Scadenza: 23 febbraio 2022
Archiviato

Programma/Ente di finanziamento

Erasmus+ 2021-2027 - Progetti di mobilità per gli STUDENTI E IL PERSONALE DELL'ISTRUZIONE SUPERIORE (Azione Chiave 1)

Bando scaduto
Livello difficoltà bando
Difficile

Finalità

INTRODUZIONE AL PROGRAMMA ERASMUS+

Erasmus+ è il programma dell'Unione europea nel campo dell'istruzione, della formazione, della gioventùe dello sport. Mira allo sviluppo formativo, professionale e personale degli individui in questi campi per contribuire alla crescita sostenibile, a posti di lavoro di qualità, alla coesione sociale, alla promozione dell'innovazione e al rafforzamento dell'identità europea e della cittadinanza attiva.

Le priorità trasversali del programma sono:

  • Inclusione e diversità
  • Trasformazione digitale
  • Ambiente e lotta ai cambiamenti climatici
  • Partecipazione alla vita democratica, valori comuni e impegno civico

 

Struttura

Erasmus+ si divide in 4 Azioni:

  • Azione Chiave 1MOBILITA’ individuale ai fini dell’apprendimento
  • Azione Chiave 2COOPERAZIONE tra organizzazioni e istituzioni
  • Azione Chiave 3 – sostegno alla definizione delle POLITICHE e alla cooperazione
  • Azione Jean Monnet

 

Le Azioni possono coinvolgere diversi livelli del settore istruzione e formazione, oltre che il settore gioventù e sport:

  • ISTRUZIONE SUPERIORE = istruzione universitaria
  • SCUOLA = scuola primaria e secondaria, di primo e secondo grado
  • IFP = Istruzione e Formazione Professionale, iniziale e continua
  • Istruzione degli adulti
  • Gioventù
  • Sport

 

Ogni Azione si divide in "sotto-azioni", le quali, tendenzialmente si focalizzano su uno tra i livelli/settori sopra menzionati, o sulla collaborazione tra gli stessi.

Occorre scegliere il bando Erasmus+ adatto a noi sulla base di almeno due criteri:

  1. Il tipo di attività che vogliamo svolgere nel nostro progetto:
    • attività di mobilità delle persone verso altri Paesi UE nel settore istruzione e formazione o gioventù? (Azione Chiave 1)
    • attività di cooperazione con altre organizzazioni europee del settore istruzione e formazione, gioventù o sport? (Azione Chiave 2)
    • attività di definizione delle politiche UE nel settore istruzione e formazione, gioventù e sport in cooperazione con altri Paesi UE? (Azione Chiave 3)
    • diffusione della conoscenza relativa agli obiettivi e al funzionamento dell'Unione europea a livello di istruzione superiore e in altri ambiti dell'istruzione e della formazione? (Jean Monnet)
  2. Il campo/settore su cui il nostro progetto si concentra: università, scuola, istruzione e formazione professionale, istruzione degli adulti, gioventù o sport

Su Obiettivo Europa troverai le schede bando Erasmus+ organizzate in base ad Azioni e "sotto-azioni".

 

In questa scheda bando parliamodi AZIONE CHIAVE 1 - Progetti di mobilità per gli STUDENTI E IL PERSONALE DELL'ISTRUZIONE SUPERIORE

  • Sostiene la mobilità fisica e mista degli studenti dell'istruzione superiore in qualsiasi indirizzo e ciclo di studi (ciclo breve, laurea di primo livello, laurea magistrale, dottorato)
  • Gli studenti possono studiare all'estero presso un istituto d'istruzione superiore partner o svolgere un tirocinio all'estero in un'impresa, un istituto di ricerca, un laboratorio, un'organizzazione o qualsiasi altro posto di lavoro pertinente
  • Gli studenti possono combinare un periodo di studio all'estero con un tirocinio
  • Permette al personale docente e amministrativo dell'istruzione superiore di partecipare ad attività di sviluppo professionale all'estero, nonché al personale proveniente dal mondo del lavoro di insegnare e formare gli studenti o il personale degli istituti d'istruzione superiore

 

