Scadenza: 14 novembre 2022
Archiviato

Programma/Ente di finanziamento

Ministero della Cultura – Direzione Generale Spettacolo

Dotazione Complessiva
€ 500.000
Finanziamento Massimo
€35.000
Vai al bando
Bando scaduto
Livello difficoltà bando
Difficile

Finalità

L’avviso stabilisce criteri e modalità per la concessione di contributi a favore di progetti innovativi per la promozione della musica jazz, presentati da organismi pubblici o privati, senza scopo di lucro.

Interventi ammissibili

Sono finanziati progetti innovativi per la promozione e la valorizzazione della musica jazz, con una delle seguenti finalità:

  • promozione di talenti emergenti e di formazioni jazzistiche anche giovanili a carattere orchestrale;
  • ricerca e sperimentazione, anche attraverso la committenza di nuove opere, nel settore della musica jazz;
  • attività formative indirizzate al perfezionamento professionale;
  • realizzazione di progetti e di iniziative educative nelle istituzioni di formazione idonee a favorire la conoscenza della cultura jazzistica;
  • sviluppo professionale della filiera del jazz italiano.

Le attività dovranno concludersi entro l’anno 2023.

Chi può partecipare

Possono presentare domanda di contributo organismi pubblici o privati senza scopo di lucro, anche non dotati di personalità giuridica, operanti in ambito nazionale, che siano in possesso dei seguenti requisiti:

  • svolgimento di comprovata attività pluriennale a carattere professionale nel campo del jazz;
  • sede legale ed operativa in Italia;
  • rispetto della normativa vigente in materia di rapporti di lavoro e del CCNL dei lavoratori del settore impiegati.

Entità del contributo

Dotazione finanziaria complessiva: 500.000 Euro

Contributo massimo per progetto: 35.000 Euro

Link e Documenti

Pagina web per formulari e documenti

Bando

Si consiglia di consultare regolarmente il sito web ufficiale del bando per gli aggiornamenti e le informazioni addizionali.

Consigli degli esperti

Non aspettare fino all’ultimo momento per inviare il progetto! È sempre consigliabileinviare la domanda con sufficiente anticipo rispetto alla scadenza per evitare problemi tecnici dell’ultimo minuto (es. congestione del portale web dedicato).

È molto importante leggere attentamente i criteri di valutazione adottati dall’Ente per valutare le proposte progettuali. La lettura preliminare dei criteri, infatti, ti consentirà di comprendere se il tuo progetto possiede le caratteristiche per aggiudicarsi il contributo. Nella fase di stesura del progetto, i criteri di valutazione rappresenteranno la tua guida per capire la lunghezza e l’importanza che sarà necessario dare ai singoli paragrafi della proposta progettuale. Si consiglia di prestare molta attenzione ai paragrafi che si riferiscono ai criteri di valutazione che hanno maggior punteggio, perché sono quelli su cui si baserà la valutazione del progetto (Cfr. Art. 3, pagg. 3-4 del bando).

Verifica con attenzione quali sono i costi ammissibili, cioè tutti quei costi che possiamo imputare nel budget di progetto (Cfr. Art. 4, pagg. 4-5 del bando).

Per ulteriori informazioni è possibile contattare i seguenti recapiti:

Condividi

Tutti i contenuti riportati su questo sito web sono di proprietà esclusiva della società Obiettivo Europa s.r.l. e sono protetti dal diritto d'autore e dal diritto di proprietà intellettuale.

È assolutamente vietato copiare, pubblicare o ridistribuire in qualsiasi forma e con qualsiasi strumento i contenuti delle schede bandi o qualsiasi altro testo presente su questo sito, se non previa espressa autorizzazione dalla Società titolare dei diritti d'autore e di proprietà intellettuale.