Scadenza: 15 giugno 2022
Archiviato

Programma/Ente di finanziamento

GAL Verdemare Liguria – Regione Liguria

Dotazione Complessiva
€ 45.000
Finanziamento Massimo
€25.000
Vai al bando
Bando scaduto
Livello difficoltà bando
Intermedio

Finalità

Il bando intende promuovere la formazione e l’acquisizione di competenze specifiche per addetti operanti nei settori turismo, forestale, agricoltura e trasformazione di prodotti agricoli.

Interventi ammissibili

Gli interventi formativi e l’acquisizione di competenze devono riferirsi a una o più delle seguenti tematiche:

  • Turismo
  • organizzazione dell’accoglienza turistica con particolare riguardo al turismo sportivo;
  • strategie di marketing e promozione turistica e territoriale;
  • turismo esperienziale, narrazione del territorio, turismo ambientale Filiere produttive.
  • Filiere produttive
  • latte, nocciola, vino, birra, olio, cereali, miele, rose, zafferano, mele, patate;
  • Risorse naturali
  • gestione selvicolturale con criteri naturalistici;
  • gestione del bosco ed esigenze della fauna selvatica;
  • tecniche e uso di attrezzature per la produzione di semilavorati nella filiera legno; bioedilizia; ingegneria naturalistica;
  • architettura del paesaggio agrario; caratteristiche ed emergenze naturalistiche dei SIC ricadenti nel territorio del GAL Consiglio GAL.

Tipologie delle azioni formative ammissibili:

  • attività didattica in aula o in campo;
  • corsi a distanza (e-learnig/apprendimento on-line), mediante l’utilizzo di una piattaforma informatica che garantisca:
  • il regolare svolgimento e la controllabilità delle attività programmate;
  • la verifica della presenza dell’allievo, del tutor e dei docenti (tracciamento presenze);
  • il coinvolgimento interattivo dei partecipanti con il docente o tutor;
  • la tracciabilità dei tempi di collegamento (date e ore di accesso alla piattaforma);
  • l’accesso ai soggetti responsabili del controllo.

L’azione formativa:

  • può avere una durata minima di 10 ore e massima di 100 ore;
  • deve svolgersi in un arco temporale di 180 giorni. Le date di inizio (prima lezione) e di conclusione (realizzazione dell’esame finale) del corso devono essere indicate nel programma allegato alla domanda di sostegno (modello n. 2), salvo eventuale proroga autorizzata.

Le singole lezioni devono svolgersi in giorni feriali, escluso il sabato (ammesso per le sole visite guidate), e possono avere una durata giornaliera compresa tra le 3 e 8 ore. Nel caso di lezioni di durata superiore alle 4 ore deve essere adottato l’orario spezzato con un intervallo minimo di 30 minuti. Le lezioni devono essere tenute nella fascia oraria compresa tra le ore 9:00 e ore 20:00. In caso di attivazione/utilizzo di strumenti e/o tecnologie (es. video registrazione delle lezioni, collegamento in streaming) idonei a garantire il monitoraggio e il controllo delle attività, tale fascia oraria può essere estesa fino alle ore 22:00.

A conclusione delle attività previste, per i partecipanti che hanno frequentato almeno il 75% delle ore di lezione, deve essere effettuata obbligatoriamente una verifica finale attraverso il superamento di una prova con il rilascio, a seconda della tipologia di corso, di un attestato di profitto o di idoneità.

L’attività formativa deve essere realizzata nel territorio provinciale di Genova.

Ciascuna iniziativa deve assicurare la partecipazione di minimo 8 destinatari.

I destinatari finali possono essere:

  • imprenditori agricoli, singoli e associati, iscritti al registro delle imprese, dotati di numero di partita IVA;
  • altri operatori economici che siano PMI (microimprese, piccole imprese o medie imprese), operanti in zone rurali (zone C e D, come definite al cap. 8.1 PSR Regione Liguria);
  • dipendenti di enti pubblici.

Chi può partecipare

Possono partecipare al bando i Prestatori di servizio di conoscenze e informazioni, che hanno ottenuto il riconoscimento ai sensi della DGR 721 del 29/07/2016, e che risultano inseriti nella apposita sezione dell’elenco regionale, pubblicato sul portale regionale.

Entità del contributo

Dotazione finanziaria complessiva: 45.000 Euro

Contributo massimo per progetto: 25.000 Euro

Non sono ammissibili le domande che determinano un contributo di importo inferiore a 3.000 Euro.

La quota di cofinanziamento è pari a:

  • per i corsi destinati al settore agricolo e forestale:
  • 100 % del costo ammissibile;
  • per i corsi destinati ad altri settori e limitati alle PMI aventi sede nelle zone rurali (zone C e D):
  • 60 % dei costi ammissibili nel caso delle medie imprese;
  • 70 % dei costi ammissibili nel caso delle microimprese e delle piccole imprese.

Link e Documenti

Pagina web per formulari e documenti

Bando

Si consiglia di consultare regolarmente il sito web ufficiale del bando per gli aggiornamenti e le informazioni addizionali.

Consigli degli esperti

Attenzione! I prestatori devono disporre di uno staff tecnico qualificato e regolarmente formato. Per ciascun corso devono essere individuate specifiche figure tecniche (Cfr. Art. 7.7, pag. 7 del bando).

Assicurati di reperire tutte le informazioni relativa ai costi ammissibili, cioè tutti quei costi che possiamo imputare nel budget di progetto (Cfr. Art. 8, pagg. 7 e ss. del bando).

Consulta scrupolosamente i criteri di selezione previsti dal bando (Cfr. Art. 10, pagg. 9 e ss.). Presta attenzione ai paragrafi per cui è previsto il punteggio più alto, saranno quelli a fare la differenza!

Condividi
Scopri le funzionalità avanzate
  • Schede bando complete
  • Monitoraggio personalizzato
  • Salvataggio ricerche
  • Aggiornamento quotidiano
Prova gratis per 7 giorni

Tutti i contenuti riportati su questo sito web sono di proprietà esclusiva della società Obiettivo Europa s.r.l. e sono protetti dal diritto d'autore e dal diritto di proprietà intellettuale.

È assolutamente vietato copiare, pubblicare o ridistribuire in qualsiasi forma e con qualsiasi strumento i contenuti delle schede bandi o qualsiasi altro testo presente su questo sito, se non previa espressa autorizzazione dalla Società titolare dei diritti d'autore e di proprietà intellettuale.