Scadenza: 4 giugno 2024
Aperto
Dotazione Complessiva
€ 7.000.000

Finalità

Le sperimentazioni politiche europee sono progetti di cooperazione transnazionale che prevedono lo sviluppo, l'attuazione e la verifica della pertinenza, dell'efficacia, dell'impatto potenziale e della scalabilità delle attività per affrontare le priorità politiche in diversi Paesi. Combinando leadership strategica, solidità metodologica e una forte dimensione europea, consentono l'apprendimento reciproco e sostengono politiche basate su dati concreti a livello europeo.

Per raggiungere questo obiettivo, il bando è composto da sei topic distinti con obiettivi e priorità specifiche:

  • Topic 1 - Educazione digitale - ERASMUS-EDU-2024-POL-EXP-DIGITAL
  • Topic 2 - Istruzione e formazione professionale - ERASMUS-EDU-2024-POL-EXP-VET
  • Topic 3 - Istruzione degli adulti - ERASMUS-EDU-2024-POL-EXP-ADULT
  • Topic 4 - Istruzione scolastica - ERASMUS-EDU-2024-POL-EXP-SCHOOL
  • Topic 5 – Micro-credenziali - ERASMUS-EDU-2024-POL-EXP-MICRO-CRED
  • Topic 6 - Istruzione superiore - ERASMUS-EDU-2024-POL-EXP-HIGHER-EDU

In particolare, per il Topic 4 - Istruzione scolastica, le seguenti sperimentazioni politiche europee mirano a sostenere le riforme e l'impatto politico negli Stati membri nel settore dell'istruzione scolastica. Tutte e tre le priorità sono collegate e ispirate dalle priorità dell'Area Europea dell'Educazione (EEA) e dai recenti documenti politici dell'UE pertinenti:

  • Sull'educazione inclusiva - Raccomandazione del Consiglio sui Percorsi verso il Successo Scolastico e il relativo Documento di Lavoro del Personale, e Gruppo di Esperti sugli ambienti di apprendimento di supporto per gruppi a rischio di insuccesso e per sostenere il benessere a scuola;
  • Sull'educazione verde - Raccomandazione del Consiglio sull'Apprendimento per la transizione verde e lo sviluppo sostenibile e GreenComp, il Quadro Europeo delle Competenze per la Sostenibilità;
  • Promozione della mobilità di apprendimento degli insegnanti per contribuire al loro sviluppo professionale continuo, all'attrattività della professione insegnante e alla riduzione della carenza di insegnanti in tutta Europa - Conclusioni del Consiglio sul miglioramento della mobilità degli insegnanti e dei formatori, in particolare la mobilità europea, durante la loro formazione iniziale e in servizio

Le proposte presentate in questo topic devono affrontare una delle seguenti priorità:

  • Priorità 8: Percorsi verso il successo scolastico
  • Priorità 9: Sviluppo di competenze per la sostenibilità
  • Priorità 10: Strutture e meccanismi di supporto per migliorare la mobilità degli insegnanti
Condividi