Scadenza: 16 giugno 2022
Archiviato

Programma/Ente di finanziamento

Regione Friuli Venezia Giulia

Co-finanziamento
80%
Vai al bando
Bando scaduto
Livello difficoltà bando
Intermedio

Finalità

L’intervento intende perseguire gli obiettivi di sviluppo, promozione e consolidamento per le attività riguardanti le residenze artistiche con l’obiettivo di valorizzare la capacità di fare rete e di presentare un progetto organico, anche sul piano delle interazioni con altri organismi del sistema territoriale, nazionale, internazionale.

Interventi ammissibili

Il bando intende erogare contributi per proposte progettuali che abbiano ad oggetto l’avvio, lo sviluppo e il consolidamento di residenze per artisti nei territori:

  • Residenza: luogo dedicato alla creazione performativa contemporanea, nel quale vengono promossi i processi creativi. La residenza deve essere dotata di spazi attrezzati, strutture tecniche che consentano ad artisti singoli, o ad una compagine artistica, di fruire di periodi di permanenza tali da fornire opportunità di crescita professionale e di creazione artistica, sulla base di un progetto strutturato e condiviso.
  • Residenze per artisti nei territori: luoghi in cui soggetti professionali operanti da almeno tre anni con continuità nello spettacolo dal vivo, sviluppano attività di residenza o integrano la propria attività svolta in una determinata comunità territoriale, con un’attività di residenza. L’attività progettuale di residenza deve essere svolta coinvolgendo artisti diversi da quelli appartenenti all’attività produttiva propria del soggetto che è responsabile del progetto di residenza.

I requisiti minimi per svolgere progetti di Residenze per artisti nei territori sono i seguenti:

  • il progetto di residenza deve prevedere l’ospitalità di almeno tre artisti diversi, singoli o compagini;
  • ogni soggetto ospitato che sia singolo o composto da più persone, deve effettuare un periodo di residenza non inferiore a quindici giorni ciascuno, anche non consecutivi, per annualità;
  • ferma restando la disponibilità gratuita per gli artisti in residenza dell’alloggio e degli spazi attrezzati, il soggetto selezionato dovrà assicurare un compenso economico agli artisti in residenza attraverso un rapporto contrattuale tra le parti. Prima dell’inizio di ogni residenza deve essere sottoscritto un contratto tra soggetto ospitante e artisti ospitati che contenga gli obiettivi e le attività, le risorse messe a disposizione e le condizioni economiche, gli impegni e gli obblighi di ciascuno, compresi quelli previdenziali, assistenziali, assicurativi e fiscali, e l’articolazione dei tempi di svolgimento. I contratti stipulati dovranno essere allegati alla rendicontazione finale dell’attività.

Numero progetti finanziabili: tre Residenze per artisti nel territorio.

Territorialità:

  • Progetto 1: è da realizzarsi negli spazi che la Regione autonoma Friuli Venezia Giulia mette a disposizione nell’ambito del compendio monumentale di Villa Manin, la cui gestione è affidata all’Ente Regionale per il Patrimonio culturale della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia – E.R.Pa.C.
  • Progetti 2 e 3: da realizzarsi nel territorio della regione.

Chi può partecipare

Possono partecipare enti pubblici o privati privi difinalità di lucro o con finalità mutualistica. Gli enti dovranno avere un’esperienza almeno quadriennale (2018-2021) di svolgimento professionale di attività di spettacolo dal vivo, anche nell’ambito dell’attività di residenza. Per i Progetti 2 e 3 l’ente richiedente dovrà dimostrare di avere almeno una sede organizzativa nel territorio del Friuli.

Non possono partecipare: i Teatri Nazionali, i Teatri di Rilevante Interesse Culturale, i Teatri di Tradizione e le Istituzioni Concertistico Orchestrali.

Un soggetto può presentare una sola domanda di contributo.

Entità del contributo

Per i tre progetti sono previsti i contributi massimi richiedibili di seguito indicati:

  • Progetto 1: 209.723,75 Euro
  • Progetto 2: 142.222,50 Euro
  • Progetto 3: 64.720,41 Euro

Cofinanziamento: 80%

Link e Documenti

Pagina per formulari e documenti

Bando

Si consiglia di consultare regolarmente il sito web ufficiale del bando per gli aggiornamenti e le informazioni addizionali.

Consigli degli esperti

Attenzione! Si intendono finanziare 3 interventi progettuali.

Assicurati di verificare i criteri di valutazione adottati dall’ente per selezionare le proposte. I criteri di valutazione ti saranno da guida per la stesura della tua proposta! Dando maggiore cura nella scrittura dei paragrafi per i quali è previsto un maggiore punteggio aumenterai le tue chances di ottenere il contributo.

Prenditi del tempo per verificare i costi ammissibili (Cfr. art. 11, pagg. 9-10 del bando). Quest’ultimi corrispondono alle voci di costo imputabili nel budget di progetto, conoscerle ti permetterà di considerarle nella tua proposta e avere maggiore contezza del contributo richiesto.

Per ulteriori chiarimenti, oltre ad effettuare un’accurata lettura del bando, si consiglia di consultare le FAQ messe a disposizione dall’ente. Inoltre, sarà possibile contattare l’ente direttamente ai seguenti indirizzi mail:

Condividi

Tutti i contenuti riportati su questo sito web sono di proprietà esclusiva della società Obiettivo Europa s.r.l. e sono protetti dal diritto d'autore e dal diritto di proprietà intellettuale.

È assolutamente vietato copiare, pubblicare o ridistribuire in qualsiasi forma e con qualsiasi strumento i contenuti delle schede bandi o qualsiasi altro testo presente su questo sito, se non previa espressa autorizzazione dalla Società titolare dei diritti d'autore e di proprietà intellettuale.