Incentivi occupazionali per favorire l'ingresso nel mondo del lavoro dei giovani e delle donne del Lazio

Scadenza: 16 gennaio 2023
Archiviato

Programma/Ente di finanziamento

Regione Lazio

Dotazione Complessiva
€ 5.000.000
Finanziamento Massimo
€14.000
Vai al bando
Bando scaduto
Livello difficoltà bando
Intermedio

Finalità

Il bando raccoglie le sfide della nuova fase di programmazione del Fondo Sociale Europeo Plus (FSE+).

La finalità specifica dell’Avviso è incrementare l’occupazione giovanile e femminile attraverso assunzioni a tempo indeterminato e a tempo determinato di under 35 e donne lavoratrici all’interno dei contesti aziendali del territorio della Regione Lazio anche nell’ottica di incentivare il ricambio generazionale all’interno del mercato del lavoro e nello stesso tempo di sostenere la crescita del tasso di occupazione delle donne.

Interventi ammissibili

Il bando prevede due tipologie di intervento:

  • Incentivo A: assunzioni di giovani con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato o a tempo determinato (Priorità “Giovani”);
  • Incentivo B: assunzioni di donne con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato o a tempo determinato (Priorità “Occupazione”).

Gruppo target: sono disoccupati, italiani o stranieri, residenti o domiciliati nel Lazio che presentano una delle seguenti caratteristiche:

  • giovani con età tra 18 anni e 35 anni, compiuti alla data dell’assunzione (Incentivo A – Priorità “Giovani”);
  • donne di età superiore a 18 anni, compiuti alla data dell’assunzione (Incentivo B – Priorità “Occupazione”).

Attenzione! L’incentivo è condizionato al mantenimento in occupazione del lavoratore/lavoratrice nei 12 mesi successivi all’assunzione.

Chi può partecipare

Possono partecipare al bando le imprese che assumono, o abbiano assunto, a partire dal 01/01/2022 e comunque entro e non oltre il 31/12/2022, con contratto di lavoro dipendente a tempo indeterminato oppure a tempo determinato. L’incentivo può essere riconosciuto per un numero massimo di 20 nuove assunzioni.

Entità del contributo

Dotazione finanziaria complessiva: 5.000.000 Euro

Contributo massimo per progetto:

  • Incentivo A: assunzioni di giovani con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato o a tempo determinato (Priorità “Giovani”)
  • Incentivo fino ad un massimo di 10.000 Euro, da erogare nell’ipotesi in cui l’impresa assuma un/a lavoratore/trice di età compresa tra 18 e 35 anni, compiuti alla data dell’assunzione, con contratto full time di lavoro subordinato a tempo indeterminato, ivi compreso il contratto di apprendistato ed in somministrazione;
  • Incentivo fino ad un massimo di 14.000 Euro, da erogare nell’ipotesi in cui l’impresa assuma un/a lavoratore/trice di età compresa tra 18 e 35 anni, compiuti alla data dell’assunzione, all’esito dei percorsi IeFP, IFTS e ITS coerenti con il settore produttivo nel quale opera il datore di lavoro, con contratto full time di lavoro subordinato a tempo indeterminato, ivi compreso il contratto di apprendistato ed in somministrazione.
  • Incentivo B: assunzioni di donne con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato o a tempo determinato (Priorità “Occupazione”)
  • Incentivo fino ad un massimo di 10.000 Euro, da erogare nell’ipotesi in cui l’impresa assuma una donna di età superiore a 18 anni, compiuti alla data dell’assunzione, con contratto full time di lavoro subordinato a tempo indeterminato, ivi compreso il contratto di apprendistato ed in somministrazione;
  • Incentivo fino ad un massimo di 14.000 Euro, da erogare nell’ipotesi in cui l’impresa assuma una lavoratrice di età compresa tra 18 e 35 anni, compiuti alla data dell’assunzione, all’esito dei percorsi IeFP, IFTS e ITS coerenti con il settore produttivo nel quale opera il datore di lavoro, con contratto full time di lavoro subordinato a tempo indeterminato, ivi compreso il contratto di apprendistato ed in somministrazione.

Link e Documenti

Pagina web per formulari e documenti

Bando

Si consiglia di consultare regolarmente il sito web ufficiale del bando per gli aggiornamenti e le informazioni addizionali.

Consigli degli esperti

Le domande di incentivo dovranno essere presentate a partire dall’08/08/2022 fino ad esaurimento delle risorse.

Con il Comunicato del 08/08/2022  si informa che le domande di incentivo occupazionale per le assunzioni effettuate a decorrere dal 01/01/2022 ed entro il 31/12/2022, rispondenti alle caratteristiche dell’Avviso, potranno pervenire, salvo chiusura anticipata per esaurimento delle risorse, entro e non oltre le ore 17.00 del giorno 16/01/2023.

Presta attenzione ai costi ammissibili. Per gli Incentivi A e B, essi sono dati dal contributo calcolato per ogni singolo lavoratore assunto (fino ad un massimo di 20 lavoratori per le grandi imprese) previo controllo della documentazione richiesta e quella attestante l’avvenuta assunzione e la regolare posizione contributiva (INPS/INAIL).

Assicurati di aver compreso le modalità di erogazione del contributo (Cfr. par. 14, pag. 17). Possiedi le risorse necessarie per far partire il progetto?

Per assistenza e supporto, anche in fase di presentazione delle proposte, invia una mail al seguente indirizzo: incentivioccupazionali@regione.lazio.it.

Non aspettare fino all’ultimo momento per inviare il progetto! È sempre consigliabileinviare la domanda con sufficiente anticipo rispetto alla scadenza per evitare problemi tecnici dell’ultimo minuto (es. congestione del portale web dedicato).

Condividi

Tutti i contenuti riportati su questo sito web sono di proprietà esclusiva della società Obiettivo Europa s.r.l. e sono protetti dal diritto d'autore e dal diritto di proprietà intellettuale.

È assolutamente vietato copiare, pubblicare o ridistribuire in qualsiasi forma e con qualsiasi strumento i contenuti delle schede bandi o qualsiasi altro testo presente su questo sito, se non previa espressa autorizzazione dalla Società titolare dei diritti d'autore e di proprietà intellettuale.