Bando per le scuole di montagna - anno scolastico 2022/2023

Scadenza: 29 luglio 2022
Archiviato

Programma/Ente di finanziamento

Regione Piemonte

Dotazione Complessiva
€ 540.000
Vai al bando
Bando scaduto
Livello difficoltà bando
Intermedio

Finalità

Il bando intende sostenere con un contributo finanziario a carattere integrativo, iniziative e progetti finalizzati a mantenere e migliorare la qualità dei servizi essenziali nel territorio montano. In particolare l’obiettivo è di garantire il diritto all’istruzione nei territori montani, equiparando l’offerta formativa a quella normalmente garantita sul resto del territorio regionale, così da prevenire il rischio di spopolamento dei comuni montani.

Interventi ammissibili

Sono ammesse al finanziamento le iniziative programmate per l’anno scolastico 2022/2023 che riguardino i seguenti ambiti:

  • Ambito A. Iniziative volte al mantenimento del servizio scolastico per le scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado ubicate in contesti montani di particolare marginalità nei quali, in caso di cessazione del servizio, sarebbe disagevole la frequenza scolastica; rientrano in tale ambito i punti di erogazione privi di insegnanti assegnati dall’ufficio scolastico regionale e che pertanto, per lo svolgimento dell’attività didattica, impiegano personale con oneri a carico del Comune o dell’Unione montana e attivano programmi concordati con l’istituto scolastico territorialmente competente.
  • Ambito B. Razionalizzazione delle situazioni di pluriclasse nelle scuole primarie e secondarie di primo grado, nel caso in cui la composizione delle stesse risulti in condizione di difficile sostenibilità sia in rapporto alla dotazione di personale docente assegnato dall’ufficio scolastico regionale e sia in riferimento al tempo scuola proposto; tale intervento è unicamente finalizzato al miglioramento dell’organizzazione didattica delle pluriclassi mediante il parziale sdoppiamento delle stesse in gruppi classe.

 

Chi può partecipare

Possono partecipare le Unioni montane piemontesi le quali presentano, per i presìdi scolastici ricadenti nel proprio territorio, programmi didattici da attuarsi attraverso i Comuni e/o gli Istituti scolastici di riferimento, fermo restando l’onere di rendiconto finale da parte delle Unioni montane stesse.

Entità del contributo

Dotazione finanziaria complessiva: 540.000 Euro

Importo massimo erogabile:

  • Ambito A: 8.000 Euro, inoltre:
    • per le sole scuole primarie di primo grado con più di 10 alunni e con situazione di pluriclasse con più di tre gruppi classe potrà essere riconosciuto un importo massimo di 36.000 Euro.
  • Ambito B: sarà rapportato alla composizione e complessità dei gruppi classe presenti, secondo i criteri di seguito riportati:
    • scuola primaria pluriclasse composta da 2 gruppi classe: 1.100 Euro;
    • pluriclasse composta da 3 gruppi classe: 2.300 Euro;
    • 1 pluriclasse composta da 4 gruppi classe: 3.600 Euro;
    • pluriclasse composta da 5 gruppi classe: 5.000 Euro.
  • Scuola secondaria di primo grado: il contributo sarà rapportato al numero di ore d’insegnamento previste nel progetto di parziale sdoppiamento definito dall’istituto scolastico per un importo massimo di 8.000 Euro.

Link e Documenti

Pagina web per formulari e documenti

Bando

Si consiglia di consultare regolarmente il sito web ufficiale del bando per gli aggiornamenti e le informazioni addizionali.

Consigli degli esperti

Hai verificato con cura le spese ammissibili? (Cfr. art.6, pag. 6 del bando) Quest’ultime corrispondono alle voci di costo imputabili nel budget i progetto, conoscerle ti aiuterà a considerarle nella proposta e aumentare le tue chances di ottenere il massimo del contributo indicato.

Riguardo le modalità di erogazione del contributo (Cfr. art. 10, pag. 6 del bando). I contributi concessi saranno liquidati in due soluzioni:

  • nella misura del 90% a titolo di acconto
  • il saldo in seguito a rendicontazione dell’iniziativa finanziata.

Assicurati di essere in linea dal punto di vista amministrativo, organizzativo e finanziario prima di procedere con la candidatura.

Hai bisogno di ulteriori chiarimenti? Prendi pure contatto diretto con l’ente finanziatore al: montagna@regione.piemonte.it.

Condividi

Tutti i contenuti riportati su questo sito web sono di proprietà esclusiva della società Obiettivo Europa s.r.l. e sono protetti dal diritto d'autore e dal diritto di proprietà intellettuale.

È assolutamente vietato copiare, pubblicare o ridistribuire in qualsiasi forma e con qualsiasi strumento i contenuti delle schede bandi o qualsiasi altro testo presente su questo sito, se non previa espressa autorizzazione dalla Società titolare dei diritti d'autore e di proprietà intellettuale.