Bando per progetti finalizzati all’integrazione e inclusione scolastica e formativa degli allievi con disabilità o in situazioni di svantaggio – anno scolastico 2021-22

Scadenza
25 agosto 2021
Archiviato

PROGRAMMA/ENTE DI FINANZIAMENTO

Regione Lazio

Dotazione Complessiva
€ 24.500.000
Vai al bando
Bando scaduto
Livello difficoltà bando
Intermedio
Richiesta media/consolidata esperienza nella progettazione.

Finalità

La Regione intende sostenere interventi di Supporto Specialistico per l’integrazione scolastica degli allievi con disabilità o in situazioni di svantaggio - intesi non come interventi ad personam, ma come processi di inclusione per l’intero contesto scolastico - e finalizzati alla loro partecipazione attiva ai processi di apprendimento nell’ambito dell’istruzione superiore di secondo grado ed al successo formativo, unitamente alla promozione effettiva di pari opportunità di accesso e permanenza nel sistema educativo, anche nella prospettiva dell’occupabilità ed occupazione.

La Regione, ritiene necessario confermare anche per l’anno scolastico 2021/2022 l’azione di semplificazione degli interventi operata in precedenza a più livelli sia programmatori che di gestione e controllo delle operazioni. Tale semplificazione, operata in sede di presentazione del progetto, mediante lo snellimento dei processi e delle istanze, nel precedente anno scolastico ha infatti favorito le Famiglie e le Istituzioni scolastiche/formative nonché facilitato e reso maggiormente tempestiva la realizzazione del servizio stesso.

Interventi ammissibili

Le azioni avranno come obiettivo facilitare l’integrazione scolastica, garantire il diritto allo studio, assicurare lo sviluppo delle potenzialità del minore disabile nell’apprendimento, nella comunicazione, nelle relazioni e nella socializzazione.

In tale ottica le ore di assistenza specialistica si dovranno esplicitare in azioni, coerenti con il PEI (Piano Educativo Individualizzato) dei destinatari, dirette sia ai singoli alunni disabili che al complesso scuola nelle attività di didattiche laboratoriali integrate ecc.

Destinatari degli interventi

Sistema di riconferma (Casistica A)

Gli studenti con disabilità certificata, ex Lg. 104/92, o in situazioni di svantaggio o di grave vulnerabilità che già nell’anno 2020/2021 rientravano nel progetto ammesso a finanziamento integrati con i nuovi ingressi.

Sistema ordinario (Casistica B)

Sono destinatari del progetto di inclusione e della relativa assistenza specialistica gli studenti con disabilità certificata, ex Lg. 104/92, o in situazioni di svantaggio o di grave vulnerabilità che frequentano le Istituzioni Scolastiche/Formative del secondo ciclo di istruzione, presenti sul territorio regionale.

La fine dell’attività progettuale coincide, per tutte le Istituzioni Scolastiche/Formative, con la fine dell’anno scolastico, ad eccezione di richieste di proroga fine attività motivate (es esami di stato, alternanza scuola-lavoro ecc) che dovranno pervenire alla Regione Lazio prima della fine dell’anno scolastico ed essere debitamente autorizzate. Nel caso di proroga di fine attività la stessa non potrà essere autorizzata per un periodo che eccede il termine del 31 agosto 2021.

Chi può partecipare

Sistema di riconferma (Casistica A)

  • Istituzioni scolastiche/formative che nel precedente anno scolastico 2020/2021 hanno avuto ammesso un progetto (singolarmente o in rete).

