Bando Ristori 4 a favore delle Imprese che gestiscono attività particolarmente colpite dall'emergenza Covid19

Scadenza: 20 ottobre 2022
Archiviato

Programma/Ente di finanziamento

Unioncamere Emilia-Romagna

Dotazione Complessiva
€ 5.566.430
Finanziamento Massimo
€140.000
Vai al bando
Bando scaduto
Livello difficoltà bando
Facile

Finalità

Il bando intende sostenere e favorire categorie di imprese particolarmente colpite dall’emergenza sanitaria da Covid 19.

Il contributo si divide in quattro Misure:

  • Misura 1. Discoteche e sale da ballo;
  • Misura 2. Agenti e rappresentanti di commercio del settore food o del settore moda;
  • Misura 3. Spettacolo viaggiante;
  • Misura 4. Attività economiche di parchi tematici, acquari, parchi geologici, e giardini zoologici.

Interventi ammissibili

Saranno erogati contributi a sostegno del regolare esercizio delle imprese dell’Emilia-Romagna, le cui attività sono state colpite dall’emergenza epidemiologica.

L’assegnazione delle risorse residue avverrà in misura proporzionale alla perdita indicata.

Chi può partecipare

Possono presentare domanda di ristoro esclusivamente le imprese in possesso dei seguenti requisiti:

  • Con sede legale e/o unità locale nella Regione Emilia-Romagna;
  • Iscritte al Registro Imprese della Camera di Commercio competente a livello territoriale alla data del 23/03/2021;
  • Essere in possesso di uno dei Codici ATECO, con valore primario o prevalente, relativi alle quattro misure a cui si rivolge il bando (Cfr. Art. 3.2 e Art. 3.3)

Nello specifico:

  • Misura 1- Discoteche e sale da ballo

Le imprese richiedenti devono avere subito nell’anno 2020 un calo di fatturato superiore al 30% rispetto all’anno 2019, ovvero, a prescindere dal calo di fatturato, saranno comunque ammesse al contributo le imprese che si siano attivate dopo il 1° Gennaio 2019.

  • Misura 2 - Agenti e rappresentanti di commercio del settore food o del settore moda

Le imprese richiedenti devono avere subito nell’anno 2021 un calo di fatturato superiore al 30% rispetto all’anno 2019, ovvero, a prescindere dal fatturato, saranno comunque ammesse al contributo le imprese che si siano attivate dopo il 1° Gennaio 2019.

  • Misura 3 – Spettacolo viaggiante

Le imprese richiedenti devono avere subito nell’anno 2020 un calo di fatturato superiore al 30% rispetto all’anno 2019, ovvero, a prescindere dal fatturato, saranno comunque ammesse al contributo le imprese che si siano attivate dopo il 1° Gennaio 2019. d’impresa prevista dalla misura.

  • Misura 4 - Attività economiche di parchi tematici, acquari, parchi geologici, e giardini zoologici.

Le imprese richiedenti devono avere subito nell’anno 2020 un calo di fatturato superiore al 30% rispetto all’anno 2019, ovvero, a prescindere dal fatturato, saranno ammesse al contributo le imprese che si siano attivate dopo il 1° Gennaio 2019.

Entità del contributo

Dotazione finanziaria complessiva: 5.566.430,29 Euro

  • Misura 1

Dotazione finanziaria complessiva: 1.000.000 Euro

Contributo massimo assegnabile ad ogni impresa: 140.000 Euro

  • Misura 2

Dotazione finanziaria complessiva: 2.813.105,83 Euro

Contributo massimo assegnabile ad ogni impresa: 140.000 Euro

  • Misura 3

Dotazione finanziaria complessiva: 300.000 Euro

Contributo massimo assegnabile ad ogni impresa: 140.000 Euro

  • Misura 4

Dotazione finanziaria complessiva: 1.453.324,46 Euro

Contributo massimo assegnabile ad ogni impresa: 140.000 Euro

A tutte le imprese ammissibili, verrà assegnato un contributo massimo forfettario di 3.000 Euro.

Nel caso di risorse residue, concorreranno all’eventuale assegnazione solo le imprese che abbiano subito un calo di fatturato superiore al 30% nei periodi di riferimento indicati nelle singole Misure.

 

Link e Documenti

Pagina web per formulari e documenti

Bando

Si consiglia di consultare regolarmente il sito web ufficiale del bando per gli aggiornamenti e le informazioni addizionali.

Consigli degli esperti

Attenzione! I contributi previsti nel bando sono cumulabili con altre agevolazioni pubbliche, nel rispetto degli eventuali limiti posti da dette agevolazioni.

È sempre consigliabile prendere contatto diretto con l’Ente finanziatore al recapito di seguito indicato, ti aiuterà a comprendere se il tuo progetto possiede le giuste caratteristiche per essere finanziato: ristori@rer.camcom.it.

Assicurati di aver compreso le modalità di erogazionedel contributo. Possiedi le risorse necessarie per far partire il progetto? (Cfr. Art. 9 pag. 10-11 del bando).

Rimani aggiornato anche in fase di candidatura! Mentre scrivi la proposta progettuale, consulta regolarmente la pagina ufficiale del bando, dove saranno pubblicati aggiornamenti e informazioni supplementari riguardanti l’invito.

Condividi

Tutti i contenuti riportati su questo sito web sono di proprietà esclusiva della società Obiettivo Europa s.r.l. e sono protetti dal diritto d'autore e dal diritto di proprietà intellettuale.

È assolutamente vietato copiare, pubblicare o ridistribuire in qualsiasi forma e con qualsiasi strumento i contenuti delle schede bandi o qualsiasi altro testo presente su questo sito, se non previa espressa autorizzazione dalla Società titolare dei diritti d'autore e di proprietà intellettuale.