Scadenza: 30 giugno 2022
Archiviato

Programma/Ente di finanziamento

Fondazione per lo sviluppo sostenibile e Ecomondo-Italian Exhibition Group

Bando scaduto
Livello difficoltà bando
Intermedio

Finalità

La Fondazione per lo sviluppo sostenibile ed Ecomondo- Italian Exhibition Group istituiscono per l’anno 2022, la 12^ Edizione del premio destinato alle imprese e alle startup che si siano particolarmente distinte per eco-innovazione ed effi­cacia dei risultati ambientali ed economici, nonché del loro potenziale di diffusione. Il Premio ha avuto l’adesione del Presidente della Repubblica, continuativamente dal 2009; è stata richiesta l’Adesione anche per l’edizione del 2022. Per l’anno 2022 il Premio per lo sviluppo sostenibile sarà articolato in 3 Sezioni:

  • Startup per il clima;
  • Impresa per l’economia circolare;
  • Impresa per il capitale naturale.

Interventi ammissibili

Start up per il clima

Il Premio è organizzato in collaborazione con Italy for Climate e STEP, Innovation Hub e acceleratore di innovazione sostenibile per startup e aziende. Il cambiamento climatico è la principale minaccia ambientale della nostra epoca. Per affrontarla dobbiamo mettere in campo tutte le tecnologie e le soluzioni già oggi disponibili, ma anche svilupparne di nuove, puntando su creatività, innovazione e spirito d'impresa. Questo settore del Premio è dedicato alle Startup italiane nel campo del contrasto al cambiamento climatico e ha l’obiettivo di selezionare i progetti più innovativi, efficaci e promettenti in termini di contributo al raggiungimento della neutralità climatica dell’Italia.

Impresa per l’economia circolare

Il Premio è organizzato il collaborazione con il CEN - Circular Economy Network. L’urgenza di risolvere il problema della scarsità di materie prima e di smaltire sempre più rifiuti trova nell’economia circolare la strada percorribile per una transizione ecologica reale, lo scarto diventa materia, il rifiuto risorsa. Questo settore del Premio è dedicato alle imprese italiane che abbiano realizzato o avviato progetti innovativi nel campo dell’economia circolare.

Impresa per il capitale naturale

l premio è organizzato in collaborazione con il Crea e il WWF. La tutela e la rigenerazione dei sistemi naturali sono fattori cruciali per l’affermazione di nuovi modelli economici, duraturi e capaci di produrre benessere e benefici estesi anche per le comunità locali. È importante conoscere le esperienze virtuose di imprese innovative, che si sono impegnate per la valorizzazione del Capitale Naturale e nell’applicazione di principi e tecniche dell’agroecologia. Questo settore del Premio è dedicato alle imprese italiane che abbiano realizzato o avviato progetti innovativi come supporto al capitale naturale.

Chi può partecipare

Start up per il clima -Possono partecipare le Startup che:

  • offrano una soluzione per ridurre le emissioni di gas serra in modo verificabile, duraturo e addizionale (che la riduzione non sarebbe avvenuta altrimenti);
  • nel realizzare la riduzione delle emissioni, non rechino danno ad altri aspetti ambientali (principio del do not harm);
  • abbiano un livello di maturità tecnologica (Technology Readiness Level, TRL) corrispondente almeno al livello 4;
  • Il team della Startup sia impegnato nel progetto per almeno il 50% del tempo lavorativo complessivo;
  • svolgano la propria attività prevalentemente in Italia.

Impresa per l’economia circolare – Possono partecipare le imprese che:

  • realizzano prodotti appositamente progettati per essere facilmente riciclabili, oppure di lunga durata, riparabili e riutilizzabili;
  • utilizzano l’ecodesign di prodotti ad elevate prestazioni ecologiche, facilmente riciclabili, di lunga durata, riparabili o riutilizzabili;
  • applicano tecniche innovative per il riciclo di rifiuti;
  • realizzano prodotti con materiali provenienti dal riciclo di rifiuti;
  • attuano simbiosi industriali con produzioni a cascata che utilizzano sottoprodotti di altre attività;
  • gestiscono l’utilizzo condiviso (sharing) di beni o servizi.

