Scadenza: 16 novembre 2022
Archiviato

Programma/Ente di finanziamento

Commissione Europea – Programma LIFE

Dotazione Complessiva
€ 98.000.000
Co-finanziamento
95%
Vai al bando
Bando scaduto
Livello difficoltà bando
Difficile

Finalità

Il programma LIFE è lo strumento finanziario dell’Unione europea per l’Ambiente e il Clima.

Tale programma è strutturato in due assi di intervento e quattro sottoprogrammi:

Ambiente

  • sottoprogramma Natura e Biodiversità;
  • sottoprogramma Economia circolare e qualità della vita.

Azione per il clima

  • sottoprogramma Mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici;
  • sottoprogramma Transizione all'energia pulita.

Questa call rientra nel sottoprogramma Transizione all’energia pulita si compone di 18 topic, i quali riguardano i Progetti LIFEdefiniti “Altre Azioni” (OAGs), tese a conseguire gli obiettivi generali del programma, tra cui, in particolare, le Azioni di Coordinamento e Sostegno (CSA), volte al rafforzamento delle capacità, alla divulgazione di informazioni e conoscenze e alla sensibilizzazione per sostenere la transizione verso le energie rinnovabili e l'aumento dell'efficienza energetica.

Interventi ammissibili

La call si compone di 18 topic, raggruppati in 5 macro aree.

Costruire un quadro politico nazionale, regionale e locale per sostenere la transizione all’energia pulita

  • Il topic LIFE-2022-CET-LOCAL - Technical support to clean energy transition plans and strategies in municipalities and regions (pagg. 11-13 del bando) mira a fornire alle autorità locali e regionali la capacità necessaria e il supporto tecnico per attuare piani e strategie sostenibili per la transizione energetica. Per sostenere con successo il raggiungimento degli obiettivi energetici e climatici, le strategie e i piani di transizione devono essere istituzionalizzati, intersettoriali e adattati al livello di innovazione, obiettivi e contesto geografico specifico delle autorità coinvolte.
  • Il topic LIFE-2022-CET-POLICY - Towards an effective implementation of key legislation in the field of sustainable energy (pagg. 13-15 del bando) mira a supportare l'attuazione dei principali atti legislativi nel campo dell'energia sostenibile, in particolare la Direttiva sul rendimento energetico nell’edilizia (Ambito C).
  • Il topic LIFE-2022-CET-COMPLIANCE - New eco-design and energy labelling compliance support facility for suppliers and retailers (pagg. 16-17 del bando) mira ad aumentare l’attenzione sugli operatori delle risorse (esistenti) disponibili al fine di aiutarli a rispettare la normativa attraverso un maggiore coinvolgimento proattivo degli stakeholder.
  • Il topic LIFE-2022-CET-EE1st - Making the “Energy efficiency first” principle more operational (pagg. 17-19 del bando) mira a sviluppare solide metodologie per sostenere e monitorare l’applicazione operativa della Raccomandazione della Commissione “Energy Efficiency First” (EE1st).

Accelerare l’installazione della tecnologia, la digitalizzazione, i nuovi servizi e modelli di business e il miglioramento delle relative competenze professionali sul mercato

  • Il topic LIFE-2022-CET-DEEPRENO - Towards a zero-emission building stock: strengthening the enabling framework for deep renovation (pagg. 19-22 del bando) mira ad aumentare il livello di prestazione energetica raggiunto dopo la ristrutturazione edilizia e il numero di “ristrutturazioni profonde”.
  • Il topic LIFE-2022-CET-BUILDPERFORM - Energy performance and Smart Readiness of buildings – making the instruments work (pagg. 22-25 del bando) mira a sostenere azioni che i) supportino un’efficace politica di progettazione e l’implementazione degli Energy Performance Certificates e dello Smart Readiness Indicator; ii) favoriscano l’adozione di questi strumenti da parte del mercato attraverso metodologie, strumenti e processi adeguati.
  • Il topic LIFE-2022-CET-BUSINESS - Supporting the clean energy transition of the business sector (pagg. 25-28 del bando) mira a stimolare l’adozione da parte del mercato di misure di efficienza energetica e, se del caso, delle energie rinnovabili e delle pompe di calore tra le imprese dell’UE attraverso l’implementazione di audit energetici oppure attraverso il coinvolgimento nei modelli di business sostenibili della catena di valore.
  • Il topic LIFE-2022-CET-BUILDSKILLS - BUILD UP Skills – Strategies and training interventions enabling a decarbonised building stock (pagg. 29-33 del bando) sostenere la riqualificazione delle Piattaforme Nazionali create nella prima fase dell’iniziativa BUILD UP Skills (2011-2012, "Pilastro I"), riunendo tutti i principali stakeholder nazionali; b) incrementare il numero di professionisti dell’edilizia qualificati a tutti i livelli di progettazione edilizia, del funzionamento e della conservazione della catena di valore.
  • Il topic LIFE-2022-CET-DH - Integration of low-grade renewable energy or waste heat in high temperature district heating (pagg. 33-36 del bando) mira a sostenere proposte progettuali che lavorino con gli operatori/proprietari di sistemi di teleriscaldamento centralizzato di alte temperature e che forniscano loro il supporto tecnico necessario per la predisposizione di piani di investimento per soddisfare i criteri proposti per un "teleriscaldamento e teleraffreddamento efficienti" come definiti nella proposta di revisione della direttiva sull'efficienza energetica.
  • Il topic LIFE-2022-CET-HEATPUMPS - Accelerating deployment and affordability of heat pumps through collective purchase actions and procurement (pagg. 36-38 del bando)  mira a progetti che istituiscano/sostengano azioni collettive di acquisto e approvvigionamento al fine di ridurre il prezzo dei prodotti e/o dell’istallazione creando una domanda su larga scala per una gamma di prodotti a pompa di calore ben precisi.

