Contributi per grandi eventi sportivi e manifestazioni sportive di valenza regionale, nazionale e internazionale

Scadenza
17 novembre 2021
Archiviato

PROGRAMMA/ENTE DI FINANZIAMENTO

Regione Piemonte

Dotazione Complessiva
€ 1.670.000
Finanziamento Massimo
€ 100.000
Finanziamento Minimo
€ 15.000
Vai al bando
Bando scaduto
Livello difficoltà bando
Facile
Richiesta esperienza minima nella progettazione.

Finalità

Il bando prevede l’assegnazione di contributi a fondo perduto per la realizzazione di grandi eventi sportivi e manifestazioni sportive di valenza regionale, nazionale e internazionale. Attraverso l’inizativa la Regione Piemonte intende:

  • affermare il ruolo e l’immagine del Piemonte quale Regione a vocazione sportiva;
  • sostenere le capacità tecnico–organizzative del territorio;
  • perseguire l’interazione tra attività sportiva, attività turistica e culturale;
  • valorizzare gli investimenti infrastrutturali e di impiantistica sportiva;
  • promuovere azioni di concertazione tra enti territoriali e sistema sportivo.

Interventi ammissibili

“Grandi eventi sportivi” (misura B1.5) dotati delle seguenti caratteristiche:

  • assegnazione di titolo nazionale o internazionale;
  • livello nazionale o internazionale della manifestazione sportiva;
  • manifestazione rientrante tra le massime espressioni agonistiche della disciplina sportiva di riferimento (per es. Campionati mondiali, Campionati europei, gare di Coppa del mondo, prove di qualificazione olimpica e paraolimpica e competizioni internazionali riconosciute dal CONI o dal CIP, coppe e circuiti internazionali di massimo livello, maratone internazionali riconosciute dalla IAF);
  • elevata partecipazione di atleti e tecnici, di nazioni rappresentate, di spettatori, di testimonial, in rapporto alle specificità della disciplina sportiva;
  • alto potenziale di visibilità nazionale e internazionale, anche in ragione della sua risonanza mediatica (reti televisive e radiofoniche, stampa, internet, social);
  • elevata ricaduta turistica sul territorio;
  • previsione di iniziative di comunicazione e promozione anche via web, social network e azioni promozionali-pubblicitarie, attraverso mass-media finalizzate alla promozione turistica e sportiva del territorio piemontese in occasione del grande evento.

“Manifestazioni sportive di valenza regionale, nazionale e internazionale” (misura B1.6). Le manifestazioni si qualificano come:

  • “internazionali” se prevedano la partecipazione di squadre o atleti provenienti da almeno 2 diverse nazioni oltre l’Italia;
  • “nazionali” se coinvolgano atleti o squadre provenienti da almeno 2 diverse regioni (oltre il Piemonte);
  • “regionali” se coinvolgano atleti o squadre provenienti da diverse province.

Tutte le iniziative devono rigorosamente svolgersi in territorio piemontese.

Chi può partecipare

Il bando è rivolto a soggetti privi di finalità di lucro. In particolare:

  • Enti locali;
  • Federazioni sportive nazionali (FSN), riconosciute dal CONI o dal CIP e Comitati reg.li;
  • Discipline sportive associate (DSA), riconosciute dal CONI o dal CIP e Comitati reg.li;
  • Enti di promozione sportiva (EPS), riconosciuti dal CONI o dal CIP e Comitati reg.li;
  • Associazioni benemerite (AB) riconosciute dal CONI o dal CIP;
  • Associazioni sportive dilettantistiche (ASD), riconosciute dal CONI o dal CIP iscritte nel registro nazionale CONI;
  • Società sportive dilettantistiche (SSD), riconosciute dal CONI o dal CIP iscritte nel registro nazionale CONI;
  • Enti e comitati appositamente costituiti con finalità sportive, aggregative e sociali, ai sensi del codice civile e delle leggi in materia;
  • Soggetti organizzatori in esclusiva di eventi sportivi;
  • Altri soggetti pubblici o privati che abbiano maturato specifiche e riconosciute competenze nel settore sportivo e ludico - motorie – ricreative.

Entità del contributo

La dotazione finanziaria del bando è pari ad Euro 1.670.000 così suddivise:

  • Euro 670.000,00 per i “Grandi eventi sportivi”;
  • Euro 1.000.000,00 per le “Manifestazioni regionali, nazionali ed internazionali” nel rispetto delle percentuali di seguito riportate:
    • fino al 50%, per le manifestazioni internazionali;
    • fino al 30%, per le manifestazioni nazionali;
    • fino al 20%, per le manifestazioni regionali.

Per i grandi eventi il contributo non potrà superare l’80% della spesa ritenuta ammissibile e comunque dovrà rientrare nel limite di Euro 100.000.

Per le altre manifestazioni il contributo non potrà superare il 50% della spesa ritenuta ammissibile e dovrà rientrare nei seguenti limiti:

  • Euro 50.000 per manifestazioni internazionali;
  • Euro 30.000 per manifestazioni nazionali;
  • Euro 15.000 per manifestazioni regionali.

Link e Documenti

Pagina web per formulari e documenti

Bando

Si consiglia di consultare regolarmente il sito web ufficiale del bando per gli aggiornamenti e le informazioni addizionali.

Consigli degli esperti

Attenzione non sono ammissibili richieste di contributi relative a:

  • eventi diversi da manifestazioni sportive come ad esempio festival, meeting, attività progettuali o laboratori, corsi o seminari di formazione e/o aggiornamento addestramento, summer school o eventi che si configurino come incontri divulgativi;
  • eventi per cui già si percepiscono altri contributi regionali o previsti da leggi regionali.

Prima di iniziare a lavorare per la presentazione di una domanda di contributo assicurarsi di possedere le risorse finanziarie necessarie ad anticipare le spese progettuali, i contributi verranno infatti erogati in un’unica soluzione, solo dopo la rendicontazione di tutte le spese. Nella compilazione del budget fare attenzione a non inserire voci di spesa inammissibili (si veda p. 6 del bando) onde evitare di incorrere in decurtazioni del contributo richiesto.

I criteri di valutazione delle domande sono riportati in ciascun modulo per la richiesta di contributi, i moduli sono differenziati per tipologia di manifestazione proposta. Attenzione ad illustrare adeguatamente nella relazione descrittiva dell’evento tutti gli indicatori costituenti i criteri e sottocriteri di valutazione, ciò è determinante per l’attribuzione del punteggio e del contributo.

Si evidenzia che in caso di parità di punteggio si terrà conto della maggiore spesa complessiva della manifestazione.

Tutti i contenuti riportati su questo sito web sono di proprietà esclusiva della società Obiettivo Europa s.r.l. e sono protetti dal diritto d'autore e dal diritto di proprietà intellettuale.

È assolutamente vietato copiare, pubblicare o ridistribuire in qualsiasi forma e con qualsiasi strumento i contenuti delle schede bandi o qualsiasi altro testo presente su questo sito, se non previa espressa autorizzazione dalla Società titolare dei diritti d'autore e di proprietà intellettuale.

Dotazione Complessiva
€ 1.670.000
Finanziamento Massimo
€ 100.000
Finanziamento Minimo
€ 15.000
Vai al bando
Bando scaduto
Livello difficoltà bando
Facile
Richiesta esperienza minima nella progettazione.
Condividi
Registrati e consulta tutti i bandi aperti