Soggetti proponenti Sistema ordinario (Casistica B)

Soggetti che nel precedente anno scolastico non hanno presentato proposte progettuali né singolarmente né in rete e come di seguito indicate:

  • le Istituzioni Scolastiche pubbliche;
  • le Istituzioni Formative che erogano percorsi di Istruzione e Formazione Professionale validi per l’assolvimento del diritto-dovere;
  • le Istituzioni scolastiche paritarie;

Entità del contributo

Dotazione finanziaria complessiva: 24.500.000 di Euro

Ai fini della rendicontazione utilizza le Unità di Costo Standard (UCS):

  • 20,20 Euro all’ora per attività svolta (ore di assistenza specialistica)

Link e Documenti

Pagina web per formulari e documenti

Bando

Si consiglia di consultare regolarmente il sito web ufficiale del bando per gli aggiornamenti e le informazioni addizionali.

Consigli degli esperti

Anche per l’anno scolastico 2021/2022 le due modalità di presentazione delle istanze Su SiGem saranno:

  • la modalità denominata Sistema di riconferma (Casistica A) che è riservata alle Istituzioni scolastiche/formative che nel precedente anno scolastico hanno avuto ammesso un progetto (sia singolarmente o in rete), le quali dovranno presentare, nei termini e nelle modalità previste dal bando, apposita domanda di riconferma dello stesso progetto inserendo in SiGem solo la documentazione come specificato al punto 6.1 dell’avviso.

La Regione procederà, quindi, a riconfermare l’ammissibilità del progetto e ad assegnare per l’anno scolastico 2021/2022 un monte ore e relativo importo finanziario corrispondente a quello complessivo del precedente anno scolastico 2020/2021.

  • la modalità denominata Sistema ordinario (Casistica B), è riservata solamente alle Istituzioni scolastiche/formative che nel precedente anno scolastico non hanno presentato proposte progettuali (né singolarmente né in rete), le quali devono inoltrare apposita domanda documentata nei termini e nelle modalità specificate al punto 6.2 del bando. La Regione quindi procederà a formale valutazione dell’istanza come di consueto.

Le Istituzioni Scolastiche/Formative individueranno gli operatori specialisti mediante:

  • procedure di affidamento del servizio ad operatori economici, qualora necessario, ai sensi del D.Lgs n. 50/2016 vigente, e in caso di affidamento di incarichi ad esperti esterni, la procedura prevista dal D.Lgs n. 165/2001, art. 7, comma 6 e 6-bis, nonché dai regolamenti adottati delle istituzioni scolastiche. A tal proposito, sarà previsto un apposito supporto tecnico da parte della Regione attraverso l’attivazione di un help desk;
  • I soggetti attuatori non pubbliciai quali, ai sensi degli artt. 1 e 3 del D.lgs. n. 50/2016, non si applicano le norme previste dal Codice dei Contratti Pubblici, sono tenuti ad adottare procedure ispirate a criteri di uniformità e trasparenza al fine di garantire i principi di pubblicizzazione e della parità di trattamento.

In entrambi i casi le Istituzioni Scolastiche/Formative, dovranno attenersi, agli obblighi previsti dalle normative comunitarie e pertanto saranno tenute ad inserire negli avvisi o bandi di selezione come nei contratti specifico riferimento del finanziamento a valere sul POR FSE 2014-2020 Asse II - Inclusione sociale e lotta alla povertà, Priorità 9i, Obiettivo specifico 9.2 “Incremento dell’occupabilità della partecipazione al mercato delle persone maggiormente vulnerabili”.

Tutti i contenuti riportati su questo sito web sono di proprietà esclusiva della società Obiettivo Europa s.r.l. e sono protetti dal diritto d'autore e dal diritto di proprietà intellettuale.

È assolutamente vietato copiare, pubblicare o ridistribuire in qualsiasi forma e con qualsiasi strumento i contenuti delle schede bandi o qualsiasi altro testo presente su questo sito, se non previa espressa autorizzazione dalla Società titolare dei diritti d'autore e di proprietà intellettuale.

Dotazione Complessiva
€ 24.500.000
Vai al bando
Bando scaduto
Livello difficoltà bando
Intermedio
Richiesta media/consolidata esperienza nella progettazione.
Condividi
Registrati e consulta tutti i bandi aperti