Bando per la concessione di contributi ai Comuni per la riqualificazione degli spazi pubblici dei territori interni periferici

Scadenza: 27 dicembre 2022
Archiviato

Programma/Ente di finanziamento

Regione Marche

Dotazione Complessiva
€ 2.500.000
Finanziamento Massimo
€833.333
Co-finanziamento
90%
Vai al bando
Bando scaduto
Livello difficoltà bando
Intermedio

Finalità

Il bando intende promuovere misure a supporto di processi di riqualificazione urbana dei territori interni “ultra-periferici”, “periferici” e “intermedi” della Regione Marche. I contributi sono concessi, per opere pubbliche volte:

  • al riuso, al recupero e alla riqualificazione del patrimonio edilizio esistente e delle aree degradate, nonché delle aree dismesse, ovvero di centri storici e borghi rurali;
  • alla riqualificazione delle connessioni con il contesto urbano;
  • alla riduzione dei fenomeni di marginalizzazione e di degrado sociale;
  • al miglioramento della qualità del decoro urbano e del tessuto sociale e della sostenibilità ambientale.

Interventi ammissibili

Gli interventi ammissibili riguardano:

  • valorizzazione degli spazi pubblici, mediante il miglioramento della qualità del decoro urbano e del tessuto ambientale e sociale, come ad esempio la riqualificazione e valorizzazione di spazi aperti e di connessione urbana, con particolare attenzione a:
    • strade pedonali,
    • piazze,
    • opere di sistemazione esterne (marciapiedi, parcheggi, pavimentazioni),
    • recupero di manufatti ad uso collettivo (fontane, lavatoi, terrazze-belvedere),
    • rifacimento o realizzazione di spazi verdi,
    • opere di arredo urbano,
    • cartellonistica informativa fissa,
    • illuminazione pubblica,
    • riqualificazione energetica.
  • interventi di riuso e rifunzionalizzazione di aree e di strutture edilizie esistenti pubbliche per finalità di interesse pubblico, con particolare riferimento allo sviluppo dei servizi sociali e culturali, educativi e didattici, ovvero alla promozione delle attività culturali e sportive;
  • demolizione di opere incongrue in ambiti interni ed esterni al perimetro del territorio urbanizzato, volte a rimuovere situazioni di degrado fisico o paesaggistico, compresa la sistemazione delle pertinenti aree, al fine di valorizzare le bellezze dei borghi stessi. È ammessa la riqualificazione di facciate di edifici pubblici e/o privati che affacciano su spazi pubblici.

Chi può partecipare

Sono destinatari dell’intervento e possono pertanto presentare domanda di contributo i Comuni delle Marche individuati come “ultra-periferici”, “periferici” e “intermedi”, come riportati all’Articolo 2, pagine 2-5 del bando.

Entità del contributo

Dotazione finanziaria complessiva: 2.500.000 Euro

Il contributo regionale per ciascuno dei tre Comuni vincitori ammonta a un importo fisso di 833.333,33 Euro per una quota di cofinanziamento al costo dell’intervento del 90%.

La restante parte di 92.592,59 Euro, per una quota di cofinanziamento del 10%, sarà coperta da risorse comunali.

Il costo totale dell’intervento è pari a minimo 925.925,92 Euro

Link e Documenti

Pagina web per formulari e documenti

Bando

Si consiglia di consultare regolarmente il sito web ufficiale del bando per gli aggiornamenti e le informazioni addizionali.

Consigli degli esperti

Le istanze per poter accedere al contributo dovranno essere presentate entro il 27 dicembre 2022 sul portale regionale ProcediMarche. Assicurati, inoltre, di compilare correttamente tutta la documentazione necessaria da allegare alla tua domanda (Cfr. Art. 4, pag. 6 del bando).

Verifica con attenzione quali sono i costi ammissibili, cioè tutti quei costi che possiamo imputare nel budget di progetto (Cfr. Art. 6.2, pagg. 7-8 del bando).

È molto importante leggere attentamente i criteri di valutazione adottati dall’Ente per valutare le proposte progettuali. La lettura preliminare dei criteri, infatti, ti consentirà di comprendere se il tuo progetto possiede le caratteristiche per aggiudicarsi il contributo (Cfr. Art. 7, pagg. 9-10 del bando).

Assicurati di aver compreso le modalità di erogazione del contributo (Cfr. Art. 14, pag. 13 del bando). Possiedi le risorse necessarie per far partire il progetto?

Hai bisogno di ulteriori informazioni? Contatta i seguenti recapiti:

Condividi

Tutti i contenuti riportati su questo sito web sono di proprietà esclusiva della società Obiettivo Europa s.r.l. e sono protetti dal diritto d'autore e dal diritto di proprietà intellettuale.

È assolutamente vietato copiare, pubblicare o ridistribuire in qualsiasi forma e con qualsiasi strumento i contenuti delle schede bandi o qualsiasi altro testo presente su questo sito, se non previa espressa autorizzazione dalla Società titolare dei diritti d'autore e di proprietà intellettuale.