Bando a sostegno delle attività teatrali, coreutiche e di circo contemporaneo della città di Torino anno 2021

Scadenza
3 giugno 2021
Archiviato

PROGRAMMA/ENTE DI FINANZIAMENTO

Fondazione Teatro Stabile di Torino

Dotazione Complessiva
€ 85.000
Finanziamento Massimo
€ 4.000
Finanziamento Minimo
€ 10.000
Co-finanziamento
60%
Vai al bando
Bando scaduto

Finalità

La Fondazione ha pubblicato il bando triennale 2021-2023 e il bando annuale 2021. Entrambi sono rivolti alle compagnie di teatro, danza e circo contemporaneo che operano con continuità sul territorio della Città di Torino.

Nello specifico le nuove linee guida propongono di attivare strumenti in grado di offrire una maggiore flessibilità alle compagnie e riconoscere il valore dell’atto creativo e produttivo in sé, favorire la collaborazione e l’incontro tra domanda e offerta di spazi e servizi e implementare il lavoro della cabina di regia attraverso l’individuazione di attività utili a sostenere le arti performative nel territorio cittadino e lo sviluppo di progetti specifici.

Interventi ammissibili

In riferimento agli ambiti di intervento dettati dalle Linee guida per lo sviluppo e il sostegno alle arti performative 2021-2023 entrambi i bandiintendono procedere alla selezione delle proposte, che verranno presentate, nei tempi di seguito definiti, per attività di teatro, danza e circo contemporaneo al fine di:

  • sostenere progetti di compagnie e organizzazioni emergenti;
  • sostenere la ricerca, la produzione contemporanea e l’innovazione con un’attenzione particolare ai giovani artisti e alle compagnie emergenti;
  • favorire la diffusione di attività di arti performative nelle differenti aree della Città;
  • favorire la produzione artistica e culturale torinese anche tramite la costruzione di reti e l’adesione a reti e progetti nazionali e internazionali e/o scambi con soggetti di eccellenza nel panorama culturale nazionale e internazionale anche ricorrendo a tutti gli strumenti offerti dalle tecnologie digitali e ai media maggiormente diffusi.

Chi può partecipare

Facendo riferimento allo schema di convenzione triennale tra la Città di Torino e la Fondazione del Teatro Stabile di Torino, e al relativo contributo assegnato per le attività T.A.P. (Torino Arti Performative), potranno presentare richiesta di contributo i soggetti che posseggano i seguenti requisiti:

  • associazioni che abbiano sede legale o che svolgano la loro attività prevalente nella Città di Torino e che siano iscritte nell'apposito Registro delle Associazioni della Città di Torino o che si impegnino a regolare la loro posizione entro 30 giorni dal riconoscimento di un beneficio economico da parte del progetto TAP;
  • altri soggetti no profit con personalità giuridica, che abbiano sede legale o che svolgano la loro attività prevalente nella Città di Torino.

Entità del contributo

Dotazione finanziaria complessiva: 85.000 Euro.Tale importo è suddiviso nel seguente modo:

  • n. 3 progetti da 10.000 Euro
  • n. 5 progetti da 7.000 Euro
  • n. 5 progetti da 4.000 Euro

Quota di cofinanziamento: 60% delle spese ammissibili

Link e Documenti

Pagina web per formulari e documenti

Bando Annuale

Si consiglia di consultare regolarmente il sito web ufficiale del bando per gli aggiornamenti e le informazioni addizionali.

Consigli degli esperti

Le proposte dovranno essere articolate nel periodocompreso tra il 1° Gennaio 2021 ed e il 31 Dicembre 2021.

Fermo restando il carattere cittadino del bando, la presenza di altri soggetti e istituzioni coinvolti con accordi formali nella proposta (coproduttori, distributori, ecc.), l'attivazione di reti di collaborazione con altre compagnie, associazioni o imprese culturali, attive su aree urbane maggiormente svantaggiate, saranno considerati premianti. Ulteriore elemento di premialità sarà costituito, tenendo conto delle oggettive difficoltà del contesto attuale, dall’attenzione che il soggetto richiedente dedicherà alle modalità innovative di coinvolgimento del pubblico (nuove metodologie, supporti tecnologici e canali di comunicazione).

Il cofinanziamento potrà essere costituito da tutte le risorse messe a disposizione dal soggetto proponente direttamente o acquisite da altri, nella forma di contributi economici ottenuti da enti pubblici (purché non provengano dal Comune di Torino) e privati, dall’iniziativa stessa (ad esempio entrate da biglietteria) o da altre attività proprie.

La Commissione procederà alla valutazione delle proposte ammesse, tenendo conto dei requisiti di accesso e delle proposte presentate in base agli obiettivi indicati e sulla base dei criteri di valutazione indicati a pag. 5 del bando.

Tutti i contenuti riportati su questo sito web sono di proprietà esclusiva della società Obiettivo Europa s.r.l. e sono protetti dal diritto d'autore e dal diritto di proprietà intellettuale.

È assolutamente vietato copiare, pubblicare o ridistribuire in qualsiasi forma e con qualsiasi strumento i contenuti delle schede bandi o qualsiasi altro testo presente su questo sito, se non previa espressa autorizzazione dalla Società titolare dei diritti d'autore e di proprietà intellettuale.

Dotazione Complessiva
€ 85.000
Finanziamento Massimo
€ 4.000
Finanziamento Minimo
€ 10.000
Co-finanziamento
60%
Vai al bando
Bando scaduto