Horizon Europe – Contributi per progetti in supporto al Green New Deal: governance innovativa, environmental observations e soluzioni digitali

Scadenza: 15 febbraio 2022
Archiviato

Programma/Ente di finanziamento

Commissione Europea – Programma Horizon Europe

Bando scaduto
Livello difficoltà bando
Difficile

Finalità

Horizon Europe è il più grande programma di finanziamento al mondo per la ricerca e l’innovazione lungo l'intera catena del valore (dalla ricerca di frontiera al mercato) e coinvolge più di 130 paesi.

Obiettivo Generale: generare un impatto scientifico, economico e sociale attraverso gli investimenti dell’Unione nel campo della ricerca e dell’innovazione, al fine di rafforzare le basi scientifiche e tecnologiche dell’Unione e promuoverne la competitività, anche nel suo settore industriale, realizzare le priorità strategiche dell’Unione e contribuire ad affrontare le sfide globali, compresi gli obiettivi di sviluppo sostenibile.

Il programma si articola in 3 assi di intervento:

  • Excellent Science
  • Global Challenges & European Industrial Competitiveness
  • Innovative Europe

L’asse Global Challenges & European Industrial Competitiveness, è suddiviso in 6 Cluster.

Nell’ambito del Cluster 6 - Food, Bioeconomy, Natural Resources, Agriculture and Environment – Destination 7 – Innovative governance, environmental observations and digital solutions in support of the Green Deal,è possibile presentatare progetti realativamente a diversi topic. 

La missione del cluster consiste nel costruire opportunità per bilanciare obiettivi ambientali, sociali ed economici e per impostare le attività umane sulla strada della sostenibilità.

Il cluster supporta l’attuazione delle principali politiche europee in materia di ambiente, alimentazione, bioeconomia e risorse naturali, a partire dal Green Deal europeo e le iniziative correlate.

Interventi ammissibili

La Destination 7 “Innovative governance, environmental observations and digital solutions in support of the Green Deal” assicura che il processo di transizione verde passi per un’innovazione nei modelli di governance, un’informazione e conoscenza disponibile e accessibile, un utilizzo diffuso delle osservazioni ambientali e delle soluzioni digitali.

HORIZON-CL6-2022-GOVERNANCE-01-02 European Partnership for a climate neutral, sustainable and productive Blue Economy

Tipologia di azione: CoFund

In linea con gli obiettivi delle priorità del Green Deal europeo e dell'Europa digitale, la proposta vincente contribuirà alla sostenibilità e alla resilienza dell'economia blu sostenendo l'istituzione di modelli di governance innovativi. Contribuirà inoltre a rafforzare le interfacce UE e internazionali tra scienza e politica nei settori marini e marittimi, nonché il Sistema di sistemi di osservazione globale della Terra(GEOSS), sostenendo l'ulteriore diffusione e sfruttamento dei dati e dei prodotti dell'osservazione ambientale e dei sistemi digitali e tecnologie dei dati.

Per garantire un'attuazione efficace e regolare, sono necessarie tre attività all'interno del partenariato:

  • Realizzazione di attività congiunte in particolare inviti a presentare proposte con cofinanziamento dell'Unione;
  • Realizzazione di attività congiunte senza cofinanziamento dell'Unione;
  • Un'ampia serie di attività a sostegno del coordinamento, della cooperazione e della sensibilizzazione internazionali, della diffusione dei risultati, ecc.

HORIZON-CL6-2022-GOVERNANCE-01-10 Piloting approaches and tools to empower citizens to exercise their “data rights” in the area of food and nutrition

Tipologia di azione: RIA

Una proposta di successo sosterrà la diffusione di tecnologie digitali e di dati come fattori abilitanti chiave per il raggiungimento delle priorità del Green Deal europeo, l'ambizione climatica dell'UE per il 2030 e il 2050 e la strategia dalla fattoria alla tavola, per un sistema alimentare equo, sano e rispettoso dell'ambiente. Il progetto contribuirà alla realizzazione di una governance innovativa e inclusiva, processi decisionali meglio informati, impegno sociale e innovazione.

