ERASMUS+ 2022 – Misure di concezione Erasmus Mundus (Azione Chiave 2 - Partenariati per l’eccellenza - Azioni Erasmus Mundus)

Scadenza: 16 febbraio 2022
Archiviato

Programma/Ente di finanziamento

Erasmus+ 2021-2027 - MISURE DI CONCEZIONE ERASMUS MUNDUS (Azione Chiave 2 - Partenariati per l’eccellenza - Azioni Erasmus Mundus)

Finanziamento Massimo
€55.000
Finanziamento Minimo
€55.000
Vai al bando
Bando scaduto
Livello difficoltà bando
Intermedio

Finalità

INTRODUZIONE AL PROGRAMMA ERASMUS+

Erasmus+ è il programma dell'Unione europea nel campo dell'istruzione, della formazione, della gioventùe dello sport. Mira allo sviluppo formativo, professionale e personale degli individui in questi campi per contribuire alla crescita sostenibile, a posti di lavoro di qualità, alla coesione sociale, alla promozione dell'innovazione e al rafforzamento dell'identità europea e della cittadinanza attiva.

Le priorità trasversali del programma sono:

  • Inclusione e diversità
  • Trasformazione digitale
  • Ambiente e lotta ai cambiamenti climatici
  • Partecipazione alla vita democratica, valori comuni e impegno civico

 

Struttura

Erasmus+ si divide in 4 Azioni:

  • Azione Chiave 1MOBILITA’ individuale ai fini dell’apprendimento
  • Azione Chiave 2COOPERAZIONE tra organizzazioni e istituzioni
  • Azione Chiave 3 – sostegno alla definizione delle POLITICHE e alla cooperazione
  • Azione Jean Monnet

 

Le Azioni possono coinvolgere diversi livelli del settore istruzione e formazione, oltre che il settore gioventù e sport:

  • ISTRUZIONE SUPERIORE = istruzione universitaria
  • SCUOLA = scuola primaria e secondaria, di primo e secondo grado
  • IFP = Istruzione e Formazione Professionale, iniziale e continua
  • Istruzione degli adulti
  • Gioventù
  • Sport

 

Ogni Azione si divide in "sotto-azioni", le quali, tendenzialmente si focalizzano su uno tra i livelli/settori sopra menzionati, o sulla collaborazione tra gli stessi.

Occorre scegliere il bando Erasmus+ adatto a noi sulla base di almeno due criteri:

  1. Il tipo di attività che vogliamo svolgere nel nostro progetto:
    • attività di mobilità delle persone verso altri Paesi UE nel settore istruzione e formazione o gioventù? (Azione Chiave 1)
    • attività di cooperazione con altre organizzazioni europee del settore istruzione e formazione, gioventù o sport? (Azione Chiave 2)
    • attività di definizione delle politiche UE nel settore istruzione e formazione, gioventù e sport in cooperazione con altri Paesi UE? (Azione Chiave 3)
    • diffusione della conoscenza relativa agli obiettivi e al funzionamento dell'Unione europea a livello di istruzione superiore e in altri ambiti dell'istruzione e della formazione? (Jean Monnet)
  2. Il campo/settore su cui il nostro progetto si concentra: università, scuola, istruzione e formazione professionale, istruzione degli adulti, gioventù o sport

Su Obiettivo Europa troverai le schede bando Erasmus+ organizzate in base ad Azioni e "sotto-azioni".

 

In questa scheda bando parliamodi AZIONE CHIAVE 2 - Azioni Erasmus Mundus - MISURE DI CONCEZIONE ERASMUS MUNDUS (LOTTO 2)

 

Premessa: le azioni Erasmus Mundus mirano a promuovere l'eccellenza e l'internazionalizzazione a livello mondiale degli istituti d'istruzione superiore attraverso programmi di studio a livello di laurea magistrale impartiti e riconosciuti congiuntamente da istituti d'istruzione superiore stabiliti in Europa e aperti agli istituti di altri paesi del mondo.

