Scadenza: 16 agosto 2022
Archiviato

Programma/Ente di finanziamento

Regione Veneto

Dotazione Complessiva
€ 22.800
Co-finanziamento
57%
Vai al bando
Bando scaduto
Livello difficoltà bando
Intermedio

Finalità

Il bando ha il fine di finanziare progetti che prevedano l’organizzazione di eventi volti a sensibilizzare e sviluppare la cultura in merito al commercio equo e solidale.

Interventi ammissibili

Tipologia di intervento finanziato: evento che dovrà sarà strutturato in una serie di laboratori, incontri, workshop e spettacoli volti alla sensibilizzazione del tema del commercio equo solidale sul territorio regionale, rafforzando altresì la rete dei soggetti attivi nel settore e coinvolgendo le giovani generazioni.

Le iniziative ammissibili, possono rientrare nelle seguenti tipologie:

  • iniziative divulgative e di sensibilizzazione volte a diffondere la realtà del commercio equo e solidale e ad accrescere nei consumatori la consapevolezza degli effetti delle proprie scelte di consumo affinché prendano in esame non solo il prodotto, ma anche gli effetti sociali ed ambientali derivanti dalla sua produzione e commercializzazione;
  • iniziative di informazione e sensibilizzazione sui prodotti del commercio equo e solidale certificati con marchio di garanzia rilasciato dagli enti affiliati a Fairtrade Labelling Organizations International (FLO);
  • iniziative nel campo della cooperazione a sostegno e sviluppo della rete dei produttori dei prodotti del commercio equo e solidale;
  • giornate del commercio equo e solidale, al fine di promuoverne la conoscenza e la diffusione.

Durata progettuale: l’evento dovrà avere una durata minima di 2 giornate e dovrà tenersi entro il mese di dicembre 2022.

Chi può partecipare

Le proposte possono essere presentate sotto forma di partenariato.Il soggetto capofila deve, a pena d’inammissibilità, essere iscritto nell’elenco regionale delle organizzazioni del commercio equo e solidale. Il partenariato potrà essere composto da:

  • soggetti pubblici;
  • soggetti partner iscritti nell’elenco regionale del commercio equo e solidale;
  • altri soggetti privati no profit;
  • organismi e associazioni;
  • esercizi commerciali e soggetti profit;
  • istituti scolastici;
  • associazioni giovanili.

Attenzione! Ogni soggetto capofila potrà presentare una sola domanda di finanziamento.

Entità del contributo

Dotazione finanziaria complessiva: 22.800 Euro

Si contribuirà al finanziamento dei progetti approvati fino alla misura massima del 57% dei costi preventivati, considerati ammissibili.

 

Link e Documenti

Pagina web per formulari e documenti

Bando

Si consiglia di consultare regolarmente il sito web ufficiale del bando per gli aggiornamenti e le informazioni addizionali.

Consigli degli esperti

Prestate cura nella documentazione da allegare alla candidatura (Cfr. par. B, pagg. 2-3 del bando).  Il soggetto capofila dovrà allegare alla candidatura una serie di documenti. Ricorda di corredare la tua domanda di quanto indicato, una mancanza formale potrebbe determinare l’inammissibilità della tua richiesta.

Leggi attentamente i criteri di selezione adottati dall’ente per valutare le proposte progettuali (Cfr. par. B. III, pagg. 3- 4 del bando). Tali criteri ti aiuteranno nella struttura della tua proposta: difatti, se darai maggiore attenzione nella stesura dei paragrafi per i quali è previsto un punteggio maggiore, aumenterai le tue chances di ottenere il contributo.

Se hai dubbi e necessiti di ulteriori informazioni, none sitare a contattare l’ente finanziatore ai seguenti recapiti:

  • telefono 041/279 4389 – 4360;
  • e-mail cooperazioneinternazionale@regione.veneto.it.
Condividi

Tutti i contenuti riportati su questo sito web sono di proprietà esclusiva della società Obiettivo Europa s.r.l. e sono protetti dal diritto d'autore e dal diritto di proprietà intellettuale.

È assolutamente vietato copiare, pubblicare o ridistribuire in qualsiasi forma e con qualsiasi strumento i contenuti delle schede bandi o qualsiasi altro testo presente su questo sito, se non previa espressa autorizzazione dalla Società titolare dei diritti d'autore e di proprietà intellettuale.