Scadenza: 25 gennaio 2022
Archiviato

Programma/Ente di finanziamento

Commissione Europea - Programma Horizon Europe

Dotazione Complessiva
€ 25.000.000
Co-finanziamento
100%
Vai al bando
Bando scaduto
Livello difficoltà bando
Difficile

Finalità

Horizon Europe è il più grande programma di finanziamento al mondo per la ricerca e l’innovazione lungo l'intera catena del valore (dalla ricerca di frontiera al mercato) e coinvolge più di 130 paesi. 

Obiettivo Generale: generare un impatto scientifico, economico e sociale attraverso gli investimenti dell’Unione nel campo della ricerca e dell’innovazione, al fine di rafforzare le basi scientifiche e tecnologiche dell’Unione e promuoverne la competitività, anche nel suo settore industriale, realizzare le priorità strategiche dell’Unione e contribuire ad affrontare le sfide globali, compresi gli obiettivi di sviluppo sostenibile. 

Il programma si articola in 3 assi di intervento: 

  • Excellent Science 
  • Global Challenges & European Industrial Competitiveness 
  • Innovative Europe

Il bando rientra nel Programma di lavoro 2021-2022 Missions di Horizon Europe, in particolare nella Destination: Deployment of NEB lighthouse demonstrators in the context of missions, che si pone l'obiettivo di lanciare 5 progetti faro a supporto del nuovo Bauhaus europeo, utilizzando l'architettura, l'estetica e l'inclusione come risorse fondamentali per creare una società sostenibile e affrontare parallelamente le 5 missioni di Horizon Europe: Adaptation to Climate Change; Cancer; Climate-Neutral and Smart Cities; Ocean, Seas and Waters; Soil Health and Food.

Le missioni sono programmate nell’ambito del pilastro Global Challenges & European Industrial Competitiveness, ma possono beneficiare anche di azioni svolte nell’ambito di altre parti del programma nonché di azioni complementari svolte nell’ambito di altri programmi dell’Unione. Le missioni permettono soluzioni concorrenti, producendo un valore aggiunto e un impatto a livello paneuropeo.

Il New European Bauhaus (NEB) mira a migliorare il modo in cui viviamo in relazione all’ambiente costruito, promuovendo soluzioni innovative che articolano i tre principi fondamentali NEB di sostenibilità, estetica e inclusione. 

Le proposte progettuali dovranno definire un percorso credibile per contribuire all'obiettivo della Destinazione, e più specificamente raggiungere i seguenti impatti:

  • Rafforzare i collegamenti tra le missioni e i NEB sulle principali sfide ambientali e sociali;
  • Maggiore preparazione per l'attuazione della missione in un approccio multilivello e multidisciplinare;
  • Dimostrare i vantaggi dell'applicazione di un approccio NEB, combinando la sostenibilità con l'estetica e l'inclusione, alla trasformazione territoriale.

Interventi ammissibili

Tipologia di azione: CSA

Questa azione offrirà opportunità per impegnarsi con le comunità in una transizione ecologicamente sostenibile, socialmente equa ed esteticamente accattivante, utilizzando l'architettura, il design e la cultura come risorse fondamentali per una società sostenibile.Queste qualità condivise tra le missioni di Orizzonte Europa e i NEB dovrebbero essere sfruttate, portando a un maggiore impatto per entrambe le iniziative e fornendo indicazioni e informazioni per l'attuazione delle missioni.

Sia le missioni europee che i NEB sottolineano l'importanza di coinvolgere i cittadini nella transizione verde a livello locale, nel perseguimento di una più ampia trasformazione della società. 

Le proposte dovrebbero prevedere:

  • Lo sviluppo di un processo di co-design di qualità ambizioso, orientato alla missione e di qualità, basato sulla partecipazione dei cittadini e delle parti interessate e multidisciplinare (ad es. arte, architettura, design, patrimonio, ingegneria, pianificazione fisica e spaziale, produzione, tecnologia, ambiente e scienze, ecc.) e la collaborazione multilivello (es. società civile, attori pubblici e privati), in grado anche di affrontare gli obiettivi rilevanti delle missioni di Horizon Europe.
  • Un piano esecutivo ambizioso e credibileche individui e analizzi le sfide e le risorse di un dato territorio (es. quartiere, distretto, ecosistema) in termini di sostenibilità (in linea con il Green Deal europeo), inclusività (tra cui accessibilità e accessibilità) ed estetica ( tra cui funzionalità, comfort, attrattiva, ecc.).
  • Studi di fattibilità,soluzioni altamente innovative e all'avanguardia, associando uno scopo sociale significativo e inclusivo a forti valori estetici e di sostenibilità, in linea con il Green Deal europeo, per affrontare le sfide ambientali e sociali emblematiche a livello territoriale.
  • Implementazione di un primo set di soluzioni come dimostratorientro un periodo di due anni, accompagnata da una rigorosa metodologia di valutazione dell'impatto. Coinvolgimento e test dei dimostratori con esperti internazionali.
  • Una tabella di marcia dettagliata, con un piano finanziario sostenibile che quantifica e identifica un sostanziale investimento aggiuntivo basato sul coinvolgimento e sulla partnership con diversi attori (nazionali, regionali, locali, pubbliche e private).
  • Evidenza di relazioni e partnership sviluppate con autorità e/o rappresentanti responsabili (in materia di pianificazione, permessi, diritti di proprietà, finanziamento, valutazioni di impatto, ecc.).
  • Scambio e diffusione della metodologia del co-design a livello dell'Unione Europea e dei Paesi Associati.
  • Contributo alla strategia e al piano di sensibilizzazione, disseminazione e comunicazionedei NEB e delle missioni di Horizon Europe.
  • L'iniziativa NEB, lanciata alla fine del 2020, subirà un rapido sviluppo in una comunità aperta. I potenziali candidati sono invitati a unirsi a questa comunità sotto [https://europa.eu/new-european-bauhaus/index_en] per contribuire alla discussione sull'applicazione dei principi NEB nel 21° secolo e sul loro ruolo nella transizione verde e digitali e ripresa dalla crisi COVID-19.
  • Si prevede che i progetti partecipino alle opportunità di networking a livello europeo nel contesto dell'iniziativa NEB.