I risultati del progetto dovrebbero contribuire al raggiungimento dei seguenti risultati attesi:

  • consentire ai cittadini di esercitare i loro "diritti sui dati" e di contribuire a una transizione giusta dei sistemi alimentari;
  • soluzioni digitali pilota nei sistemi alimentari e nella nutrizione con una maggiore protezione dei dati personali e sovranità dei dati e che raggiungano una distribuzione più equa della ricchezza e dei benefici;
  • promuovere approcci alternativi alla condivisione dei dati del sistema alimentare che promuovono l'innovazione e aumentano la concorrenza.

Si prevede che le attività raggiungano il TRL 4-6 (in base all'attività) entro la fine del progetto – vedere l'allegato generale B.

HORIZON-CL6-2022-GOVERNANCE-01-14 Improving preparation of multi-actor projects to enable the relevant actors to work in a co-creative way

Tipologia di azione: CSA

A sostegno del Green Deal, della Politica Agricola Comune (PAC) e degli obiettivi e traguardi dalla fattoria alla tavola, la proposta di successo si concentrerà sul miglioramento della preparazione di progetti multi-attore per consentire agli attori interessati di lavorare in modo più co-creativo. Il risultato atteso consiste nello sviluppo di progetti multi-attore solidi, coerenti e ben preparati, consentendo ai coordinatori di progetto di utilizzare le conoscenze complementari dei partner per preparare azioni per trovare soluzioni pronte all'uso. I risultati dovrebbero essere presentati ai responsabili politici a tutti i livelli, al fine di adattare le politiche e la governance per migliorare le proposte di progetti multi-attore. I risultati dei progetti dovrebbero essere diffusi anche a tutti coloro che possono avviare progetti multi-attore o Gruppi Operativi PEI-AGRI.

Chi può partecipare

Per essere ammissibili al finanziamento, i partecipanti devono essere stabiliti in uno dei paesi ammissibili, ovvero:

  • gli Stati membri dell'Unione europea
  • i paesi e territori d'oltremare (PTOM)
  • Paesi extra UE ammissibili:
    • Paesi associati a Horizon Europe
    • Paesi a basso e medio reddito

Possono partecipare alle azioni le persone giuridiche che costituiscono un consorzio, a condizione che il consorzio includa: 

  • almeno un soggetto giuridico indipendente stabilito in uno Stato membro 
  • almeno altri due soggetti giuridici indipendenti, ciascuno stabilito in Stati membri o Paesi associati diversi

Attenzione!Per le callHORIZON-CL6-2022-GOVERNANCE-01-10 eHORIZON-CL6-2022-GOVERNANCE-01-14,si applicano i seguenti ulteriori criteri di ammissibilità:

  • Le proposte devono utilizzare l'approccio multi-attore.Si vedala definizione dell'approccio multi-attore all’interno del bando(pag. 19).

Entità del contributo

Dotazione finanziaria complessiva:

  • HORIZON-CL6-2022-GOVERNANCE-01-02: da 23.000.000 a 150.000.000 di Euro
  • HORIZON-CL6-2022-GOVERNANCE-01-10: 8.000.000 di Euro
  • HORIZON-CL6-2022-GOVERNANCE-01-14:5.000.000 di Euro

Quota di cofinanziamento:

  • Azioni RIA: 100% delle spese ammissibili
  • Azioni CoFund: tra il 30% e il 70% delle spese ammissibili
  • Azioni CSA: 100% delle spese ammissibili

Link e Documenti

Bando

Horizon Europe Main Work Programme 2021-2022 – General Introduction

Horizon Europe Work Programme 2021-2022 - General Annexes

Horizon Europe – Programme Guide

Si consiglia di consultare regolarmente il sito web ufficiale del bando per gli aggiornamenti e le informazioni addizionali.