Impresa per il capitale naturale – Possono partecipare imprese che:

  • investono in progetti e realizzazioni rilevanti per la tutela e la rigenerazione degli ecosistemi e del capitale naturale, non recando danni agli altri aspetti ambientali (principio del do not significant harm);
  • realizzano progetti finalizzati alla tutela e alla rigenerazione delle funzioni ecosistemiche dei suoli;
  • realizzano produzioni agricole o alimentari con elevati criteri di agroecologia in linea con gli obiettivi della strategia EU “farm to fork”.

Entità del contributo

Start up per il clima

Alla startup vincitrice sarà data ampia visibilità attraverso i canali della Fondazione per lo sviluppo sostenibile e dei suoi network, di Ecomondo e di STEP, tramite attività di ufficio stampa, una campagna di comunicazione dedicata. La startup vincitrice riceverà, inoltre, un percorso di mentorship da parte di STEP, del valore di 5.000 Euro, della durata di 2 mesi ed erogato in modalità virtuale, che prevede: percorso di mentorship (6 ore di mentorship per 2 mesi); intervista al team sul blog STEP e promozione su canali di comunicazione STEP (Newsletter e social network); presentazione al network STEP (partner industriali e Hub Green esteri); pitch day con aziende e network di Venture Capital; inserimento negli eventi STEP con l’opportunità di presentare il progetto.

Impresa per l’economia circolare

Ai vincitori sarà data ampia visibilità attraverso i canali della Fondazione per lo sviluppo sostenibile, dei suoi network e di Ecomondo. I vincitori saranno, infatti, segnalati tramite attività di ufficio stampa, una campagna di comunicazione dedicata, che comprende: news sui siti, condivisione sugli account social (Linkedin, Facebook, Twitter), diffusione tramite la newsletter della Fondazione per lo sviluppo sostenibile e la brochure del Premio per lo sviluppo sostenibile.

Impresa per il capitale naturale

Ai vincitori sarà data ampia visibilità attraverso i canali della Fondazione per lo sviluppo sostenibile e dei suoi network e di Ecomondo. I vincitori saranno, infatti, segnalati tramite attività di ufficio stampa, una campagna di comunicazione dedicata, che comprende: news sui siti, condivisione sugli account social (Linkedin, Facebook, Twitter), diffusione tramite la newsletter della Fondazione per lo sviluppo sostenibile e la brochure del Premio sviluppo sostenibile.

Link e Documenti

Pagina web per formulari e documenti

Bando

Si consiglia di consultare regolarmente il sito web ufficiale del bando per gli aggiornamenti e le informazioni addizionali.

Consigli degli esperti

La premiazione avverrà ad Ecomondo, alla Fiera di Rimini, il 10 novembre 2022. È prevista la presenza della Stampa.

Si consiglia di leggere con attenzione i criteri di valutazione che saranno utilizzati per ciascun premio, per selezionare le proposte vincitrici (Cfr. pagg. 4-7-9 del bando).

È sempre consigliabile prendere contatto diretto con l’Ente finanziatore, ti aiuterà a comprendere se il tuo progetto possiede le giuste caratteristiche per essere finanziato: info@premiosvilupposostenibile.org

Rimani aggiornato anche in fase di candidatura! Mentre scrivi la proposta progettuale, consulta regolarmente la pagina ufficiale del bando, dove saranno pubblicati aggiornamenti e informazioni supplementari riguardanti l’invito.

 

Condividi
Scopri le funzionalità avanzate
  • Schede bando complete
  • Monitoraggio personalizzato
  • Salvataggio ricerche
  • Aggiornamento quotidiano
Prova gratis per 7 giorni

Tutti i contenuti riportati su questo sito web sono di proprietà esclusiva della società Obiettivo Europa s.r.l. e sono protetti dal diritto d'autore e dal diritto di proprietà intellettuale.

È assolutamente vietato copiare, pubblicare o ridistribuire in qualsiasi forma e con qualsiasi strumento i contenuti delle schede bandi o qualsiasi altro testo presente su questo sito, se non previa espressa autorizzazione dalla Società titolare dei diritti d'autore e di proprietà intellettuale.