OBIETTIVI DEI PROGETTI DI MOBILITÀ PER GLI STUDENTI E IL PERSONALE DELL'ISTRUZIONE SUPERIORE

  • Contribuire alla creazione di uno spazio europeo dell'istruzione di portata globale e rafforzare il legame tra istruzione e ricerca
  • Promuovere le possibilità di impiego, l'inclusione sociale, l'impegno civico, l'innovazione e la sostenibilità ambientale in Europa e altrove, offrendo agli studenti di tutti gli indirizzi e di tutti i cicli di studi la possibilità di studiare o di formarsi all'estero nel quadro dei loro studi:
    • entrare in contatto con punti di vista, conoscenze, metodi di insegnamento e di ricerca diversi, nonché con diverse pratiche lavorative nel loro indirizzo di studi nei contesti europeo e internazionale
    • sviluppare le proprie competenze trasversali come le competenze comunicative, le competenze linguistiche, il pensiero critico, la risoluzione dei problemi, le competenze interculturali e di ricerca
    • sviluppare competenze orientate al futuro, come le competenze digitali e verdi, che permetteranno loro di affrontare le sfide attuali e future
    • coltivare il proprio sviluppo personale, come la capacità di adattarsi a nuove situazioni e la fiducia in sé stessi
  • Permettere a tutto il personale, compreso quello d'impresa, di insegnare o di seguire corsi di formazione all'estero come parte del proprio sviluppo professionale, al fine di:
    • condividere il proprio know-how
    • sperimentare nuovi ambienti di insegnamento
    • acquisire competenze nuove e innovative a livello pedagogico e per la concezione di programmi di studio nonché competenze digitali
    • entrare in contatto con i propri pari all'estero al fine di sviluppare attività comuni per il raggiungimento degli obiettivi del programma
    • scambiare buone pratiche e migliorare la cooperazione tra gli istituti d'istruzione superiore
    • preparare meglio gli studenti al mondo del lavoro
  • Promuovere lo sviluppo di programmi di studio transnazionali e transdisciplinari, nonché di metodi innovativi di apprendimento e di insegnamento, tra cui la collaborazione online, l'apprendimento basato sulla ricerca e gli approcci basati sulle sfide, al fine di affrontare le sfide della società

Interventi ammissibili

  • Mobilità degli studenti: può riguardare qualsiasi indirizzo e ciclo di studi (ciclo breve/laurea di primo livello/laurea magistrale/dottorato). Può essere:
    • Un periodo di studio
    • Un tirocinio (collocamento lavorativo)
  • Mobilità durante il dottorato: i dottorandi e coloro che hanno recentemente conseguito il dottorato (post dottorato) hanno la possibilità di svolgere periodi di mobilità fisica all'estero, a breve o lungo termine, per studio o tirocinio
  • Mobilità mista: prevede la combinazione delle attività di mobilità fisica con una componente virtuale che agevola scambi di apprendimento collaborativo e il lavoro di squadra online. Qualsiasi periodo di studio o tirocinio all'estero di qualunque durata, compresa la mobilità nell'ambito del dottorato, può essere effettuato sotto forma di mobilità mista.
  • Mobilità del personale: può essere svolta da qualsiasi tipologia di personale dell'istruzione superiore o da personale invitato esterno agli istituti di istruzione superiore. Può essere:
    • Un periodo di insegnamento all'estero presso un istituto d'istruzione superiore partner
    • Un periodo di formazione all'estero presso un istituto d'istruzione superiore partner, un'impresa o un altro posto di lavoro pertinente
  • Programmi intensivi misti: si tratta di programmi brevi e intensivi che usano modalità innovative di apprendimento e di insegnamento, compresa la collaborazione online. I programmi possono includere un apprendimento basato sulle sfide in cui gruppi transnazionali e transdisciplinari collaborano per affrontare le sfide legate agli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite o altre sfide sociali individuate da regioni, città o società
  • Attività di mobilità che coinvolgono paesi terzi non associati al programma in tutto il mondo:
    • Mobilità internazionale in uscita sostenuta con fondi della politica interna
    • Mobilità internazionale in uscita e in entrata sostenuta con fondi della politica esterna (vedi pp. 62-65 delle Linee Guida)

 

Dimensioni orizzontali da tenere in considerazione:

  • Inclusione e diversità nell'ambito della mobilità per l'istruzione superiore
  • Sostenibilità ambientale e pratiche ecologiche nell'ambito della mobilità per l'istruzione superiore
  • Digitalizzazione, competenze e istruzione digitale nell'ambito della mobilità per l'istruzione superiore

 

Durata:

  • Progetti di mobilità sostenuti tramite fondi della politica interna: 26 mesi
  • Progetti di mobilità sostenuti tramite fondi della politica esterna: 24 o 36 mesi

 

Sedi delle attività:Stato membro dell'UE, Paesi terzi associati al programma o Paese terzo non associato al programma diverso dal paese dell'organizzazione di invio e dal paese in cui il partecipante risiede

 

