Creazione di filiere corte, mercati locali e attività promozionali

Scadenza: 22 agosto 2022
Archiviato

Programma/Ente di finanziamento

Regione Piemonte

Dotazione Complessiva
€ 1.745.000
Co-finanziamento
100%
Vai al bando
Bando scaduto
Livello difficoltà bando
Intermedio

Finalità

La Misura promuove la cooperazione, sia orizzontale che verticale, tra produttori agricoli/agroalimentari e altri soggetti della filiera agroalimentare, finalizzata alla realizzazione ed allo sviluppo delle filiere corte e/o dei mercati locali, anche attraverso la loro promozione a raggio locale. L'Operazione intende contribuire al miglioramento della competitività aziendale e a rafforzare il ruolo dei produttori primari all’interno della filiera, tramite la cooperazione all’interno delle filiere e tra le stesse, facilitando l’accesso diretto ai mercati di riferimento.

Interventi ammissibili

Il bando intende dare avvio e sostenere forme di cooperazione non ancora esistenti; il risultato della cooperazione messa in atto dovrebbe permettere di realizzare progettualità e attività nuove e non deve sostenere attività collettive già in atto.

Le spese ammissibili sono quelle sostenute per la costituzione e l’esercizio (funzionamento) del partenariato e per la realizzazione degli eventi di promozione della filiera corta oggetto del progetto a raggio locale. Sono ammissibili esclusivamente le spese riconducibili agli interventi di seguito indicati:

  • studi sulla zona interessata, analisi di mercato e studi fattibilità, predisposizione del progetto; costituzione (spese amministrative e legali) del partenariato finalizzato alla creazione e allo sviluppo di filiere corte e mercati locali di prodotti agricoli/alimentari;
  • coordinamento e animazione dell’area interessata finalizzata a rendere attuabile ed ampliare la partecipazione del maggior numero di produttori al progetto e all’integrazione delle filiere agroalimentari attraverso un approccio collettivo che preveda un intermediario che sopperisca alla frammentazione e alle piccole dimensioni aziendali permettendo il più ampio assortimento di prodotti offerti;
  • coordinamento e animazione dell’area interessata finalizzata ad avvicinare i produttori ai consumatori finali al fine di rendere attuabile l’integrazione delle filiere agroalimentari attraverso un approccio collettivo che preveda un intermediario che sopperisca alla frammentazione e alle piccole dimensioni aziendali permettendo l’attivazione di forniture organizzate verso ristoranti e negozi locali o gruppi di acquisto, forme organizzate di e-commerce e punti vendita collettivi nonché punti di riferimento turistico di un determinato territorio (area di pertinenza della filiera locale);
  • realizzazione di attività di promozione e informazione sulla filiera corta, da realizzarsi esclusivamente nell'area del mercato locale oggetto del progetto, per far conoscere i vantaggi e le implicazioni derivanti dall’acquisto dei prodotti agricoli/alimentari da filiera corta e per organizzare e/o partecipare in modo collettivo, a livello locale, ad eventi, manifestazioni, fiere, degustazioni, incoming, azioni promozionali a favore dei prodotti oggetto del progetto nell’ambito della ristorazione/alberghi/agriturismi;
  • promozione delle caratteristiche qualitative e nutrizionali dei prodotti e dei processi produttivi oggetto del progetto e realizzazione di materiale promozionale

Le attività di trasformazione e di vendita al consumatore finale, nonchéle attività promozionali, dovranno avvenire entro l’area di pertinenza della filiera che non può superare i 70 Km in linea d’aria tra l’azienda da cui deriva il prodotto e il punto vendita o il punto di realizzazione delle attività promozionali.

Chi può partecipare

Possono partecipare al bando le aggregazioni costituite obbligatoriamente dai seguenti soggetti:

  • Produttori agricoli/agroalimentari singoli o associati;
  • Soggetti della filiera agricola e alimentare in qualità di operatori nella trasformazione e/o nella commercializzazione dei prodotti agricoli/agroalimentari

L'aggregazione deve presentare domanda in forma costituenda nelle seguenti fattispecie:

  • in forma di Associazione temporanea di Imprese o di Scopo costituenda;
  • in forma di Rete Contratto costituenda.

Entità del contributo

Dotazione finanziaria complessiva: 1.745.000 Euro

Quota di cofinanziamento: 100%

Per ciascun progetto si stabilisce un importo massimo di spesa ammissibile pari a 90.000 Euro

Link e Documenti

Pagina web per formulari e documenti

Bando

Si consiglia di consultare regolarmente il sito web ufficiale del bando per gli aggiornamenti e le informazioni addizionali.

Consigli degli esperti

Attenzione! La Misura prevede il sostegno a nuove forme di cooperazione finalizzate alla creazione di filiere corte ne consegue che l’aggregazione non deve essere costituita al momento della presentazione della domanda di sostegno ma, in caso di ammissione, si deve costituire entro 90 giorni dall’approvazione formale di ammissione del progetto con atto notarile o scrittura privata autenticata.

Verifica scrupolosamente quali sono i costi ammissibili, cioè tutti quei costi che possiamo imputare nel budget di progetto (Cfr. par. 11.3, pagg. 54 -59 del bando).

Si consiglia di leggere scrupolosamente i criteri di selezione sulla base dei quali saranno selezionate le domande di sostegno (Cfr. par. 13, pagg. 60-63). La lettura preliminare dei criteri di valutazione ti aiuterà a capire se il tuo progetto possiede le giuste caratteristiche per essere finanziato e gli aspetti su cui concentrarti maggiormente.

Possiedi le risorse necessarie per far partire il tuo progetto? Tieni presente che hai la possibilità di richiedere l’erogazione di un anticipo pari al massimo del 50% dell’importo del contributo concesso a fronte dell’accensione di idonea garanzia fideiussoria, di importo corrispondente al 100 % dell'importo anticipato (Cfr. par. 19.3, pag. 69 del bando).

Hai bisogno di ulteriori informazioni? Contatta i seguenti riferimenti via mail:

Condividi

Tutti i contenuti riportati su questo sito web sono di proprietà esclusiva della società Obiettivo Europa s.r.l. e sono protetti dal diritto d'autore e dal diritto di proprietà intellettuale.

È assolutamente vietato copiare, pubblicare o ridistribuire in qualsiasi forma e con qualsiasi strumento i contenuti delle schede bandi o qualsiasi altro testo presente su questo sito, se non previa espressa autorizzazione dalla Società titolare dei diritti d'autore e di proprietà intellettuale.