Contributi per la promozione economica del prodotto “Pera dell’Emilia-Romagna IGP” - Annualità 2022-2023

Scadenza: 15 settembre 2022
Archiviato

Programma/Ente di finanziamento

Regione Emilia-Romagna

Dotazione Complessiva
€ 1.500.000
Co-finanziamento
70%
Vai al bando
Bando scaduto
Livello difficoltà bando
Intermedio

Finalità

Con il bando s’intende disciplinare la concessione di contributi per attività promozionali da realizzare nell’ambito del settore della pericoltura al fine di favorire la promozione della “pera” per far fronte alla grave crisi in cui versa il settore a causa delle problematiche climatiche e fitosanitarie che hanno fortemente penalizzato la produzione.

Interventi ammissibili

Le attività di promozione finanziate dal bando dovranno avere ad oggetto il prodotto “Pera dell’Emilia-Romagna IGP”, di cui al Regolamento (UE) n. 1151/2012.

Tali attività dovranno essere formulate in collaborazione con aziende di lavorazione, trasformazione e commercializzazione con sede legale in Emilia-Romagna e potranno interessare sia il mercato nazionale che i mercati esteri.

Per attività di promozione si intende l'attività finalizzata alla divulgazione di conoscenze scientifiche e nutrizionali destinate a sensibilizzare al consumo consapevole del prodotto “Pera dell’Emilia Romagna IGP”. Le attività di promozione possono prevedere:

  • l'organizzazione e la partecipazione a concorsi, fiere ed esposizioni;
  • la produzione di pubblicazioni destinate a sensibilizzare il grande pubblico in merito al prodotto.

Chi può partecipare

Possono partecipare al bando:

  • consorzi di tutela delle DOP e IGP riconosciute ai sensi del Reg. (UE) n. 1151/2012;
  • consorzi di promozione economica di prodotti, a condizione che il consorzio rappresenti almeno la maggioranza del prodotto o dei prodotti stessi;
  • consorzi o associazioni che rappresentino almeno il 25% degli operatori iscritti all’albo regionale dei produttori biologici;
  • consorzi di grado ulteriore costituiti dall’unione di quelli previsti nelle precedenti punti.

Entità del contributo

Dotazione finanziaria complessiva: 1.500.000 Euro

Quota di cofinanziamento: 70%

La spesa minima ammissibile a contributo non può essere inferiore a 300.000 Euro.

Link e Documenti

Pagina web per formulari e documenti

Bando

Si consiglia di consultare regolarmente il sito web ufficiale del bando per gli aggiornamenti e le informazioni addizionali.

Consigli degli esperti

Verifica con attenzione quali sono i costi ammissibili, cioè tutti quei costi che possiamo imputare nel budget di progetto (Cfr. Art. 6, pagg. 10-11 del bando).

Assicurati di aver compreso le modalità di erogazione del contributo(Cfr. Artt. 9 e 10, pagg. 12-14 del bando). Possiedi le risorse necessarie per far partire il progetto?

Rimani aggiornato anche in fase di candidatura! Mentre scrivi la proposta progettuale, consulta regolarmente la pagina ufficiale del bando, dove saranno pubblicati aggiornamenti e informazioni supplementari riguardanti l’invito.

Condividi

Tutti i contenuti riportati su questo sito web sono di proprietà esclusiva della società Obiettivo Europa s.r.l. e sono protetti dal diritto d'autore e dal diritto di proprietà intellettuale.

È assolutamente vietato copiare, pubblicare o ridistribuire in qualsiasi forma e con qualsiasi strumento i contenuti delle schede bandi o qualsiasi altro testo presente su questo sito, se non previa espressa autorizzazione dalla Società titolare dei diritti d'autore e di proprietà intellettuale.