Durata della mobilità:

  • Mobilità degli studenti
    • a fini di studio: 2-12 mesi (oppure un semestre/trimestre accademico) di mobilità fisica
    • a fini di tirocinio: 2-12 mesi di mobilità fisica
    • a fini di studio e/o di tirocinio per i dottorandi: 5-30 giorni o 2-12 mesi di mobilità fisica

Durata totale ammissibile per ciclo di studi: lo stesso studente può prendere parte a periodi di mobilità per un totale massimo di 12 mesi di mobilità fisica per ogni ciclo di studi, indipendentemente dal numero e dalla tipologia delle attività di mobilità. La durata del tirocinio per i neolaureati rientra nei 12 mesi massimi del ciclo durante il quale si candidano per il tirocinio.

 

  • Mobilità del personale
    • a fini di insegnamento e formazione: 2 giorni-2 mesi di mobilità fisica, escluso il tempo di viaggio
    • in caso di personale d'impresa invitato: minimo 1 giorno di mobilità fisica

Un'attività di insegnamento deve comprendere almeno 8 ore di insegnamento alla settimana (o per periodo di soggiorno, se più breve). Se la mobilità dura più di una settimana, il numero minimo di ore d'insegnamento per la settimana incompleta deve essere proporzionale alla durata di quella settimana. Si applicano le seguenti eccezioni:

  • non è previsto un numero minimo di ore di insegnamento per il personale d'impresa invitato
  • se l'attività di insegnamento è associata a un'attività di formazione durante uno stesso periodo all'estero, il numero minimo di ore di insegnamento settimanale (o per periodo di soggiorno, se più breve) è ridotto a 4 ore

 

  • Programma intensivo mista: mobilità fisica di 5-30 giorni. Non sono previsti criteri di ammissibilità per la durata della componente virtuale, ma la mobilità mista virtuale e fisica deve valere agli studenti un minimo di 3 crediti ECTS.

 

Scadenza: 23 febbraio alle 12:00:00 (ora di Bruxelles). La domanda va inviata all’Agenzia nazionale del paese in cui è stabilita l'organizzazione richiedente.

Chi può partecipare

Organizzazioni che possono FARE DOMANDA

L'organizzazione richiedente

  • deve avere sede in uno Stato membro dell'UE o in un paese terzo associato al programma
  • deve essere titolare di una carta Erasmus per l'istruzione superiore (CEIS) prima di presentare domanda per un progetto di mobilità all'agenzia nazionale Erasmus+ di appartenenza
  • può presentare domanda di sovvenzione alla propria agenzia nazionale tramite due modalità:
    • direttamente come IIS singolo
    • tramite un consorzio di mobilità di cui fa parte o è coordinatore. Per farlo deve essere titolare di un accreditamento Erasmus come consorzio di mobilità per l'istruzione superiore (pp.43-45 delle Linee Guida per i criteri di ammissibilità e aggiudicazione)
  • per ogni ciclo di selezione può fare domanda solo una volta per un progetto di mobilità come IIS singolo e/o come IIS coordinatore di un dato consorzio. Un IIS può tuttavia coordinare o far parte di diversi consorzi di mobilità che fanno domanda contemporaneamente. Le due modalità (candidatura individuale o come consorzio) possono essere usate simultaneamente. Spetta tuttavia all'IIS evitare il doppio finanziamento di un partecipante nel caso in cui siano utilizzate entrambe le modalità nello stesso anno accademico.

 

ATTENZIONE: Gli studenti e il personale dell'istruzione superiore non possono richiedere una sovvenzione direttamente; i criteri di selezione per partecipare alle attività di mobilità e ai programmi intensivi misti sono definiti dall'istituto di istruzione superiore in cui studiano o lavorano.

 

Numero e profilo delle organizzazioni partecipanti

  • Il numero di organizzazioni nel modulo di candidatura è uno: il richiedente
  • Devono essere coinvolte minimo 2 organizzazioni (almeno una di invio e una ospitante)
  • Per i progetti di mobilità sostenuti tramite fondi della politica esterna deve essere coinvolta minimo un'organizzazione di un paese terzo non associato
  • Per i programmi intensivi misti dei progetti di mobilità sostenuti tramite fondi della politica interna: oltre al richiedente devono essere coinvolti minimo 2 istituti di istruzione superiore di altri due Stati membri dell'UE e paesi terzi associati al programma

 