Le azioni Erasmus Mundus comrpendono 2 lotti INDIPENDENTI:

  • Lotto 1: master congiunti Erasmus Mundus (EMJM)
  • Lotto 2: misure di concezione Erasmus Mundus (EMDM)

Non vi è l'obbligo di realizzare le EMDM prima di un EMJM. L'aggiudicazione del lotto EMDM non implica il finanziamento automatico nell'ambito di un EMJM e il completamento di un progetto di EMDM non rappresenta un criterio di aggiudicazione del lotto EMJM.

 

OBIETTIVI DEL LOTTO 2: MISURE DI CONCEZIONE ERASMUS MUNDUS (EMDM)

  • Rafforzare le capacità delle università di modernizzare e internazionalizzare i propri programmi di studio e le proprie pratiche di insegnamento
  • Mettere in comune le risorse e a far sì che i sistemi di istruzione superiore sviluppino meccanismi comuni relativi alla garanzia della qualità, all'accreditamento e al riconoscimento dei titoli di studio e dei crediti
  • Esplorare e sfruttare le opportunità offerte dall'approccio europeo all'assicurazione della qualità dei programmi congiunti
  • Contribuire all'integrazione e all'internazionalizzazione dello Spazio europeo dell'istruzione superiore (SEIS)
  • Incoraggiare lo sviluppo di programmi di studio transnazionali e integrati per master nuovi, innovativi e di livello elevato  che coinvolgano:
    • Stati membri dell'UE e i Paesi terzi associati al programma e/o
    • Gli istituti di questi paesi e/o
    • Le aree tematiche sottorappresentati in Erasmus Mundus

Interventi ammissibili

Elaborazione di programmi di studio di alta qualità a livello di master offerti congiuntamente da un consorzio internazionale composto da istituti di istruzione superiore di paesi diversi in tutto il mondo e, se del caso, da altri partner accademici e/o non accademici con competenze e interessi specifici nei settori di studio o negli ambiti professionali pertinenti.

Il beneficiario stabilirà contatti con altre organizzazioni e inizieranno le attività di collaborazione per istituire un programma di master conforme alla definizione di "programma di master integrato" (livello 7 della classificazione internazionale standard dell'istruzione (ISCED) 2011). Entro la fine del periodo di finanziamento, il master progettato congiuntamente dovrebbe:

  • proporre un programma di studi pienamente integrato, offerto da un consorzio di istituti di istruzione superiore: minimo 3 istituti di istruzione superiore di 3 paesi diversi, dei quali minimo 2 devono essere Stati membri dell'UE e paesi terzi associati al programma
  • mirare al reclutamento di studenti eccellenti di tutto il mondo
  • includere la mobilità fisica obbligatoria per tutti gli studenti reclutati
  • sfociare nel conferimento di un titolo congiunto, o di titoli multipli, oppure di una loro combinazione
  • aderire agli standard di garanzia della qualità dei programmi congiunti nello Spazio europeo dell'istruzione superiore (SEIS)
  • proporre l’inizio di un processo di accreditamento/valutazione prima della conclusione del progetto
  • esplorare le opportunità offerte dall'approccio europeo all'assicurazione della qualità dei programmi congiunti (se la normativa nazionale lo consente)

 

Inoltre, nell'ambito del progetto, dovrebbero essere stati concepiti i seguenti meccanismi congiunti:

  • i requisiti congiunti di ammissione degli studenti e le norme/procedure di domanda, selezione, monitoraggio, esame e valutazione delle prestazioni
  • la concezione congiunta del programma e le attività integrate di insegnamento/formazione
  • i servizi offerti agli studenti sono comuni (ad es. corsi di lingua, assistenza per le procedure di visto)
  • la strategia congiunta di promozione e sensibilizzazione
  • la gestione amministrativa e finanziaria congiunta da parte del consorzio
  • procedure congiunte relative al rilascio dei diplomi
  • una bozza congiunta dell'accordo di partenariato che coinvolga almeno tre istituti di istruzione superiore di tre paesi diversi, di cui almeno due siano Stati membri dell'UE e paesi terzi associati al programma; e che riguardi tutti gli aspetti accademici, operativi, amministrativi e finanziari relativi all'attuazione del programma di master
  • una bozza congiunta dell'accordo con lo studente

