Liguria - Bando sottomisura 11.2 Mantenimento degli impegni dell'agricoltura biologica anno 2024

Scadenza: 1 luglio 2024
Archiviato

Programma/Ente di finanziamento

Regione Liguria

Dotazione Complessiva
€ 2.200.000
Vai al bando
Bando scaduto
Livello difficoltà bando
Intermedio

Finalità

La Regione Liguria con il bando concede un contributo ad agricoltori (o associazioni di agricoltori) che hanno già adottano i metodi di produzione biologica secondo la vigente normativa sulla intera SAU aziendale.

Chi può partecipare

Possono beneficiare dei contributi gli agricoltori, singoli o associati, che hanno già adottano i metodi di produzione biologica secondo la vigente normativa sulla intera SAU aziendale.

Entità del contributo

La dotazione finanziaria complessiva del bando ammonta a 2.200.000 Euro.

Il bando prevede i seguenti importi di premio annuo:

  • 2000 Euro/ha floricole;
  • 1500 Euro/ha vite e fruttiferi;
  • 1350 euro/ha olivo;
  • 2000 euro/ha ortive;
  • 400 euro/ha seminativi e foraggere (sono esclusi prati naturali e prati-pascoli);
  • 400 euro/ha prati stabili

Per le aziende zootecniche biologiche e/o miste:

  • 750 euro/ha prati, prati-pascoli e pascoli

Non sono concessi premi o contributi per importi inferiori a 300 Euro per le misure a superficie e/o UBA.

Link e Documenti

Pagina web per formulari e documenti

Bando

Si consiglia di consultare regolarmente il sito web ufficiale del bando per gli aggiornamenti e le informazioni addizionali.

Consigli degli esperti

Hai bisogno di ulteriori informazioni? Contatta il seguente recapito: +39 010 548.51 

Condividi

Tutti i contenuti riportati su questo sito web sono di proprietà esclusiva della società Obiettivo Europa s.r.l. e sono protetti dal diritto d'autore e dal diritto di proprietà intellettuale.

È assolutamente vietato copiare, pubblicare o ridistribuire in qualsiasi forma e con qualsiasi strumento i contenuti delle schede bandi o qualsiasi altro testo presente su questo sito, se non previa espressa autorizzazione dalla Società titolare dei diritti d'autore e di proprietà intellettuale.