Scadenza: 12 dicembre 2023
Archiviato

Programma/Ente di finanziamento

Regione Emilia-Romagna

Dotazione Complessiva
€ 15.000.000
Vai al bando
Bando scaduto
Livello difficoltà bando
Intermedio

Finalità

Per dare piena attuazione a quanto previsto dal Programma Fse+, l’investimento si pone il duplice obiettivo di agire per consolidare l’ampliamento dell’offerta educativa attivata nell’a.e. 2022/2023 almeno fino alla conclusione del ciclo educativo medio pari a due anni, nonché sostenere l’attivazione di nuovi posti per l’.a.e. 2023/2024.

Pertanto, attraverso la procedura, si intende promuovere e raccogliere la candidatura da parte dei Comuni e Unioni di Comuni con riferimento a una o entrambe le due seguenti azioni;

  • Azione A: consolidamento, per l’a.e. 2023/2024, dei nuovi posti attivati nell’anno educativo 2022/2023 in attuazione delle DGR n. 1691/2022 e 1975/2022;
  • Azione B: ampliamento, per l’a.e. 2023/2024, dell’offerta di servizi educativi per la prima infanzia.

Interventi ammissibili

I servizi ammissibili, con riferimento alle due azioni A e B, e per i quali è ammissibile il contributo, sono ai sensi della Delibera di Giunta regionale n. 1564/2017:

  • Nidi (compresi micro-nidi, nidi aziendali e sezioni primavera) e servizi sperimentali (questi ultimi esclusivamente in relazione al numero di posti destinati alla fascia di età 0-3);
  • Piccoli Gruppi Educativi (PGE). Tale tipologia, nelle more dell’avvio del processo di accreditamento di cui all’art. 17 della legge 19/2016, è ammessa esclusivamente nel caso in cui il Comune/Unione attesti e motivi l’impossibilità di attivare le diverse tipologie di servizio nido.

Chi può partecipare

Potranno partecipare:

  • Misura A:

Comuni e/o le Unioni dei Comuni che nell’a.e. 2022/2023 abbiano presentato la propria candidatura per il finanziamento dell’ampliamento dei posti in attuazione delle DGR n.1691/2022 e DGR 1975/2022 così come approvate con deliberazioni di Giunta regionale n. 2057/2022 e 2174/2022. Per “consolidamento dei posti” si intende la continuità per i soli posti effettivamente attivati nell’a.e. 2022/2023 anche in esito alle relative procedure di verifica e rendicontazione.

  • Misura B:

Comuni e/o le Unioni dei Comuni che attestino, per l’anno educativo 2023/2024, la presenza di domande in lista di attesa per la frequenza ai servizi educativi per i bambini e bambine di età 0-3 o comunque di una domanda potenziale espressa e non evasa nel proprio territorio. Per “nuovi posti” si intendono posti aggiuntivi rispetto al numero di posti garantiti nell’ambito dell’offerta educativa pubblica (a gestione diretta o indiretta) dell’anno educativo precedente ovvero a.e. 2022/2023.

Ferma restando l’applicazione del regolamento per l’accesso e del sistema tariffario vigente del Comune/Unione, l’accesso ai nuovi posti per i quali è richiesto il contributo è riservato a bambini e bambine appartenenti a famiglie con attestazione ISEE (Indicatore Situazione Economica Equivalente) pari o inferiore a 40.000 Euro in analogia alla misura “Bonus asilo nido” erogata dall’INPS per l’anno 2022. Il requisito ISEE potrà essere documentato dall’attestazione ISEE 2023 o, in alternativa per chi non ne è in possesso, l’ISEE 2022, nonché, nei casi previsti dalle disposizioni vigenti, dall’ISEE corrente.

Entità del contributo

La dotazione finanziaria complessiva ammonta a 15.000.000 Euro. Il contributo unitario assegnabile al Comune/Unione a copertura dei costi per l’intero anno educativo (corrispondente ad una durata standard di 10 mesi) è pari a 5.346 Euro.

Link e Documenti

Pagina web per formulari e documenti

Bando

Si consiglia di consultare regolarmente il sito web ufficiale del bando per gli aggiornamenti e le informazioni addizionali.

Consigli degli esperti

Le spese ammissibili sono tutti quei costi che possiamo imputare nel budget di progetto. Si consiglia pertanto di verificarle con attenzione (Cfr. sez. 5, pag. 21 del bando).

Hai bisogno di maggiori informazioni? Contatta il seguente indirizzo e-mail: progval@regione.emilia-romagna.it.

Condividi

Tutti i contenuti riportati su questo sito web sono di proprietà esclusiva della società Obiettivo Europa s.r.l. e sono protetti dal diritto d'autore e dal diritto di proprietà intellettuale.

È assolutamente vietato copiare, pubblicare o ridistribuire in qualsiasi forma e con qualsiasi strumento i contenuti delle schede bandi o qualsiasi altro testo presente su questo sito, se non previa espressa autorizzazione dalla Società titolare dei diritti d'autore e di proprietà intellettuale.