 

IMPATTO PREVISTO

  • Fornire agli istituti di istruzione superiore europei e non europei opportunità per sviluppare nuovi partenariati
  • Migliorare la qualità e sostenere l'innovazione nei programmi a livello di master e migliorare le modalità di supervisione
  • Aumentare l'internazionalizzazione e la competitività delle organizzazioni partecipanti
  • Aumentare la capacità attrattiva dell'organizzazione o delle organizzazioni partecipanti per gli studenti di talento
  • Contribuire alle politiche di internazionalizzazione delle università sviluppando la sensibilità internazionale mediante i programmi di studio e la concezione di ampie strategie di internazionalizzazione (cooperazione istituzionale e mobilità transfrontaliera delle persone)

 

Durata: 15 mesi

Scadenza: 16 febbraio ore 17:00 (ora di Bruxelles). La domanda va inviata all'Agenzia esecutiva europea per l'istruzione e la cultura (EACEA)

Spese ammissibili:costi direttamente legati alle attività necessarie per l'istituzione del nuovo programma di master, ad esempio riunioni e conferenze, studi/indagini, processo di accreditamento/valutazione ecc. Rientrano le seguenti categorie di costo: personale, viaggio e alloggio, costi amministrativi e attività in subappalto, se pertinenti all'attuazione delle misure di concezione Erasmus Mundus. 

Chi può partecipare

Organizzazioni che possono FARE DOMANDA

Qualsiasi istituto di istruzione superiore stabilito in uno Stato membro dell'UE o in un paese terzo associato al programma o in un paese terzo non associato al programma. Eccezione: le organizzazioni bielorusse (regione 2) non possono partecipare a questa azione. Gli istituti di istruzione superiore stabiliti in uno Stato membro dell'UE o in un paese terzo associato al programma devono essere titolari di una Carta Erasmus per l'istruzione superiore (CEIS) in corso di validità.

Le EMDM sono progetti monobeneficiari. In fase di candidatura il beneficiario dovrebbe individuare le altre organizzazioni partecipanti, ma queste ultime non parteciperanno al processo di firma della convenzione di sovvenzione.

Entità del contributo

Importo forfettario: 55.000 Euro

Link e Documenti

Pagina web per documenti e formulari

Bando 

Guida 2022

Programma di lavoro annuale 2022

Si consiglia di consultare regolarmente il sito web ufficiale del bando per gli aggiornamenti e le informazioni addizionali.

Consigli degli esperti

1. Studiare con attenzione i seguenti documenti:

 

2. Nell'elaborazione del progetto, tenere in massima considerazione i "criteri di aggiudicazione" e i relativi punteggi studiando in modo approfondito le singole voci di ogni criterio: Pertinenza (max 40 punti), Qualità dell'elaborazione e dell'attuazione del progetto (max 20 punti), Qualità del partenariato e degli accordi di cooperazione (max 20 punti) e Impatto (max 20 punti) (pp. 270-271 delle Linee guida).

 

3. Per partecipare a Erasmus+ consulta la parte C delle Linee guida e in particolare la sezione "COSA BISOGNA FARE PER PRESENTARE UNA DOMANDA ERASMUS+?"

Condividi
Scopri le funzionalità avanzate
  • Schede bando complete
  • Monitoraggio personalizzato
  • Salvataggio ricerche
  • Aggiornamento quotidiano
Prova gratis per 7 giorni

Tutti i contenuti riportati su questo sito web sono di proprietà esclusiva della società Obiettivo Europa s.r.l. e sono protetti dal diritto d'autore e dal diritto di proprietà intellettuale.

È assolutamente vietato copiare, pubblicare o ridistribuire in qualsiasi forma e con qualsiasi strumento i contenuti delle schede bandi o qualsiasi altro testo presente su questo sito, se non previa espressa autorizzazione dalla Società titolare dei diritti d'autore e di proprietà intellettuale.