Scadenza: 24 gennaio 2023
Archiviato

Programma/Ente di finanziamento

Commissione Europea – Programma Europa Digitale

Dotazione Complessiva
€ 18.000.000
Finanziamento Massimo
€18.000.000
Co-finanziamento
100%
Vai al bando
Bando scaduto
Livello difficoltà bando
Difficile

Finalità

Il Programma “Europa Digitale” è un programma di finanziamento dell'UE incentrato sullo sviluppo della tecnologia digitale per imprese, cittadini e amministrazioni pubbliche.

La call prevede 6 topic. Lo scopo delle attività del topic Spazio dati per comunità intelligenti (distribuzione)(DIGITAL-2022-CLOUD-AI-03-DS-SMART) è quello di pilotare e applicare i principi dello spazio dati per le comunità intelligenti definiti nel progetto, su larga scala e con una buona copertura geografica, per rafforzare la capacità dell'UE di connettere i dati di tutti i settori pertinenti, in base alla loro legislazione specifica.

Interventi ammissibili

L'azione finanzierà un consorzio di soggetti interessati dal lato della domanda e dell'offerta al fine di promuovere l'innovazione in un gran numero di città e comunità dell'UE, senza pregiudicare la legislazione settoriale. I progetti pilota saranno conformi ai principi dello spazio dati delle comunità intelligenti e, ove opportuno, utilizzeranno gli standard esistenti e seguiranno la legislazione settoriale.

I progetti pilota dovranno collaborare nella valutazione dell'impatto e generare una comprensione comune dei progressi verso la transizione verde. Inoltre, dovranno garantire la compatibilità con i principi della Nuova Bauhaus Europea e collaborare con il progetto di implementazione delle Soluzioni Digitali a sostegno della Nuova Bauhaus Europea, quando necessario.

L'azione sosterrà quindi, attraverso sovvenzioni a cascata a consorzi di terze parti, progetti pilota, utilizzando i dati disponibili nello spazio dati per le comunità intelligenti, che dovrebbero creare valore aggiunto combinando i dati provenienti da almeno due delle aree specificate di seguito (ma possono anche includere altri settori correlati):

  • gestione predittiva del traffico/pianificazione della mobilità sostenibile, sfruttando le sinergie con i dati disponibili nello spazio dati sulla mobilità e con i dati disponibili nei Punti di accesso nazionali ai trasporti e facendo uso degli Indicatori di mobilità urbana sostenibile;
  • servizi di dati relativi a eventi meteorologici estremi per facilitare l'adattamento ai cambiamenti climatici, la prevenzione dei rischi e la resilienza alle catastrofi;
  • gestione dei flussi energetici in un contesto specifico di città/comunità e in collaborazione con altri settori;
  • l'obiettivo di azzerare l'inquinamento (ad esempio dell'aria, dell'acqua, del suolo o dei rifiuti).

Durata progettuale: 36 mesi

Chi può partecipare

Possono partecipare al bando enti pubblici o privati dotati di personalità giuridica, stabiliti in uno dei seguenti paesi ammissibili:

  • Stati Membri dell’UE, compresi i paesi e i territori d’oltremare (PTOM);
  • Paesi che non fanno parte dell’UE, che fanno parte dell’Area economica europea e sono associati al Programma “Europa Digitale” o paesi che hanno in corso dei negoziati per un accordo di associazione (elenco dei paesi partecipanti).

Attenzione! Gli enti ammissibili non devono essere controllati direttamente o indirettamente da un Paese che non rientra tra i Paesi ammissibili.

La domanda deve essere presentata in partenariato, il quale deve essere composto da almeno 3 beneficiari indipendenti provenienti da 3 diversi paesi ammissibili.

Il consorzio dovrebbe includere i firmatari della dichiarazione Living-in.eu. Può anche collegarsi con i beneficiari della Sfida delle città intelligenti e delle missioni Horizon pertinenti.

Il progetto pilota dovrebbe comprendere rappresentanti del settore pubblico a diversi livelli (locale, regionale, nazionale), dell'industria (mix di fornitori di servizi IT globali e PMI innovative), del mondo accademico, della società civile e dei cittadini (ad esempio attraverso la Citizen Science).

Entità del contributo

La dotazione finanziaria complessiva prevista per la call è pari a 118.000.000 Euro.

Per il topic Spazio dati per comunità intelligenti (distribuzione)(DIGITAL-2022-CLOUD-AI-03-DS-SMART) sono stanziati 18.000.000 Euro.

Contributo massimo per progetto: 18.000.000 Euro

Quota di cofinanziamento: 100%

Link e Documenti

Pagina web per formulari e documenti

Bando

DIGITAL-2022-CLOUD-AI-03-DS-SMART

Si consiglia di consultare regolarmente il sito web ufficiale del bando per gli aggiornamenti e le informazioni addizionali.

Consigli degli esperti

La data di apertura della call è il 29 settembre 2022.

Consulta attentamente i criteri di valutazione adottati dall’Ente per valutare le proposte progettuali. La lettura preliminare dei criteri ti aiuterà a capire se il tuo progetto possiede le caratteristiche per aggiudicarsi il contributo. Nella fase di scrittura i criteri di valutazione ti guideranno per capire la lunghezza e l’importanza che sarà necessario dare ai singoli paragrafi della proposta progettuale. Dovrò dare maggiore rilevanza ai paragrafi che si riferiscono ai criteri di valutazione che hanno maggior punteggio perché sono quelli su cui si baserà la valutazione del progetto (Cfr. par. 9, pagg. 39- 40 del bando).

Verifica con attenzione quali sono i costi ammissibili, cioè tutti quei costi che possiamo imputare nel budget di progetto (Cfr. par. 10, pagg. 41-43 del bando).

Assicurati di aver compreso le modalità di erogazione del contributo (Cfr. par. 10, pagg. 43-44 del bando). Possiedi le risorse necessarie per far partire il progetto?

Hai bisogno di ulteriori informazioni? Consulta il Manuale Online e il portale dedicato alle FAQ oppure invia un quesito attraverso il sistema “Scrivici”.

Condividi

Tutti i contenuti riportati su questo sito web sono di proprietà esclusiva della società Obiettivo Europa s.r.l. e sono protetti dal diritto d'autore e dal diritto di proprietà intellettuale.

È assolutamente vietato copiare, pubblicare o ridistribuire in qualsiasi forma e con qualsiasi strumento i contenuti delle schede bandi o qualsiasi altro testo presente su questo sito, se non previa espressa autorizzazione dalla Società titolare dei diritti d'autore e di proprietà intellettuale.