Scadenza: 31 marzo 2024
Archiviato

Programma/Ente di finanziamento

Fondazione CR Fabriano e Cupramontana (Carifac)

Dotazione Complessiva
€ 20.000
Co-finanziamento
50%
Vai al bando
Bando scaduto
Livello difficoltà bando
Facile

Finalità

Il settore Arte, attività e beni culturali costituisce tradizionalmente uno degli ambiti di intervento maggiormente presidiati dalla Fondazione Carifac, visto il grande patrimonio culturale del territorio di competenza. A tal fine, la Fondazione indice un bando per il Settore Arte, attività e beni culturali per progetti rilevanti che si svolgono o hanno ricaduta diretta sul territorio di riferimento della Fondazione e che si realizzeranno nel secondo trimestre del 2024.

Interventi ammissibili

Il bando non prevede restrizioni tematiche, salvo l’attinenza al settore di riferimento.

I progetti devono avere una ricaduta diretta nel territorio di competenza della Fondazione:

  • Zona A: Fabriano, Arcevia, Genga, Sassoferrato, Serra San Quirico;
  • Zona B: Cupramontana, Maiolati Spontini, Monte Roberto, San Paolo di Jesi, Staffolo.

I progetti presentati dovranno trovare attuazione tra il 01/04/2024 e il 30/06/2024.

Chi può partecipare

Potranno presentare domanda tutti i soggetti senza scopo di lucro di cui agli articoli 8 e 9 del Regolamento delle Attività Istituzionali, ossia:

  • i soggetti pubblici;
  • gli enti del terzo settore iscritti al RUNTS;
  • le cooperative che operano nel settore dello spettacolo, dell’informazione e del tempo libero;
  • gli Enti Religiosi civilmente riconosciuti;
  • le imprese strumentali;
  • enti privati, senza scopo di lucro, non iscritti al RUNTS (che dovranno essere valutati dalla Fondazione)

I soggetti richiedenti devono essere costituiti da almeno 1 anno alla data di invio della domanda e possono avere sede legale o sede operativa al di fuori dei Comuni di pertinenza della Fondazione.

È facoltà dei soggetti richiedenti presentare un progetto in maniera indipendente: la costituzione di una rete di partenariato non rappresenta un obbligo, ma potrà risultare un elemento positivo in fase di valutazione.

Lo stesso soggetto richiedente può presentare richiesta di finanziamento per un unico progetto e potrà risultare beneficiario soltanto di un unico contributo nell’anno solare 2024.

Entità del contributo

Dotazione finanziaria complessiva: 20.000 Euro

Contributo massimo: nessun limite

Quota di cofinanziamento: 50%

Link e Documenti

Pagina web per formulari e documenti

Bando

Regolamento delle Attività Istituzionali

Manuale delle Attività Erogative

Si consiglia di consultare regolarmente il sito web ufficiale del bando per gli aggiornamenti e le informazioni addizionali.

Consigli degli esperti

Le domande possono essere presentate dal 1° febbraio al 31 marzo 2024.

Presta attenzione ai criteri di valutazione adottati dall’Ente per valutare le proposte progettuali. La lettura preliminare dei criteri ti aiuterà a capire se il tuo progetto possiede le caratteristiche per aggiudicarsi il contributo e quali aspetti tenere maggiormente in considerazione ai fini della selezione (Cfr. sez. 5 del bando).

Assicurati di aver compreso le modalità di erogazione del contributo (Cfr. sez. 8 del bando). Possiedi le risorse necessarie per far partire il progetto?

Hai bisogno di ulteriori informazioni? Contatta i seguenti recapiti

  • per assistenza tecnica legata all’utilizzo del sistema ROL: 346 959 3378
  • per informazioni sul bando: 0732 251317
Condividi

Tutti i contenuti riportati su questo sito web sono di proprietà esclusiva della società Obiettivo Europa s.r.l. e sono protetti dal diritto d'autore e dal diritto di proprietà intellettuale.

È assolutamente vietato copiare, pubblicare o ridistribuire in qualsiasi forma e con qualsiasi strumento i contenuti delle schede bandi o qualsiasi altro testo presente su questo sito, se non previa espressa autorizzazione dalla Società titolare dei diritti d'autore e di proprietà intellettuale.