Scadenza: 28 aprile 2022
Archiviato

Programma/Ente di finanziamento

European Research Council (ERC) - Programma: Horizon Europe

Dotazione Complessiva
€ 550.000.000
Finanziamento Massimo
€2.500.000
Co-finanziamento
100%
Vai al bando
Bando scaduto
Livello difficoltà bando
Difficile

Finalità

I contributi Advanced Grants fanno parte delle misure previste dal Programma Horizon Europe per sostenere la ricerca di frontiera. Il supporto è destinato a Principal Investigators dal profilo accademico eccellente, che si trovino nella fase della loro carriera in cui sono già leader affermati nella ricerca e che dimostrino un ampio e riconosciuto track record di risultati. Per ottenere il contributo, i partecipanti dovranno dimostrare la natura innovativa, l'ambizione e la fattibilità della loro proposta scientifica.

Interventi ammissibili

L'ERC accoglie candidature di Principal Investigator ospitati da centri di ricerca privati a scopo di lucro, compresi i laboratori industriali.

Le domande possono essere presentate in qualsiasi campo di ricerca. Le borse di ricerca di frontiera ERC operano in base al principio bottom-up, senza priorità predeterminate.

ERC incoraggia proposte di natura multi o interdisciplinare che superano i confini tra diversi campi di ricerca, proposte pionieristiche che affrontano campi di ricerca nuovi ed emergenti o proposte che introducono approcci innovativi e non convenzionali e invenzioni scientifiche.

La sovvenzione ERC viene assegnata all'Istituto che coinvolge e ospita il Principal Investigator per le attività di ricerca previste, con l'impegno esplicito che l'istituto offra condizioni adeguate al ricercatore per gestire in modo indipendente la ricerca finanziata.

Tutti i Principal Investigator finanziati tramite Advanced Grantsdovranno trascorrere almeno il 50% del proprio orario di lavoro in uno Stato membro dell'UE o in un paese associato e dedicare almeno il 30% dell’orario di lavoro al progetto ERC beneficiario del finanziamento.

Chi può partecipare

Le azioni ERC sono aperte a ricercatori di qualsiasi età e nazionalità e residenti in qualsiasi parte del mondo, che intendono svolgere ricerca di frontiera in qualsiasi Stato membro dell'UE o Paese Associato (per conoscere la lista dei Paesi aderenti al Programma vi invitiamo a consultare il Programma di lavoro ERC 2022 – Allegato 3, pag. 71 del bando).

L’ERC incoraggia in modo particolare proposte eccellenti da Principal Investigator provenienti da paesi terzi non associati a Horizon Europe, che desiderano realizzare un progetto presso una istituzione con sede nell'UE o in uno dei paesi associati.

Profilo del Principal Investigator

Ricercatori attivi con comprovata esperienza, che dimostrino risultati di ricerca significativi negli ultimi 10 annie che siano riconosciuti come leader nel loro campo in termini di originalità e significato delle loro ricerche.

I partecipanti dovranno dimostrare di avere all’attivo:

  • 10 pubblicazioni come autore principale in importanti riviste scientifiche internazionali e multidisciplinari peer-reviewed;
  • 3 monografie di ricerca considerevoli.

Ulteriori requisiti alternativi ai precedenti da considerarsi come indicativi di un percorso “eccezionale” negli ultimi 10 anni riguardano:

  • 5 brevetti concessi;
  • 10 presentazioni (su invito) in conferenze di livello internazionale e in scuole avanzate ben consolidate;
  • 3 spedizioni di ricerca guidate dal Principal Investigator richiedente;
  • 3 conferenze o congressi internazionali consolidati in cui il richiedente è stato coinvolto come membro del comitato direttivo e/o organizzatore;
  • Riconoscimento internazionale tramite premi/riconoscimenti scientifici o artistici o l'appartenenza ad Accademie riconosciute o realizzazione di manufatti di uso documentato (ad esempio, progettazione architettonica o ingegneristica, metodi o strumenti);
  • Contributi importanti all'avvio delle carriere di ricercatori eccezionali;
  • Leadership riconosciuta nell'innovazione industriale.

