inclusione: 1.800.000 Euro
  • c) sostenibilità e transizione ecologica: 800.000 Euro
  • d) promozione dell’internazionalizzazione dei percorsi formativi: 300.000 Euro
  • e) promozione del libro e della lettura: 300.000 Euro

Contributo massimo per progetto:

  • contrasto alle mafie e legalità: 300.000 Euro
  • inclusione: 300.000 Euro
  • sostenibilità e transizione ecologica: 100.000 Euro
  • promozione dell’internazionalizzazione dei percorsi formativi: 100.000 Euro
  • promozione del libro e della lettura: 60.000 Euro

Link e Documenti

Pagina web per formulari e documenti

Bando

Si consiglia di consultare regolarmente il sito web ufficiale del bando per gli aggiornamenti e le informazioni addizionali.

Consigli degli esperti

Le idee progettuali selezionate saranno poi oggetto di co-progettazione con il Ministero.

Con ulteriore avviso, il Ministero individuerà le Istituzioni scolastiche alle quali saranno assegnate le risorse stanziate per la realizzazione dei progetti degli Enti selezionati dal Ministero, in collaborazione con questi ultimi.

Le iniziative e i progetti dovranno prevedere lo svolgimento, nella fase successiva di realizzazione, di attività progettuali in almeno 2 Regioni, nonché il coinvolgimento di almeno 10 scuole.

La durata della Convenzione tra il Ministero dell’Istruzione e il soggetto individuato è di 12 mesi dalla data di sottoscrizione della medesima, salvi i casi di proroga.

Si consiglia di leggere attentamente i criteri di valutazione delle proposte progettuali che saranno adottati dalla commissione valutatrice, riportati a pag. 10 del bando.

Tutti i contenuti riportati su questo sito web sono di proprietà esclusiva della società Obiettivo Europa s.r.l. e sono protetti dal diritto d'autore e dal diritto di proprietà intellettuale.

È assolutamente vietato copiare, pubblicare o ridistribuire in qualsiasi forma e con qualsiasi strumento i contenuti delle schede bandi o qualsiasi altro testo presente su questo sito, se non previa espressa autorizzazione dalla Società titolare dei diritti d'autore e di proprietà intellettuale.

Dotazione Complessiva
€ 5.000.000
Vai al bando
Bando scaduto
Livello difficoltà bando
Difficile
Richiesta approfondita esperienza nella progettazione. Consigliato affiancamento da parte di professionisti esperti.
Condividi
Registrati e consulta tutti i bandi aperti