Invito a presentare proposte per la preparazione e realizzazione di un corso sull'Unione europea e sulla politica di coesione dell'UE per le scuole superiori di giornalismo

Scadenza: 21 aprile 2022
Archiviato

Programma/Ente di finanziamento

Commissione Europa - DG Politica regionale e Urbana

Dotazione Complessiva
€ 1.000.000
Co-finanziamento
95%
Vai al bando
Bando scaduto
Livello difficoltà bando
Difficile

Finalità

L'obiettivo principale dell’invito è creare un'offerta formativa di base sistematica sull'Unione europea nell'ambito del programma di studi giornalistici. La Commissione europea ricerca potenziali beneficiari chiamati a:

  • mettere a punto un programma di studi e materiali didattici per un corso sull'Unione europea e sulla politica di coesione dell'UE per studenti di giornalismo;
  • definirne la strategia di diffusione;
  • creare una rete di scuole superiori di giornalismo accreditate negli Stati membri (almeno due università appartenenti a Stati membri diversi) incaricata di realizzare il corso;
  • impartire il corso agli studenti di giornalismo nel quadro del loro programma di studi (in presenza oppure online).

Interventi ammissibili

Le attività ammissibili sono quelle necessarie per realizzare le misure e conseguire le realizzazioni/i risultati previsti in linea con gli obiettivi dell’invito, ossia quelle tese a:

  • migliorare il livello di conoscenza, le abilità e le competenze essenziali degli studenti di giornalismo sull'Unione europea e sulla politica di coesione dell'UE;
  • incoraggiare un dialogo accademico sull'Unione europea e in particolare sulla politica di coesione, sui suoi risultati, sul suo ruolo nel realizzare le priorità politiche dell'UE e sul suo futuro;
  • promuovere il miglioramento della qualità e l'innovazione nell'insegnamento dell'Unione europea e della politica di coesione dell'UE nel contesto degli studi giornalistici, in particolare attraverso una maggiore cooperazione tra gli istituti di istruzione.

Sono ammissibili i seguenti tipi di attività:

  • attività di ricerca;
  • studi, analisi;
  • azioni volte alla creazione e al miglioramento di reti, scambi di buone pratiche;
  • attività di cooperazione;
  • conferenze e attività di formazione;
  • qualsiasi altra attività ritenuta idonea a conseguire gli obiettivi dell’invito a presentare proposte.

Le misure devono essere attuate in diversi Stati membri o in tutti gli Stati membri dell'UE.

È possibile presentare una sola proposta.

La durata del progetto deve essere compresa tra 12 e 18 mesi.

I destinatari delle misure da attuare sono gli studenti delle scuole superiori di giornalismo accreditate negli Stati membri dell'UE.

Chi può partecipare

Possono partecipare le università e altri istituti di istruzione che offrono programmi di giornalismo a livello universitario e post-universitario, situati in uno Stato membro dell'UE e accreditati ai sensi della legislazione di tale paese.

Attenzione!Candidature pervenute da persone fisiche non sono ammissibili.

Entità del contributo

La dotazione finanziaria complessiva: 1.000.000 Euro.

Cofinanziamento: 95%

La Commissione prevede di finanziare una sola proposta.

Link e Documenti

Pagina web per formulari e documenti

Bando

Model grant agreement

Si consiglia di consultare regolarmente il sito web ufficiale del bando per gli aggiornamenti e le informazioni addizionali.

Consigli degli esperti

Dedicati con cura alla stesura dell’Analisi di contesto e dimostra che il tuo progetto intende sopperire ad un fabbisogno reale. A tal fine, assicurati che questa sezione sia corredata di dati e studi ufficiali.

Assicurati di aver compreso le modalità di erogazione del contributo (Cfr. Paragrafo 11.6.1 – Modalità di pagamento, pagg. 18 e seguenti del bando). Possiedi le risorse necessarie per far partire il progetto?

Rimani aggiornato anche in fase di candidatura! Mentre scrivi la proposta progettuale, consulta regolarmente la pagina ufficiale del bando, dove saranno pubblicati aggiornamenti e informazioni supplementari riguardanti l’invito.

Per eventuali quesiti, scrivi all'indirizzo REGIOCONTRACTS@ec.europa.eu,indicando chiaramente nell'oggetto o nel corpo dell'email il riferimento all’invito. Attenzione! È possibile presentare quesiti al più tardi 10 giorni prima del termine per la presentazione delle proposte.

Condividi
Scopri le funzionalità avanzate
  • Schede bando complete
  • Monitoraggio personalizzato
  • Salvataggio ricerche
  • Aggiornamento quotidiano
Prova gratis per 7 giorni

Tutti i contenuti riportati su questo sito web sono di proprietà esclusiva della società Obiettivo Europa s.r.l. e sono protetti dal diritto d'autore e dal diritto di proprietà intellettuale.

È assolutamente vietato copiare, pubblicare o ridistribuire in qualsiasi forma e con qualsiasi strumento i contenuti delle schede bandi o qualsiasi altro testo presente su questo sito, se non previa espressa autorizzazione dalla Società titolare dei diritti d'autore e di proprietà intellettuale.