Ruoli delle organizzazioni partecipanti

  • organizzazione di invio: responsabile della selezione degli studenti/del personale e del loro invio all'estero
  • organizzazione ospitante: responsabile dell'accoglienza degli studenti/del personale che provengono dall'estero e dell'offerta di un programma di studio/tirocinio o di un programma di attività di formazione, o organizzazione che beneficia di un'attività di insegnamento
  • organizzazione intermediaria: organizzazione attiva nel mercato del lavoro o nel campo dell'istruzione, della formazione e dell'animazione socioeducativa in uno Stato membro dell'UE o in un paese terzo associato al programma. Può essere membro di un consorzio di mobilità, ma non è un'organizzazione di invio. Il suo compito può essere quello di condividere e facilitare le procedure amministrative degli istituti di istruzione superiore di invio, di abbinare meglio i profili degli studenti alle necessità delle imprese (nel caso di tirocini) e di preparare i partecipanti congiuntamente

 

 

ORGANIZZAZIONI PARTECIPANTI PER LINEE SPECIFICHE

Mobilità degli studenti a fini di studio

  • Tutte le organizzazioni partecipanti degli Stati membri dell'UE o dei paesi terzi associati al programma (sia di invio, sia ospitanti) devono essere istituti di istruzione superiore (IIS) titolari di una CEIS
  • Tutte le organizzazioni di paesi terzi non associati al programma (sia di invio, sia ospitanti) devono essere IIS riconosciuti dalle autorità competenti e aver sottoscritto accordi interistituzionali con i rispettivi partner degli Stati membri dell'UE o dei paesi terzi associati al programma, prima della mobilità

 

Mobilità degli studenti a fini di tirocinio

Organizzazione di invio:

  • un IIS di uno Stato membro dell'UE o di un paese terzo associato al programma titolare di una CEIS
  • un IIS di un paese terzo non associato al programma riconosciuto dalle autorità competenti che ha sottoscritto accordi interistituzionali con i propri partner degli Stati membri dell'UE o dei paesi terzi associati al programma, prima della mobilità.

Organizzazione ospitante:

  • qualsiasi organizzazione pubblica o privata attiva nel mercato del lavoro o nel campo dell'istruzione, della formazione, della gioventù, della ricerca e dell'innovazione
  • un'organizzazione senza scopo di lucro, un'associazione o una ONG
  • un organismo per l'orientamento professionale, la consulenza professionale e i servizi di informazione
  • un IIS di uno Stato membro dell'UE o di un paese terzo associato al programma titolare di una CEIS
  • un IIS di un paese terzo non associato al programma, riconosciuto dalle autorità competenti e che ha sottoscritto accordi interistituzionali con i propri partner degli Stati membri dell'UE o dei paesi terzi associati al programma, prima della mobilità.

 

Mobilità del personale a fini di insegnamento

Organizzazione di invio:

  • un IIS di uno Stato membro dell'UE o di un paese terzo associato al programma titolare di una CEIS
  • un IIS di un paese terzo non associato al programma, riconosciuto dalle autorità competenti e che ha sottoscritto accordi interistituzionali con i rispettivi partner di uno Stato membro dell'UE o di un paese terzo associato al programma
  • in caso di personale che sia stato invitato a insegnare presso un IIS, qualsiasi organizzazione pubblica o privata (non titolare di una CEIS) in uno Stato membro dell'UE o paese terzo associato al programma o in un paese terzo non associato al programma, attiva nel mercato del lavoro o nei campi dell'istruzione, della formazione, della gioventù, della ricerca e dell'innovazione

Organizzazione ospitante:

  • un IIS di uno Stato membro dell'UE o di un paese terzo associato al programma titolare di una CEIS
  • un IIS di un paese terzo non associato al programma, riconosciuto dalle autorità competenti e che ha sottoscritto accordi interistituzionali con il proprio partner di uno Stato membro dell'UE o di un paese terzo associato al programma, prima della mobilità

 

Mobilità del personale a fini di formazione

Organizzazione di invio:

  • un IIS di uno Stato membro dell'UE o di un paese terzo associato al programma titolare di una CEIS
  • un IIS di un paese terzo non associato al programma, riconosciuto dalle autorità competenti e che ha sottoscritto accordi interistituzionali con i propri partner degli Stati membri dell'UE o dei paesi terzi associati al programma, prima della mobilità

Organizzazione ospitante:

