Investimenti aziendali per il miglioramento e lo sviluppo dell’offerta turistica del territorio

Scadenza: 29 novembre 2022
Archiviato

Programma/Ente di finanziamento

Gal Maiella Verde – Regione Abruzzo

Dotazione Complessiva
€ 260.000
Finanziamento Massimo
€3.000
Co-finanziamento
40%
Vai al bando
Bando scaduto
Livello difficoltà bando
Intermedio

Finalità

Il bando concorre allo sviluppo socio-economico delle aree rurali e favorisce i processi di diversificazione delle attività attraverso investimenti aziendali finalizzati al miglioramento e allo sviluppo dell’offerta turistica del territorio.

Interventi ammissibili

Il bando favorisce i processi di diversificazione delle attività attraverso investimenti aziendali finalizzati al miglioramento e allo sviluppo dell’offerta turistica del territorio, nell’ambito delle seguenti categorie di interventi:

  • Sviluppo e gestione di luoghi e attrattori turistici (asset culturali, naturali, turistico-sportivo).
  • Sviluppo di attività di noleggio di attrezzatura sportiva e ricreativa.
  • Sviluppo di attività di servizi e assistenza al turista.
  • Sviluppo dei servizi di alloggio.

Gli investimenti dovranno essere realizzati sul territorio interessato dal PSL del GAL in aree C e D (aree rurali intermedie e aree rurali con problemi di sviluppo nell’Allegato 1).

Sarà necessario redigere un Piano Investimenti Aziendali (PIA) che rispetti le prescrizioni indicate nel bando (Cfr. par. 10, pag. 6 del bando). L’attuazione del PIA presentato dai beneficiari deve concludersi entro 12 mesi dal giorno successivo alla data di notifica del provvedimento di concessione dei benefici.

Chi può partecipare

Possono partecipare al bando le Microimprese o piccole imprese iscritte al Registro delle Imprese tenuto dalle Camere di Commercio e che esercitano attività inerenti alla categoria di intervento.

Entità del contributo

Dotazione finanziaria complessiva: 260.000 Euro

Contributo minimo per progetto: superiore a 3.000 Euro

Contributo massimo per progetto: 20.000 Euro

Quota di cofinanziamento: 40%

Il sostegno può raggiungere il 60% del costo dell’investimento ammissibile se il soggetto richiedente ha sede operativa in area D e l’investimento insiste su area D.

Link e Documenti

Pagina web per formulari e documenti

Bando

Allegati

Si consiglia di consultare regolarmente il sito web ufficiale del bando per gli aggiornamenti e le informazioni addizionali.

Consigli degli esperti

Le domande di sostegno possono essere presentate sul portale SIAN entro massimo 60 giorni dalla data di pubblicazione del Bando sul portale SIAN, ossia dal 30/09/2022 e fino al 29/11/2022.

Verifica con attenzione quali sono i costi ammissibili, cioè tutti quei costi che possiamo imputare nel budget di progetto (Cfr. par. 11, pagg. 7 del bando).

Presta attenzione ai criteri di valutazione adottati dall’Ente per valutare le proposte. La lettura preliminare dei criteri ti aiuterà a capire se la tua domanda possiede le caratteristiche per aggiudicarsi il contributo. (Cfr. par. 15 punto D, pagg. 12-14 del bando).

È fondamentale chiedersi sin da subito se si possiedono le risorse necessarie per far partire il progetto. Assicurati, dunque, di aver compreso le modalità di erogazione del contributo (Cfr. par 15 punto H, pag. 17).

Hai bisogno di ulteriori informazioni? Contatta i seguenti recapiti:

Condividi

Tutti i contenuti riportati su questo sito web sono di proprietà esclusiva della società Obiettivo Europa s.r.l. e sono protetti dal diritto d'autore e dal diritto di proprietà intellettuale.

È assolutamente vietato copiare, pubblicare o ridistribuire in qualsiasi forma e con qualsiasi strumento i contenuti delle schede bandi o qualsiasi altro testo presente su questo sito, se non previa espressa autorizzazione dalla Società titolare dei diritti d'autore e di proprietà intellettuale.