Scadenza: 16 maggio 2023
Aperto
Dotazione Complessiva
€ 22.000.000

Finalità

Il Programma “Europa Creativa” incentiva azioni a sostegno dei settori culturali e creativi europei.

Gli obiettivi generali del Programma sono:

  • salvaguardare, sviluppare e promuovere la diversità e il patrimonio culturale e linguistico europeo;
  • aumentare la competitività e il potenziale economico dei settori culturali e creativi, in particolare del settore audiovisivo.

L’obiettivo specifico della sezione “Media” è quello di promuovere la competitività, la scalabilità, la cooperazione, l'innovazione e la sostenibilità, anche attraverso la mobilità nel settore audiovisivo europeo.

Nell’ambito di questo obiettivo specifico, una delle priorità della sezione “Media” è coltivare i talenti, le competenze e le abilità e stimolare la cooperazione transfrontaliera, la mobilità e l'innovazione nella creazione e produzione di opere audiovisive europee, incoraggiando la collaborazione tra Stati membri con diverse capacità audiovisive.

La sezione “Media” fornisce sostegno a misure relative alla produzione di contenuti televisivi innovativi e di qualità e alle storytelling seriali, rivolti a pubblici diversi, da parte di società di produzione europee indipendenti.

L'obiettivo del bando “Contenuti televisivi e online” è quello di aumentare la capacità dei produttori audiovisivi di sviluppare e produrre progetti forti con un potenziale significativo di circolazione in tutta Europa e oltre, e di facilitare le coproduzioni europee e internazionali nel settore televisivo e online. L'azione, dunque, mira a rafforzare l'indipendenza dei produttori in relazione alle emittenti e alle piattaforme digitali, per migliorare la collaborazione tra gli operatori, compresi i produttori indipendenti, le emittenti, le piattaforme digitali e gli agenti di vendita, di diversi paesi che partecipano alla sezione “Media”, al fine di produrre una programmazione di alta qualità mirata ad un'ampia distribuzione internazionale e promossa ad un pubblico.

Impatti attesi:

  • aumentare la produzione di opere europee di alta qualità per la trasmissione lineare e non lineare, anche su piattaforme digitali, così come il numero di coproduzioni;
  • accrescere la cooperazione tra operatori di diversi paesi che partecipano alla sezione “Media”, anche tra emittenti.
  • allargare il pubblico per le opere europee attraverso la trasmissione lineare e non lineare, anche su piattaforme digitali.
Condividi