Scadenza: 30 aprile 2022
Archiviato

Programma/Ente di finanziamento

Regione Sicilia

Dotazione Complessiva
€ 2.000.000
Finanziamento Massimo
€500.000
Co-finanziamento
100%
Vai al bando
Bando scaduto
Livello difficoltà bando
Facile

Finalità

Attraverso il bando la Regione Sicilia intende investire nell'istruzione, nella formazione e nella formazione professionale per le competenze e l'apprendimento permanente, sviluppando l'infrastruttura scolastica e formativa.

Il bando contribuisce all'attuazione del Piano Operativo della Regione Sicilia, cofinanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale: PO FESR 2014/2020 – Azione 10.7.1.

Interventi ammissibili

Le stituzioni interessate possono richiedere contributi per riorganizzare, migliorare e valorizzare spazi già presenti a scuola attraverso opere di manutenzione ordinaria o di manutenzione straordinaria, in accordo con gli Enti locali.

In particolare il bando finanzia interventi di ristrutturazione, adeguamento funzionale e messa in sicurezza di locali, impianti e spazi (anche esterni) adibiti alle finalità istituzionali dei convitti ed educandati, compreso l’acquisto di arredi scolastici dedicati.

Attenzione! Al momento della presentazione della proposta progettuale è necessario essere in possesso di almeno un progetto di fattibilità tecnico-economica approvato dal RUP che, tra le altre cose, dimostri il consenso dell’ente locale proprietario dell’immobile (Cfr. paragrafo 3.2 del bando). Qualora si preveda l’acquisto di beni mobili, è necessario produrre assieme al progetto una scheda sintetica dei beni da acquistaresenza indicazione alcuna di ditte produttrici o distributrici né di marche o modelli specifici, al fine di non ledere il principio delle pari opportunità e libera concorrenza.

Chi può partecipare

Possono partecipare al bando i convitti nazionali e gli educandati statali, aventi sede nel territorio della Regione Sicilia.

Attenzione! Non possono partecipare tutte le altre istituzioni scolastiche e/o formative non rientranti nella tipologia sopra indicata, incluse le strutture convittuali e semi-convittuali annesse agli istituti non rientranti nella tipologia ammissibile a contributo.

Entità del contributo

La dotazione finanziaria del bando è pari a 2 milioni di Euro.

I contributi, in conto capitale, potranno coprire il 100% dei costi totali ammissibili fino ad un massimo di 500.000 Euro.

Attenzione! Il contributo non è cumulabile con altri finanziamenti pubblici concessi per la stessa iniziativa ed avente ad oggetto le stesse spese.

Link e Documenti

Pagina web per formulari e documenti

Bando (zip file)

Si consiglia di consultare regolarmente il sito web ufficiale del bando per gli aggiornamenti e le informazioni addizionali.

Consigli degli esperti

Nel momento in cui redigete il piano economico del progetto fate estrema attenzione a rispettare la ripartizione percentuale per categorie di costo indicata nel bando al paragrafo 3.3. Tenete inoltre a mente che tutte le spese che sosterrete dovranno soddisfare le condizioni indicate nel medesimo paragrafo per essere considerate ammissibili e dunque concorrere alla determinazione dell’importo finale del contributo.

Prima di sviluppare una proposta progettuale leggete attentamente i criteri che verranno applicati nella valutazione delle proposte (paragrafo 4.4 e 4.5 del bando). La lettura preliminare dei criteri vi aiuterà a capire se il vostro progetto possiede le caratteristiche per aggiudicarvi il contributo. Nella fase di scrittura i criteri di valutazione vi guideranno per capire quali elementi della proposta mettere in risalto.

Condividi
Scopri le funzionalità avanzate
  • Schede bando complete
  • Monitoraggio personalizzato
  • Salvataggio ricerche
  • Aggiornamento quotidiano
Prova gratis per 7 giorni

Tutti i contenuti riportati su questo sito web sono di proprietà esclusiva della società Obiettivo Europa s.r.l. e sono protetti dal diritto d'autore e dal diritto di proprietà intellettuale.

È assolutamente vietato copiare, pubblicare o ridistribuire in qualsiasi forma e con qualsiasi strumento i contenuti delle schede bandi o qualsiasi altro testo presente su questo sito, se non previa espressa autorizzazione dalla Società titolare dei diritti d'autore e di proprietà intellettuale.