Scadenza: 19 dicembre 2022
Archiviato

Programma/Ente di finanziamento

Regione Friuli-Venezia Giulia

Dotazione Complessiva
€ 122.727
Finanziamento Massimo
€40.000
Co-finanziamento
50%
Vai al bando
Bando scaduto
Livello difficoltà bando
Intermedio

Finalità

La Misura si propone l’obiettivo di mitigare gli effetti dei cambiamenti climatici e migliorare l’efficienza energetica dei pescherecci finanziando investimenti destinati ad attrezzature (a condizione che non ne venga inficiata la selettività) o a bordo volti a ridurre l’emissione di sostanze inquinanti o gas a effetto serra e ad aumentare l’efficienza energetica dei pescherecci, conformemente all’obiettivo principale della strategia Europa 2020 e in linea con l’obiettivo tematico del Quadro Strategico Comune per la programmazione 2014/2020, di sostenere la transizione verso un’economia a basse emissioni di carbonio in tutti i settori (OT 4).

La Misura è finanziata nell’ambito dell’attuazione della Priorità n. 1 del Fondo Europeo per gli Affari Marittimi e La Pesca (FEAMP) – “Promuovere la pesca sostenibile sotto il profilo ambientale, efficiente in termini di risorse, innovativa, competitiva e basata sulle conoscenze”.

Interventi ammissibili

Sono ritenuti ammissibili gli interventi volti a investimenti destinati ad attrezzature o a bordo volti a ridurre l’emissione di sostanze inquinanti o gas a effetto serra e ad aumentare l’efficienza energetica dei pescherecci (sia per le attrezzature che a bordo).

Sono altresì ammissibili investimenti destinati ad attrezzi da pesca a condizione che non ne pregiudichino la selettività.

Attenzione! Non sono selezionate per il sostegno del FEAMP le operazioni portate materialmente a termine o completamente attuate prima che la domanda di finanziamento sia presentata dal beneficiario (es. quando sono terminati gli acquisti dei materiali e l’opera è conclusa, quado avviene la fornitura dell’ultima attrezzatura ecc.).

La Misura si applica all’intera Regione Friuli Venezia Giulia e alle acque marine dei Compartimenti marittimi di Monfalcone e Trieste.

Il termine per la conclusione dell’intervento e presentazione della rendicontazione verrà individuato sulla base delle caratteristiche del progetto, per una tempistica comunque non superiore a 6 mesi dalla data del provvedimento di concessione del contributo.

La tempistica dei progetti dovrà inoltre rispettare il termine di chiusura del PO FEAMP 2014-2020, previsto al 31/12/2023.

Chi può partecipare

Sono ammissibili a finanziamento i seguenti soggetti aventi sede legale nel territorio dell’Unione Europea e sede operativa (ovvero residenza nel caso in cui il richiedente sia una persona fisica) in Friuli-Venezia Giulia:

  • Armatori di imbarcazioni da pesca iscritti nel Registro delle imprese di pesca (RIP) presso le locali Autorità marittime e titolari della licenza di pesca marittima professionale in corso di validità alla data di presentazione della domanda;
  • Proprietari di imbarcazioni da pesca alla data di presentazione della domanda.

L’armatore richiedente, se diverso dal/i proprietario/i e qualora l’operazione riguardi investimenti a bordo dell’unità, deve essere in possesso dell’autorizzazione rilasciata da quest’ultimo/i all’esecuzione del progetto nonché all’iscrizione ed al rispetto dei relativi vincoli.

Entità del contributo

Dotazione finanziaria complessiva:122.727,18 Euro

Contributo massimo per istanza: 40.000 Euro

Quota di cofinanziamento: 50%

Il minimo di spesa ammissibile per singola istanza è pari a 5.000 Euro.

Link e Documenti

Pagina web per formulari e documenti

Bando

Si consiglia di consultare regolarmente il sito web ufficiale del bando per gli aggiornamenti e le informazioni addizionali.

Consigli degli esperti

Attenzione! Nel caso di interventi su imbarcazioni, il proprietario non armatore è tenuto a presentare atto di assenso dell’impresa armatrice. In assenza di impresa armatrice l’istanza non è ammissibile.

Al soggetto richiedente, se proprietario o armatore di più motopescherecci, è consentito presentare più istanze di finanziamento, una per ogni motopeschereccio oggetto di intervento.

È molto importante leggere attentamente i criteri di valutazione adottati dall’Ente per valutare le istanze. La lettura preliminare dei criteri, infatti, ti consentirà di comprendere se la tua domanda possiede le caratteristiche per aggiudicarsi il contributo e quali aspetti sono più rilevanti ai fini dell’attribuzione del punteggio (Cfr. Art. 10, pagg. 4-5 del bando).

Le spese ammissibili sono tutti quei costi che possiamo imputare nel budget di progetto. Si consiglia pertanto di verificarle con attenzione (Cfr. Art. 12, pagg. 6-9 del bando).

Hai bisogno di ulteriori informazioni? Contatta i seguenti recapiti:

Condividi

Tutti i contenuti riportati su questo sito web sono di proprietà esclusiva della società Obiettivo Europa s.r.l. e sono protetti dal diritto d'autore e dal diritto di proprietà intellettuale.

È assolutamente vietato copiare, pubblicare o ridistribuire in qualsiasi forma e con qualsiasi strumento i contenuti delle schede bandi o qualsiasi altro testo presente su questo sito, se non previa espressa autorizzazione dalla Società titolare dei diritti d'autore e di proprietà intellettuale.