Chi può partecipare

Per essere ammissibili al finanziamento, i partecipanti devono essere stabiliti in uno dei paesi ammissibili, ovvero: 

  • Stati membridell'Unione europea 
  • Paesi e territori d'oltremare (PTOM) 
  • Paesi extra UE ammissibili: 
    • Paesi associati a Horizon Europe 
    • Paesi a basso e medio reddito

Possono partecipare alle azioni le persone giuridiche che costituiscono un consorzio,a condizione che il consorzio includa: 

  • almeno un soggetto giuridico indipendente stabilito in uno Stato membro 
  • almeno altri due soggetti giuridici indipendenti, ciascuno stabilito in Stati membri o Paesi associati diversi

Entità del contributo

Dotazione finanziaria complessiva: 25.000.0000 di Euro

Contributo massimo per progetto: tra i 3.000.000 di Euro e 5.000.000 di Euro

Quota di co-finanziamento: 100% delle spese ammissibili 

 

Link e Documenti

Pagina web per formulari e documenti

Bando

(HORIZON-MISS-2021-NEB-01)

Horizon Europe – Programme Guide 

Horizon Europe Main Work Programme 2021-2022 – General Introduction 

Horizon Europe Work Programme 2021-2022 - General Annexes 


Si consiglia di consultare regolarmente il sito web ufficiale del bando per gli aggiornamenti e le informazioni addizionali.

Consigli degli esperti

N.B:Se i progetti utilizzano dati e servizi di osservazione della Terra, posizionamento, navigazione e/o relativi tempi basati su satellite, i beneficiari devono utilizzare Copernicus e/o Galileo/EGNOS (possono essere utilizzati anche altri dati e servizi).

Questa azione contribuirà alla fase di consegna del NEB, implementando progetti pilota. Dovrebbero abbracciare i principi chiave dell'iniziativa NEB (sostenibilità, inclusione ed estetica), utilizzando l'architettura, il design e la cultura come risorse fondamentali per una società sostenibile e l'approccio orientato alla missione (di impatto, misurabile, mirato) in un modo innovativo ed esemplare. Dovrebbero affrontare una o più sfide rilevanti che rappresentano l'ampia portata dell'iniziativa NEB, come ad esempio:

  • Sfide ambientali e di adattamento climatico, rischi ambientali e climatici, prevenzione e resilienza;
  • Cambiamenti economici e territoriali legati alla transizione verde;
  • Sfide sociali (povertà, segregazione, esclusione sociale, ecc.);
  • Sfide legate all'uso, alla conservazione e alla riconversione delle infrastrutture e del patrimonio esistenti;
  • Sfide demografiche (invecchiamento, migrazione, spopolamento, cambiamenti nel mercato immobiliare dovuti al turismo, ecc.).

Si riportano le definizioni per le tre tipologie di azioni previste dalle call:

Azioni di ricerca e innovazione (RIA)— Attività che mirano principalmente a stabilire nuove conoscenze o ad esplorare la fattibilità di una tecnologia, un prodotto, un processo, un servizio o una soluzione nuova o migliorata. Ciò può includere la ricerca di base e applicata, sviluppo e integrazione di tecnologie, test, dimostrazione e convalida di un prototipo su piccola scala in un laboratorio o in un ambiente simulato. 

Azioni di innovazione (IA)— Attività che mirano direttamente a produrre piani e accordi o progetti per prodotti, processi o servizi nuovi, modificati o migliorati. Queste attività possono includere la prototipazione, il test, la dimostrazione, il pilotaggio, la convalida del prodotto su larga scala e la replica sul mercato. 

Azioni di coordinamento e sostegno (CSA)— Attività che contribuiscono agli obiettivi del Programma. Sono escluse le attività di ricerca e innovazione, ad eccezione di quelle svolte nell'ambito della componente "Ampliare la partecipazione e diffondere l'eccellenza" del programma (parte di "Ampliare la partecipazione e rafforzare lo Spazio europeo della ricerca"). Sono ammissibili anche le azioni di coordinamento dal basso che promuovono la cooperazione tra soggetti giuridici degli Stati membri e dei paesi associati per rafforzare lo Spazio europeo della ricerca e che non ricevono alcun cofinanziamento dell'UE per le attività di ricerca.

Si consiglia di leggere attentamente la Guida al Programma per ulteriori dettagli.

Condividi
Scopri le funzionalità avanzate
  • Schede bando complete
  • Monitoraggio personalizzato
  • Salvataggio ricerche
  • Aggiornamento quotidiano
Prova gratis per 7 giorni

Tutti i contenuti riportati su questo sito web sono di proprietà esclusiva della società Obiettivo Europa s.r.l. e sono protetti dal diritto d'autore e dal diritto di proprietà intellettuale.

È assolutamente vietato copiare, pubblicare o ridistribuire in qualsiasi forma e con qualsiasi strumento i contenuti delle schede bandi o qualsiasi altro testo presente su questo sito, se non previa espressa autorizzazione dalla Società titolare dei diritti d'autore e di proprietà intellettuale.