Scadenza: 29 marzo 2024
Aperto
Dotazione Complessiva
€ 7.000.000

Finalità

La Regione persegue il coordinamento delle politiche abitative con gli indirizzi della pianificazione territoriale, promuovendo l'incremento della disponibilità di alloggi di edilizia residenziale sociale (ERS), prioritariamente attraverso la riqualificazione e la rigenerazione urbana sostenibile del patrimonio edilizio esistente, contrastando il consumo di suolo derivante dalla dispersione degli insediamenti nel territorio rurale (art. 5 L.R. n. 24/2017). Tra i principi della disciplina sulla tutela e l’uso del territorio, la promozione degli interventi di edilizia residenziale sociale è individuata come uno degli strumenti per favorire la rigenerazione e il miglioramento della qualità urbana ed edilizia. Il bando è pertanto finalizzato alla presentazione di proposte che prevedano la realizzazione di progetti innovativi e sperimentali riguardo alle forme dell’abitare, caratterizzate, in particolare, dalla capacità di favorire pratiche di condivisione e socialità, di generare esternalità positive per il contesto e per la collettività, rafforzando la coesione sociale tra i cittadini e l’integrazione tra i servizi di welfare pubblici e privati. Le proposte dovranno dare risposta al fabbisogno abitativo e alle dinamiche sociali in evoluzione, rivolgendosi principalmente alle fasce di popolazione che faticano a misurarsi con il mercato libero della locazione, rimanendo al contempo escluse dall’accesso all’edilizia residenziale pubblica, intervenendo nei territori urbanizzati per contenere il consumo di suolo e prevedere strategie di mitigazione e di adattamento ai cambiamenti climatici.

Condividi