Scadenza: 15 dicembre 2024
Archiviato

Programma/Ente di finanziamento

Camera di Commercio di Arezzo-Siena

Dotazione Complessiva
€ 107.800
Finanziamento Massimo
€6.000
Co-finanziamento
50%
Vai al bando
144 giorni alla scadenza del bando
Livello difficoltà bando
Facile

Finalità

La Camera intende incentivare l’avvio da parte delle imprese di percorsi per favorire la transizione energetica attraverso interventi di efficienza energetica, introduzione di Fonti di Energia Rinnovabile (FER) e la partecipazione a Comunità Energetiche Rinnovabili (CER).

Interventi ammissibili

Attraverso il bando si intende finanziare, tramite l’utilizzo di contributi a fondo perduto, l’acquisizione di beni e servizi di consulenza e formazione, da parte di figure altamente qualificate e competenti, finalizzati a favorire:

  • la razionalizzazione dell’uso di energia da parte delle imprese, attraverso la realizzazione di interventi di efficienza energetica, riducendo i consumi e le emissioni di gas clima-alteranti;
  • sistemi di autoproduzione FER, anche attraverso la partecipazione delle imprese alle CER.

Nello specifico, sono ammissibili

  • le spese per i servizi di consulenza per:
    • progetti di riqualificazione e miglioramento energetico con individuazione e quantificazione degli interventi di efficienza e delle opportunità di risparmio delle imprese;
    • studi di fattibilità tecnico-economica (progetto, configurazione, ecc.) e giuridica (statuto, contratti, ecc.) finalizzati alla costituzione/adesione di/ad una Comunità Energetica Rinnovabile (CER);
    • progettazione di sistemi di raccolta e di monitoraggio dei dati energetici (bollette, contatori, ecc.) e della produzione (consumi, rendimenti, ecc.), anche attraverso implementazione di tecnologie digitali per la definizione di programmi di efficientamento energetico;
  • le spese per i servizi di formazione per attività di formazione finalizzate al conseguimento della qualifica di Energy manager per risorse interne, impiegate stabilmente nell’impresa.

Chi può partecipare

Possono presentare domanda Micro o Piccole o Medie imprese con sede legale nella circoscrizione territoriale delle province di Arezzo o di Siena e in possesso dei requisiti di cui all’Articolo 4 del bando.

Ogni impresa può presentare una sola richiesta di contributo.

Entità del contributo

La dotazione finanziaria complessiva del bando è pari a 107.800 Euro, di cui:

  • 68.900 Euro per la Provincia di Arezzo
  • 38.900 Euro per la Provincia di Siena

Contributo massimo: 6.000 Euro

Intensità dell’aiuto: 50%

Investimento minimo: 3.000 Euro

Alle imprese in possesso del rating di legalità verrà riconosciuta una premialità di 250 Euro per ogni stella di rating nel limite del 100% delle spese ammissibili e nel rispetto dei pertinenti massimali de minimis.

Gli aiuti sono concessi in regime de minimis.

Link e Documenti

Pagina web per formulari e documenti

Bando

Si consiglia di consultare regolarmente il sito web ufficiale del bando per gli aggiornamenti e le informazioni addizionali.

Consigli degli esperti

Le domande possono essere presentate dalle ore 12:00 del giorno 20.05.2024 e fino alle ore 12:00 del 15.12.2024 con possibilità di pre-caricamento sulla piattaforma dalle ore 10:00 del 06.05.2024.

Attenzione! È prevista una procedura valutativa a sportello. La modalità “a sportello” tiene conto dell’ordine cronologico di arrivo delle domande e l’erogazione dell’incentivo avverrà fino ad esaurimento delle risorse comunque disponibili. Generalmente, nei bandi a sportello, la dotazione finanziaria complessiva stanziata si esaurisce rapidamente. Si consiglia, dunque, di rimanere aggiornati tramite la pagina dedicata all’avviso e/o di inviare un quesito per accertarti che siano ancora disponibili fondi ai contatti indicati più sotto.

Le spese ammissibili sono tutti quei costi che possiamo imputare nel budget di progetto. Si consiglia pertanto di verificarle con attenzione (Cfr. Art. 5 del bando).

Hai bisogno di ulteriori informazioni? Contatta il seguente indirizzo e-mail: contributi@as.camcom.it.

Condividi

Tutti i contenuti riportati su questo sito web sono di proprietà esclusiva della società Obiettivo Europa s.r.l. e sono protetti dal diritto d'autore e dal diritto di proprietà intellettuale.

È assolutamente vietato copiare, pubblicare o ridistribuire in qualsiasi forma e con qualsiasi strumento i contenuti delle schede bandi o qualsiasi altro testo presente su questo sito, se non previa espressa autorizzazione dalla Società titolare dei diritti d'autore e di proprietà intellettuale.