Consigli degli esperti

Si riportano le definizioni per le tre tipologie di azioni previste dalle call: 

  • Azioni di ricerca e innovazione (RIA) — Attività che mirano principalmente a stabilire nuove conoscenze o ad esplorare la fattibilità di una tecnologia, un prodotto, un processo, un servizio o una soluzione nuova o migliorata. Ciò può includere la ricerca di base e applicata, sviluppo e integrazione di tecnologie, test, dimostrazione e convalida di un prototipo su piccola scala in un laboratorio o in un ambiente simulato.
  • Azioni di innovazione (IA) — Attività che mirano direttamente a produrre piani e accordi o progetti per prodotti, processi o servizi nuovi, modificati o migliorati. Queste attività possono includere la prototipazione, il test, la dimostrazione, il pilotaggio, la convalida del prodotto su larga scala e la replica sul mercato.
  • Azioni di coordinamento e sostegno (CSA)— Attività che contribuiscono agli obiettivi del Programma. Sono escluse le attività di ricerca e innovazione, ad eccezione di quelle svolte nell'ambito della componente "Ampliare la partecipazione e diffondere l'eccellenza" del programma (parte di "Ampliare la partecipazione e rafforzare lo Spazio europeo della ricerca"). Sono ammissibili anche le azioni di coordinamento dal basso che promuovono la cooperazione tra soggetti giuridici degli Stati membri e dei paesi associati per rafforzare lo Spazio europeo della ricerca e che non ricevono alcun cofinanziamento dell'UE per le attività di ricerca.
  • Azioni di cofinanziamento del programma (CoFund) — Un programma di attività istituito o attuato da soggetti giuridici che gestiscono o finanziano programmi di ricerca e innovazione, diversi dagli organismi di finanziamento dell'UE. Tale programma di attività può supportare: networking e coordinamento; ricerca; innovazione; azioni pilota; innovazione e diffusione sul mercato; formazione e mobilità; sensibilizzazione e comunicazione; e diffusione. Può anche fornire qualsiasi supporto finanziario pertinente, come sovvenzioni, premi e appalti, nonché una combinazione degli stessi. Le azioni possono essere realizzate dai beneficiari direttamente o fornendo sostegno finanziario a terzi.

Si fa presente che il bando è altamente competitivo, per ognuno delle call elencate saranno approvati massimo 1-2 progetti.

I beneficiari possono fornire supporto finanziario a terzi. Il sostegno a terzi può essere fornito solo sotto forma di sovvenzioni. In base alla call si applicano criteri distinti, di seguito elencati:

  • HORIZON-CL6-2022-GOVERNANCE-01-02: poiché il sostegno finanziario fornito dai partecipanti a terzi è una delle attività principali di questa azione per poter raggiungere i suoi obiettivi, la soglia di 60.000 Euro prevista dall'articolo 204, lettera a) del regolamento finanziario n. 2018/1046, non si applica.
  • HORIZON-CL6-2022-GOVERNANCE-01-10: l'importo massimo da concedere è di 300.000 Euro per coprire le spese relative allo sviluppo e all'attuazione dei progetti pilota.

Si consiglia di leggere attentamente la Guida al Programma per ulteriori dettagli.

Condividi
Scopri le funzionalità avanzate
  • Schede bando complete
  • Monitoraggio personalizzato
  • Salvataggio ricerche
  • Aggiornamento quotidiano
Prova gratis per 7 giorni

Tutti i contenuti riportati su questo sito web sono di proprietà esclusiva della società Obiettivo Europa s.r.l. e sono protetti dal diritto d'autore e dal diritto di proprietà intellettuale.

È assolutamente vietato copiare, pubblicare o ridistribuire in qualsiasi forma e con qualsiasi strumento i contenuti delle schede bandi o qualsiasi altro testo presente su questo sito, se non previa espressa autorizzazione dalla Società titolare dei diritti d'autore e di proprietà intellettuale.