Profilo dell’Istituto ospitante

Qualsiasi tipo di organismo dotato di personalità giuridica, pubblica o privata, incluse le università, le organizzazioni di ricerca e le imprese, può ospitare il Principal Investigator e il suo team di ricerca.

L'istituto ospitante deve avere sede in uno Stato membro dell'UE o in un paese associato, oppure può essere un'organizzazione di ricerca internazionale (ad esempio il CERN). La sovvenzione ERC viene assegnata all’ente ospitante, il quale si impegna ad offrire al ricercatore condizioni adeguate per gestire la propria ricerca in modo indipendente, in linea con i principi di Open Science, di integrità e di etica previsti dall’ERC.

Entità del contributo

La dotazione finanziaria complessiva ammonta a 555.000.000 Euro.

Può essere assegnato un contributo fino a un massimo di 2.500.000 Europer progetti della durata di 5 anni (l'importo è ridotto pro rata temporis per progetti di durata inferiore).

Un ulteriore finanziamento fino a 1.000.000 Euro è previsto a copertura dei seguenti costi:

  • costi associati al trasferimento del/i Principal Investigator verso i Paesi membri dell'UE o verso un Paese Associato per condurvi il progetto di ricerca;
  • acquisto di attrezzature; iii) accesso a grandi strutture;
  • altri costi di sperimentazione e indagine sul campo, esclusi i costi del personale.

Il co-finanziamento dell’Unione europea consiste nel rimborso fino al 100% dei costi totali diretti, eleggibili e approvati e in un co-finanziamento dei costi indiretti sulla base di un flat-rate del 25% sul totale dei costi diretti eleggibili.

Link e Documenti

Pagina web per formulari e documenti

Bando

Si consiglia di consultare regolarmente il sito web ufficiale del bando per gli aggiornamenti e le informazioni addizionali.

Consigli degli esperti

Le borse di studio ERC puntano sull’unico criterio dell’eccellenza, sull’alto profilo, la visione e la creatività del ricercatore, sulla valorizzazione del team. È importante, quindi, chiarire che non si tratta di ricerca collaborativa (per la quale consigliamo di rivolgere l’attenzione ad altri bandi Horizon Europe), ma di ricerca individuale e indipendente.

La centralità del Principal Investigator dovrà essere enfatizzata nella proposta, facendo comprendere al valutatore la sua eccellenza attraverso una scelta ragionata delle pubblicazioni e una descrizione accurata del percorso di ricerca (con particolare riguardo alle collaborazioni internazionali, ai finanziamenti ricevuti e alla valorizzazione delle posizioni di leadership nella gestione di team di ricerca).

Nella sezione Track Record del formulario, consigliamo di spiegare perché si è scelto di selezionare determinati contributi e/o pubblicazioni, cercando di collegarli in maniera coerente con l’eccellenza del profilo del PI e con la sua capacità di portare avanti l’idea progettuale (fattibilità).

Un altro consiglio per coloro che intendono partecipare alle borse di studio ERC è quello di consultare le banche dati dei progetti finanziati per visionare gli abstract dei progetti, i profili dei valutatori e molto altro. L'utilizzo delle banche dati ha una triplice finalità:

  • capire che tipo di idea progettuale è premiata dall’ERC e con quali profili di ricercatori ci troveremo a competere;
  • scrivere una proposta che sia comprensibile e interessante per il panel di ricerca corrispondente;
  • scegliere il panel di valutazione il più possibile in linea con la nostra idea progettuale.
Condividi
Scopri le funzionalità avanzate
  • Schede bando complete
  • Monitoraggio personalizzato
  • Salvataggio ricerche
  • Aggiornamento quotidiano
Prova gratis per 7 giorni

Tutti i contenuti riportati su questo sito web sono di proprietà esclusiva della società Obiettivo Europa s.r.l. e sono protetti dal diritto d'autore e dal diritto di proprietà intellettuale.

È assolutamente vietato copiare, pubblicare o ridistribuire in qualsiasi forma e con qualsiasi strumento i contenuti delle schede bandi o qualsiasi altro testo presente su questo sito, se non previa espressa autorizzazione dalla Società titolare dei diritti d'autore e di proprietà intellettuale.