Europa Creativa (Sezione Media) - Bando Films on the move: sostegno alla distribuzione di opere cinematografiche

Scadenza: 14 marzo 2023
Aperto
Dotazione Complessiva
€ 16.000.000

Finalità

Il Programma “Europa Creativa” incentiva azioni a sostegno dei settori culturali e creativi europei.

Gli obiettivi generali del Programma sono:

  • salvaguardare, sviluppare e promuovere la diversità e il patrimonio culturale e linguistico europeo;
  • aumentare la competitività e il potenziale economico dei settori culturali e creativi, in particolare del settore audiovisivo.

L’obiettivo specificodella sezione“Media”è quello di promuovere la competitività, la scalabilità, la cooperazione, l'innovazione e la sostenibilità, anche attraverso la mobilità nel settore audiovisivo europeo.

La priorità della sezione “Media” è migliorare la circolazione, la promozione, la distribuzione online e nelle sale delle opere audiovisive europee, all'interno dell'Unione e a livello internazionale nel nuovo ambiente digitale, anche attraverso un modello commerciale innovativo.

La sezione “Media” fornisce sostegno alle vendite internazionali e alla circolazione di opere europee non nazionali su tutte le piattaforme (ad esempio sale cinematografiche, online) destinate a produzioni piccole e grandi, anche attraverso strategie di distribuzione coordinate che coprano più paesi e che incoraggino l'uso di strumenti di sottotitolazione, doppiaggio e ove applicabile, strumenti di descrizione audio.

Nello specifico, l'azione “Films on the move” promuove e sostiene la distribuzione più ampia di recenti film europei non nazionali incoraggiando gli agenti di vendita e i distributori in particolare a investire nella promozione e nella distribuzione adeguata dei tali opere.

L’impatto atteso riguarda i seguenti aspetti:

  • Sviluppo di strategie di distribuzione paneuropea in sala e/o online per i film europei non nazionali;
  • Aumento degli investimenti nella promozione e distribuzione in sala e/o online di film europei non nazionali al fine di ampliare il raggio d'azione del pubblico;
  • Creazione di legami tra il settore della produzione e quello della distribuzione in modo da migliorare la posizione competitiva dei film europei non nazionali sul mercato globale.
Condividi