  • un IIS di uno Stato membro dell'UE o di un paese terzo associato al programma titolare di una CEIS
  • un IIS di un paese terzo non associato al programma, riconosciuto dalle autorità competenti e che ha sottoscritto accordi interistituzionali con i propri partner degli Stati membri dell'UE o dei paesi terzi associati al programma, prima della mobilità
  • qualsiasi organizzazione pubblica o privata di uno Stato membro dell'UE o di un paese terzo associato al programma (o di paesi terzi non associati al programma, se il progetto di mobilità è finanziato tramite fondi della politica interna) attiva nel mercato del lavoro o nei campi dell'istruzione, della formazione, della gioventù, della ricerca e dell'innovazione

 

Programma intensivo misto: minimo 3 istituti di istruzione superiore (IIS) titolari di una CEIS e provenienti da almeno 3 Stati membri dell'UE o paesi terzi associati al programma

 

PARTECIPANTI AMMISSIBILI PER LINEE SPECIFICHE

  • Mobilità degli studenti: Studenti iscritti presso un IIS e a corsi di studi finalizzati al conseguimento di una laurea riconosciuta o di un'altra qualifica di terzo livello riconosciuta (fino al livello del dottorato compreso). Nel caso di attività di mobilità durante il dottorato, il partecipante deve trovarsi al livello EQF 8.
  • Mobilità del personale a fini di insegnamento:
    • personale impiegato presso un IIS di uno Stato membro dell'UE o di un paese terzo associato al programma oppure di un paese terzo non associato al programma
    • personale d'impresa di qualsiasi paese, impiegato presso un'organizzazione pubblica o privata (diversa da un istituto di istruzione superiore titolare di una CEIS) attiva nel mercato del lavoro o nei campi dell'istruzione, della formazione, della gioventù, della ricerca e dell'innovazione e invitato a insegnare presso un IIS di qualsiasi paese (inclusi i dottorandi impiegati)
  • Mobilità del personale a fini di formazione: personale impiegato presso un IIS di uno Stato membro dell'UE o di un paese terzo associato al programma oppure di un paese terzo non associato al programma
  • Programma intensivo misto:
    • Studenti: studenti iscritti presso un IIS di uno Stato membro dell'UE o di un paese terzo associato al programma oppure di un paese terzo non associato al programma a corsi di studi finalizzati al conseguimento di una laurea riconosciuta o di un'altra qualifica di terzo livello riconosciuta (fino al livello del dottorato compreso)
    • Personale: personale impiegato presso un IIS di uno Stato membro dell'UE o di un paese terzo associato al programma oppure di un paese terzo non associato al programma
    • Docenti e formatori coinvolti nella realizzazione del programma:
      • personale impiegato presso un IIS di uno Stato membro dell'UE o di un paese terzo associato al programma
      • personale invitato a insegnare presso un IIS di uno Stato membro dell'UE e proveniente da qualsiasi impresa/organizzazione pubblica o privata (ad eccezione degli IIS titolari di una CEIS); l'impresa/organizzazione dovrebbe provenire da uno Stato membro dell'UE o da un paese terzo associato al programma ed essere attiva nel mercato del lavoro o nei campi dell'istruzione, della formazione e della gioventù, della ricerca e dell'innovazione; anche i dottorandi impiegati sono considerati ammissibili nell'ambito di questa azione.

Entità del contributo

L'importo della sovvenzione assegnata a un istituto di istruzione superiore dipenderà da:

  • il numero dei periodi di mobilità e mesi/giorni per cui si è presentata domanda
  • il bilancio stanziato per paese o regione partner
  • l'equilibrio geografico all'interno di una data regione

 

Norme di finanziamento:

Link e Documenti

Pagina web per documenti e formulari

Bando 

Guida 2022

Programma di lavoro annuale 2022

Si consiglia di consultare regolarmente il sito web ufficiale del bando per gli aggiornamenti e le informazioni addizionali.

Consigli degli esperti

1. Studiare con attenzione:

2. Per partecipare a Erasmus+ consulta la parte C delle Linee guida e in particolare la sezione "COSA BISOGNA FARE PER PRESENTARE UNA DOMANDA ERASMUS+?"

Condividi
Scopri le funzionalità avanzate
  • Schede bando complete
  • Monitoraggio personalizzato
  • Salvataggio ricerche
  • Aggiornamento quotidiano
Prova gratis per 7 giorni

Tutti i contenuti riportati su questo sito web sono di proprietà esclusiva della società Obiettivo Europa s.r.l. e sono protetti dal diritto d'autore e dal diritto di proprietà intellettuale.

È assolutamente vietato copiare, pubblicare o ridistribuire in qualsiasi forma e con qualsiasi strumento i contenuti delle schede bandi o qualsiasi altro testo presente su questo sito, se non previa espressa autorizzazione dalla Società titolare dei diritti d'autore e di proprietà intellettuale.