Fiere Italia - Contributi alle MPMI Agricole, Industriali, Artigiane, Commerciali, dei Servizi, ai loro Consorzi e Cooperative e a Gruppi di Imprese (ATS) per la partecipazione a manifestazioni fieristiche in Italia. Misura A (AGEF 2205)

Scadenza: 12 gennaio 2023
Archiviato

Programma/Ente di finanziamento

Camera di Commercio di Brescia

Dotazione Complessiva
€ 650.000
Finanziamento Massimo
€3.500
Co-finanziamento
50%
Vai al bando
Bando scaduto
Livello difficoltà bando
Facile

Finalità

La Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Brescia eroga contributi a favore delle Micro, Piccole e Medie Imprese bresciane, appartenenti ai settori dell’agricoltura, dell’industria, del commercio, del turismo e dei servizi (compresi gli agenti e rappresentanti e gli agenti di affari in mediazione), alle imprese artigiane, ai consorzi ed alle cooperative per la partecipazione a manifestazioni fieristiche in Italia.

Il fondo viene erogato rispettivamente all’interno delle misure A e B: nella scheda verrà approfondita la misura A, relativa alle manifestazioni realizzate in Italia, esclusa la Regione Lombardia.

Interventi ammissibili

Sono considerati ammissibili per i contributi gli interventi relativi alla partecipazione, in qualità di espositori, a:

  • fiere e mostre con qualifica nazionale o internazionale;
  • fiere e mostre organizzate e/o promosse dagli organismi partecipati dall'Ente camerale bresciano;
  • incontri di affari (variamente denominati come “matching”, workshop, ecc.), aventi valenza nazionale o internazionale.

Le manifestazioni ammesse a contributo dovranno svolgersi in tutta Italia, nel periodo dal 1° gennaio 2022 al 31 dicembre 2022.

Chi può partecipare

Possono beneficiare dei contributi le Micro, Piccole e Medie Imprese bresciane, loro consorzi e cooperative, con sede legale e/o unità locale operativa nella provincia di Brescia e regolarmente iscritte al Registro delle Imprese.

Inoltre, devono appartenere ai seguenti settori:

  • industria, con meno di 250 dipendenti;
  • agricoltura, commercio, turismo e servizi (compresi gli agenti e rappresentanti e gli agenti di affari in mediazione), con non più di 40 dipendenti;
  • artigianato, in possesso della relativa qualifica.

Entità del contributo

Dotazione finanziaria complessiva misura A e B: 650.000 Euro, di cui:

  • 250.000 Euro per la misura A
  • 400.000 Europer la misura B

Spesa minima ammissibile: 700 Euro

Contributo massimo per ciascuna Impresa: 3.500 Euro

Quota di cofinanziamento: 50%

Attenzione! Verranno versate le seguenti premialità aggiuntive al contributo in n base al rating di legalità e alla certificazione di parità di genere:

  • Rating di legalità:
  • 1 stella di rating: 150 Euro;
  • 2 stelle di rating: 300 Euro;
  • 3 stelle di rating: 500 Euro.
  •  Parità di genere: 250 Euro

Link e Documenti

Pagina web per formulari e documenti Misura A

Bando Allegato Misura A

Si consiglia di consultare regolarmente il sito web ufficiale del bando per gli aggiornamenti e le informazioni addizionali.

Consigli degli esperti

Attenzione! È bene tener presente che i termini di presentazione delle istanze di contributo decorrono dal 09/01/2023 al 12/01/2023. Tuttavia, la predisposizione della domanda di contributo, in attesa dell'invio, è possibile dal giorno 28/10/2022.Rimani dunque aggiornato anche in fase di candidatura! Consulta regolarmente la pagina ufficiale del bando, dove saranno pubblicati aggiornamenti e informazioni supplementari riguardanti l’invito.

Ti suggeriamo inoltre di prestare particolare attenzione alle differenze che intercorrono tra la misura A e la misura B. Infatti, sebbene presentino molti criteri ed elementi comuni, differiscono principalmente per:

  • area geografica;
  • termini di scadenza;
  • fondo stanziato;
  • diciture all’interno della modulistica da presentare in fase di candidatura.

Non aspettare fino all’ultimo momento per inviare la richiesta di contributo!È sempre consigliabileinviare la domanda con sufficiente anticipo rispetto alla scadenza per evitare problemi tecnici dell’ultimo minuto (es. congestione del portale web dedicato).

È sempre consigliabile prendere contatto diretto con l’Ente finanziatore ai recapiti di seguito indicati, ti aiuterà a comprendere se la tua richiesta possiede le giuste caratteristiche per essere finanziata:

Condividi

Tutti i contenuti riportati su questo sito web sono di proprietà esclusiva della società Obiettivo Europa s.r.l. e sono protetti dal diritto d'autore e dal diritto di proprietà intellettuale.

È assolutamente vietato copiare, pubblicare o ridistribuire in qualsiasi forma e con qualsiasi strumento i contenuti delle schede bandi o qualsiasi altro testo presente su questo sito, se non previa espressa autorizzazione dalla Società titolare dei diritti d'autore e di proprietà intellettuale.