Scadenza
22 marzo 2021
Archiviato

PROGRAMMA/ENTE DI FINANZIAMENTO

Regione Emilia-Romagna

Vai al bando
Bando scaduto

Finalità

A seguito dell’azione svolta e in corso in Silicon Valley, la Regione Emilia-Romagna, insieme ad ART-ER, ha ritenuto di importanza strategica per i soggetti dell’ecosistema dell’innovazione regionale, esplorare nuove aree all’interno degli USA. Per l’annualità 2020-21, sono state attivate due linee di attività su due aree geografiche del Nord America, ovvero Philadelphia e Boston, il cui focus, anche a seguito dell’emergenza Covid-19, è stato individuato nell’ambito life science.

Il bando è finalizzato a selezionare le imprese, le startup e i laboratori di ricerca che parteciperanno al programma organizzato dalla Regione Emilia-Romagna e Art-ER nell’ambito del Bridging Innovation Program.

Il programma ha lo scopo di:

  • supportare processi di internazionalizzazione verso l’area di Boston di soggetti operanti in ambito life science del territorio regionale;
  • approfondire pratiche di Open Innovation nel settore specifico;
  • creare opportunità di collaborazione e di crescita individuale, imprenditoriale e di ricerca che abbiano ricadute per l’intero ecosistema dell’innovazione emiliano-romagnolo.

Interventi ammissibili

Adesione gratuita, grazie al finanziamento regionale, ai servizi previsti dal programma oggetto del bando. Non sono previsti contributi a rimborso di spese sostenute dalle imprese partecipanti.

La Regione Emilia-Romagna, insieme ad ART-ER, ha identificato gli attuali bisogni tecnologici dei soggetti del proprio territorio ed è interessata ad approfondire le seguenti tematiche:

  • sviluppo di farmaci: data analytics per drug discovery e site-less clinical trials, utilizzo di modelli fisiologici in silico
  • protocolli diagnostico-terapeutici: data analytics, AI e machine learning in un’ottica di medicina personalizzata
  • miglioramento dei processi produttivi farmaceutici attraverso modelli matematici computazionali e digital reality
  • protocolli di diagnosi e di gestione remota dei pazienti che includano lo sviluppo di personal health system, dispositivi, piattaforme e applicazioni per l’acquisizione e condivisione di dati Pertanto, i beneficiari del programma devono operare in questi ambiti.

Chi può partecipare

Possono presentare domanda:

  • piccole, medie e grandi imprese;
  • startup incluse, i centri di ricerca, i laboratori di ricerca industriale della Rete Alta Tecnologia accreditati, con sede operativa in Emilia-Romagna, che svolgono attività negli ambiti big data e artificial intelligence per la salute, che siano interessati ad approfondire la conoscenza dell’ecosistema di Boston e a stringere partnership negli Stati Uniti.

Le imprese beneficiarie delle attività previste dovranno possedere i seguenti requisiti:

  • avere sede o unità locale in cui si realizza il progetto imprenditoriale in Emilia-Romagna;
  • essere regolarmente costituite ed iscritte alla Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura competente per territorio;
  • non appartenere ai settori della trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli;
  • essere attive e non sottoposte a procedure di liquidazione, fallimento, concordato preventivo, amministrazione controllata o altre procedure concorsuali;
  • essere in regola con i pagamenti e gli adempimenti previdenziali e assicurativi.

I laboratori e i centri di ricerca industriale dovranno essere accreditati alla Rete Alta Tecnologia. I laboratori e centri di ricerca privati devono, inoltre, possedere i requisiti previsti per le imprese e sopra elencati.

Entità del contributo

Il contributo pubblico, consente l’erogazione di servizi a titolo gratuito ai soggetti che verranno selezionati attraverso il bando. Non vi sarà, pertanto, una erogazione di finanziamenti direttamente a favore delle imprese, laboratori e centri di ricerca partecipanti, ma solamente l’erogazione di servizi agevolati.

