Bando LIFE 2020 per la presentazione di proposte da parte delle ONG sui temi del Green Deal europeo

Scadenza
7 aprile 2021
Archiviato

PROGRAMMA/ENTE DI FINANZIAMENTO

Commissione Europea – Programma LIFE

Dotazione Complessiva
€ 12.000.000
Finanziamento Massimo
€ 300.000
Co-finanziamento
60%
Vai al bando
Bando scaduto

Finalità

Il Green Deal europeo è il programma lanciato dalla Commissione Europea per rendere l'Europa il primo continente climaticamente neutro entro il 2050, attraverso il perseguimento di un'economia sostenibile che non lasci indietro nessuno.

La crisi economica causata dalla pandemia COVID-19 ha messo a dura prova la capacità della società civile e delle organizzazioni non governative (ONG) di intraprendere azioni che contribuiscano alle trasformazioni necessarie per una transizione equa verso un futuro sostenibile. È probabile che la situazione peggiori prima di migliorare ed è molto presente il rischio di una riduzione sostanziale delle loro attività.

Il bando LIFE 2020 sul Green Deal rivolto alle ONG mira a rafforzare la capacità di quest’ultime nel mobilitare e rafforzare la partecipazione e il contributo della società civile all'attuazione del Green Deal europeo.

Il bando intende finanziare azioni che conducano a risultati tangibili in termini di maggiore consapevolezza ed empowerment della società civile in una o più aree tematiche collegate al Green Deal:

  1. Aumentare l'ambizione climatica;
  2. Energia pulita conveniente e sicura;
  3. Industria per un'economia pulita e circolare;
  4. Edifici efficienti sotto il profilo energetico e delle risorse;
  5. Mobilità sostenibile e intelligente;
  6. Dal campo alla tavola;
  7. Biodiversità ed ecosistemi;
  8. Inquinamento zero;
  9. ambienti privi di sostanze tossiche;
  10. Finanza sostenibile.

Interventi ammissibili

Il bando finanzierà attività tipiche delle organizzazioni non governative, operative o di advocacy, che contribuiscono a rafforzare la consapevolezza della società civile e a responsabilizzarla per un'attuazione inclusiva del Green Deal europeo a livello nazionale. In generale, possono essere incluse:

  • campagne di informazione e partecipazione a consultazioni pubbliche;
  • attività di cooperazione e costruzione di coalizioni con altre organizzazioni;
  • elaborazione di position paper, convegni, seminari;
  • attività di formazione;
  • azioni di sensibilizzazione e divulgazione;
  • azioni volte alla creazione e al rafforzamento di reti, scambi di buone pratiche;
  • studi, analisi, attività di mappatura, azioni concrete di implementazione, mobilitazione e supporto di volontari, ecc.

I progetti devono prevedere una durata massima di 24 mesi.

Chi può partecipare

Possono partecipare le ONG che dimostrino di:

  • essere persone giuridiche senza scopo di lucro;
  • essere indipendenti, in particolare dal governo, da altre autorità pubbliche e da interessi politici o commerciali;
  • essere attive principalmente nei settori dell'ambiente e / o dell'azione per il clima e avere un obiettivo ambientale / climatico finalizzate a:
    • perseguimento del bene pubblico;
    • sviluppo sostenibile;
    • sviluppo, attuazione e applicazione della politica e della legislazione ambientale e / o climatica;
  • essere stabilite in uno degli Stati membri dell'Unione europea;
  • aver completato la registrazione prima del 1 ° gennaio 2018;
  • essere operative a livello nazionale.

Le proposte devono essere presentate da un'unica organizzazione non governativa senza scopo di lucro attiva principalmente nei settori dell'ambiente e / o dell'azione per il clima e stabilita in uno Stato membro dell'UE. La ONG richiedente, se selezionata, diventerà l'unico beneficiario della sovvenzione. Gli enti affiliati al richiedente non possono ricevere finanziamenti.

Ciascuna organizzazione può presentare una sola proposta progettuale.

 

Entità del contributo

Dotazione finanziaria complessiva: 12.000.000 Euro

Contributo massimo per progetto: 300.000 Euro

Quota di co-finanziamento: 60%

Link e Documenti

Bando

Sito web per documenti e formulari

Si consiglia di consultare regolarmente il sito web ufficiale del bando per gli aggiornamenti e le informazioni addizionali.

Consigli degli esperti

Si ricorda che poiché il Programma LIFE è rivolto specificamente all'ambiente, alla natura, alla biodiversità e all'azione per il clima, il progetto dovrebbe adottare soluzioni con il minor impatto ambientale possibile. Si consiglia di prestare molta attenzione a questo elemento durante la fase di progettazione, in quanto potrebbe costituire elemento di esclusione. Per esempio, nel caso di esternalizzazione delle competenze, il criterio di affidamento a terzi non dovrebbe necessariamente basarsi sulla soluzione più economica, quanto sul rapporto qualità-prezzo prendendo in considerazione la soluzione più sostenibile.

Si fa presente inoltre che, fra i criteri di selezione della proposta, quello con maggior peso riguarda la coerenza tecnica e la qualità della proposta in relazione alla specifica problematica affrontata. Si consiglia di concentrarsi sulla descrizione e sull’analisi del contesto che dovrebbe essere accuratamente descritto e a cui dovrebbero essere chiaramente collegati gli obiettivi del progetto e le conseguenti azioni.

Infine, come indicato, la percentuale di co-finanziamento disposta dalla Commissione Europea è del 60%. Ciò significa che il beneficiario dovrà rimediare le risorse necessarie a copertura del restante 40%. Si vuole sottolineare che è vietato utilizzare risorse proveniente da altri programmi UE, ma è possibile utilizzare, oltre a risorse proprie, anche eventuali guadagni derivanti dalle azioni implementate, nonché risorse di natura non finanziaria (es. risorse umane) provenienti da terzi.

Tutti i contenuti riportati su questo sito web sono di proprietà esclusiva della società Obiettivo Europa s.r.l. e sono protetti dal diritto d'autore e dal diritto di proprietà intellettuale.

È assolutamente vietato copiare, pubblicare o ridistribuire in qualsiasi forma e con qualsiasi strumento i contenuti delle schede bandi o qualsiasi altro testo presente su questo sito, se non previa espressa autorizzazione dalla Società titolare dei diritti d'autore e di proprietà intellettuale.

Dotazione Complessiva
€ 12.000.000
Finanziamento Massimo
€ 300.000
Co-finanziamento
60%
Vai al bando
Bando scaduto