Bando per programmi di ricerca e di formazione/informazione sui farmaci, sulle sostanze e pratiche mediche utilizzabili a fini di doping e per la tutela della salute nelle attività sportive

Scadenza
19 luglio 2021
Archiviato

PROGRAMMA/ENTE DI FINANZIAMENTO

Ministero della Salute

Dotazione Complessiva
€ 388.662
Vai al bando
Bando scaduto

Finalità

Il programma di ricerca e di formazione/informazione sui farmaci, sulle sostanze e sulle pratiche mediche utilizzabili a fini di doping e per la tutela della salute nelle attività sportive predisposto dalla Sezione per la vigilanza ed il controllo sul doping e per la tutela della salute nelle attività sportive del Comitato Tecnico Sanitario, intende promuovere ricerche e campagne formative ed informative sulle tematiche specifiche individuate come prioritarie.

I progetti di ricerca e i progetti di campagne formative/informative devono essere orientati a soddisfare gli scopi fondamentali della legge 376/2000, che si prefigge la prevenzione del doping e la tutela della salute nelle attività sportive.

Interventi ammissibili

Il programma per la sezione ricerca comprende le seguenti tematiche:

  • Il doping come minaccia alla salute;
  • Miglioramento delle metodologie di identificazione di sostanze o pratiche utilizzate a scopo di doping.

Il programma per la sezione formazione/informazione comprende le seguenti tematiche:

  • Strategie per la prevenzione del doping: attività di formazione e/o informazione dirette all’età evolutiva.

I progetti hanno durata massima di diciotto mesi.

Chi può partecipare

I progetti di ricerca possono essere presentati da:

  • Università (Dipartimenti ed Istituti)
  • Consiglio nazionale delle ricerche
  • Strutture del SSN o accreditate con lo stesso
  • Agenzia per i Servizi Sanitari Regionali (ASSR/ARS)
  • Agenzie Regionali per la Protezione Ambientale (ARPA)
  • Istituto Superiore di Sanità
  • Agenzia Italiana del Farmaco
  • Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico pubblici e privati (IRCCS)
  • CONI
  • CIP
  • Federazioni Sportive Nazionali
  • Regioni
  • Province Autonome

I progetti di campagne formative/informative possono essere presentati, in forma singola o associata tra loro, da:

  • Istituzioni universitarie e scolastiche
  • Regioni e Province Autonome
  • CONI
  • CIP
  • Federazioni Sportive Nazionali
  • Leghe Nazionali
  • Discipline Sportive Associate,
  • Enti di promozione Sportiva Nazionali
  • Istituto Superiore di Sanità
  • Strutture del SSN o accreditate con lo stesso e gli ordini professionali sanitari.

I progetti possono essere realizzati con la partecipazione di una o più Unità Operative nel numero massimo di cinque.

Al progetto di ricerca presentato deve comunque partecipare una o più Unità Operative che abbia competenza nell’attività di ricerca biomedica, clinica, funzionale al progetto stesso.

Entità del contributo

Dotazione finanziaria complessiva: 388.662 Euro

Link e Documenti

Pagina web per formulari e documenti

Bando

Si consiglia di consultare regolarmente il sito web ufficiale del bando per gli aggiornamenti e le informazioni addizionali.

Consigli degli esperti

I fondi stanziati per il 2021 possono essere utilizzati anche per progetti cofinanziati da imprese, pubbliche o private. Per progetti cofinanziati si intendono quelli nei quali tali istituzioni esterne concorrono per almeno il 20% del finanziamento totale del progetto.

Le imprese private interessate al cofinanziamento dei progetti, dovranno presentare una lettera di intenti, allegata al progetto stesso e sottoscritta dal legale rappresentante, nella quale saranno evidenziati gli obiettivi, le metodologie ed il piano finanziario inerenti il progetto, con le relative quote di cofinanziamento.

I fondi richiesti al Ministero non potranno essere utilizzati:

  • per quote stipendiali del personale di ruolo;
  • per acquisto di strumentazioni ed apparecchiature; è ammesso solo il noleggio;
  • per finanziamento di convegni e seminari soltanto per i progetti di ricerca. Il contributo per le spese generali di struttura (overhead), se previsto, non potrà essere superiore al 10% del finanziamento richiesto al Ministero.

L’erogazione dei fondi avviene secondo il seguente schema:

  • 40% al momento della comunicazione dell’inizio dei lavori;
  • 40% alla presentazione della relazione scientifica intermedia e relativa rendicontazione finanziaria;
  • 20% alla presentazione della rendicontazione finanziaria e della relazione scientifica finale.

Tutti i contenuti riportati su questo sito web sono di proprietà esclusiva della società Obiettivo Europa s.r.l. e sono protetti dal diritto d'autore e dal diritto di proprietà intellettuale.

È assolutamente vietato copiare, pubblicare o ridistribuire in qualsiasi forma e con qualsiasi strumento i contenuti delle schede bandi o qualsiasi altro testo presente su questo sito, se non previa espressa autorizzazione dalla Società titolare dei diritti d'autore e di proprietà intellettuale.

Dotazione Complessiva
€ 388.662
Vai al bando
Bando scaduto
Condividi
Registrati e consulta tutti i bandi aperti