Per le imprese e i laboratori o centri di ricerca privati, l’agevolazione concessa, sotto forma di partecipazione gratuita al programma, del valore compreso tra 4.000 e 6.000 Euro a seconda dei partecipanti a impresa, costituisce aiuto "de minimis".

Link e Documenti

Pagina web per formulari e documenti

Bando

Si consiglia di consultare regolarmente il sito web ufficiale del bando per gli aggiornamenti e le informazioni addizionali.

Consigli degli esperti

Il programma prevede diverse fasi che verranno svolte interamente in modalità virtuale: azioni di informazione, training e approfondimenti, attività di mentoring e individuazione di interlocutori ad hoc, organizzazione di incontri one-to-one fra partecipanti regionali e prospects situati nell’area di interesse, azioni di follow up.

I soggetti che avranno superato la selezione, da un minimo di 5 fino a un massimo di 12, accederanno ai servizi, articolati nelle seguenti fasi:

Step 1: Selezione imprese e meeting di gruppo                                                                                             

  • Organizzazione di workshop (per esempio: Communication e pitching, US business culture, overview of US investment landscape; FDA regulations)
  • Meeting collettivi online fra i partecipanti al programma (imprese e laboratori) ed alcuni soggetti selezionati tra le organizzazioni a Boston. Gli incontri potranno coinvolgere diverse organizzazioni fra cui incubatori (per esempio: MassChallenge o Deep 1 o North Shore InnoVentures), organizzazioni intermedie operanti in digital health (per esempio: MassBio o MassMedic); Technology Transfer offices; grandi aziende che hanno attivato programmi di Open Innovation (per esempio: Johnson & Johnson Innovation Center o Sanofi Ventures). Tempistica: aprile-maggio 2021

Step 2: Mentoring, intro e meeting online con prospect

  • Percorso per imprese/laboratori/centri di ricerca per:
    • formare i partecipanti al programma all’approccio da adottare nel contesto USA/Boston (percorso di mentoring a distanza)
    • profilare i singoli partecipanti per fare intro con prospect su Boston
  • Apertura di contatti tra i singoli partecipanti e le organizzazioni selezionate nell’area di Boston
  • Meeting successivi con i singoli soggetti selezionati
  • Organizzazione di eventi di networking virtuali. Tempistica: giugno - ottobre 2021

Step 3: Follow up

  • Incontri di follow up sugli incontri svolti
  • Partecipazione ad eventi di disseminazione sul territorio regionale. Tempistica: ottobre-dicembre 2021

Quanto non espressamente previsto nelle disposizioni del Bando sarà a carico delle singole organizzazioni partecipanti. Sono esclusi tutti gli eventuali costi legati a viaggi, spostamenti e alloggio.

La lingua ufficiale di lavoro per tutte le azioni previste dal programma è l’inglese. Non sono previsti e/o ammessi servizi di traduzione o interpretariato.

Le domande devono essere presentate esclusivamente compilando la modulistica allegata in fac simile al (Allegati 1, 2 e 3) inviandola in formato elettronico al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: art-er@legalmail.it.

L’invio dovrà avvenire esclusivamente mediante Posta elettronica certificata - PEC, eventualmente anche da un soggetto terzo dotato di casella di posta certificata, purché appositamente delegato. Nell’oggetto della posta elettronica va riportata la seguente dicitura: “Domanda Bando Digital Health - Boston 2021”

Tutti i contenuti riportati su questo sito web sono di proprietà esclusiva della società Obiettivo Europa s.r.l. e sono protetti dal diritto d'autore e dal diritto di proprietà intellettuale.

È assolutamente vietato copiare, pubblicare o ridistribuire in qualsiasi forma e con qualsiasi strumento i contenuti delle schede bandi o qualsiasi altro testo presente su questo sito, se non previa espressa autorizzazione dalla Società titolare dei diritti d'autore e di proprietà intellettuale.

Vai al bando
Bando scaduto
Hai bisogno di chiarimenti sul contenuto del bando?
Vuoi una consulenza per partecipare a questo bando?