Attrarre i finanziamenti privati per l’energia sostenibile

  • Il topic LIFE-2022-CET-MAINSTREAM - Mainstreaming sustainable energy investments in the financial sector (pagg. 38-41 del bando) mira a rendere gli investimenti energetici sostenibili più attraenti per gli investitori privati e ad allinearli con la politica di finanza sostenibile dell'UE.
  • Il topic LIFE-2022-CET-FINROUND - National Finance Roundtables for sustainable energy investments (pagg. 41-43 del bando) mira a istituire tavole rotonde nazionali per migliorare il dialogo, la cooperazione e la consapevolezza tra i principali stakeholder pubblici e privati e mira a costruire capacità al fine di sviluppare programmi di investimento su larga scala che mobilitino finanziamenti privati per investimenti nell'efficienza energetica e nelle energie rinnovabili integrate.
  • Il topic LIFE-2022-CET-INNOFIN - Innovative financing schemes for sustainable energy investments (pagg. 43-46 del bando) mira a creare schemi di finanziamento innovativi per gli investimenti nel campo dell’energia sostenibile sottoforma di efficienza energetica e di risorse di energia rinnovabile su piccola scala.

Sostenere lo sviluppo di progetti di investimento locali e regionali

  • Il topic LIFE-2022-CET-HOMERENO - Integrated Home Renovation Services (pagg. 46-51) mira a i) sostenere in maniera diretta la creazione o la replica di “servizi integrati per la ristrutturazione della casa” e ii) sostenere gli operatori qualificati coinvolti attivamente nell’implementazione di tali servizi integrati.
  • Il topic LIFE-2022-CET-RENOPUB - Setting up facilitation structures to accelerate the renovation wave in the public sector (pagg. 51-53 del bando) mira a sostenere progetti che istituiscano e gestiscano strutture di assistenza a livello regionale/nazionale, per esempio sportelli unici, per velocizzare l’ondata di rinnovamento nel settore pubblico (ad es. edifici per uffici, social housing, scuole, strutture per il tempo libero, ecc.) che vadano a coprire il più vasto territorio e offrano un servizio onnicomprensivo e all inclusive, che va dalla consulenza tecnica e finanziaria alla consulenza legale e alla garanzia di qualità dei lavoratori.  
  • Il topic LIFE-2022-CET-PDA - Project Development Assistance for sustainable energy investments (pagg. 54-58 del bando) mira a sostenere gli sviluppatori di progetti in tutta Europa per sviluppare soluzioni replicabili che mobilitano capitali privati, combinando finanziamenti pubblici e privati, strumenti finanziari scalabili e a lungo termine. I progetti devono dimostrare un approccio innovativo, ad esempio nella aggregazione e nella strutturazione di progetti di investimento, oltrepassando i confini del mercato o cambiando le strutture organizzative e normative.

Coinvolgere e responsabilizzare i cittadini nella transizione all’energia pulita

  • Il topic LIFE-2022-CET-ENERPOV - Addressing building related interventions in vulnerable districts (pagg. 58-60 del bando) mira ad alleviare la povertà energetica affrontando la scarsa efficienza energetica delle abitazioni, come un fattore di rischio chiave che causa la povertà energetica.
  • Il topic LIFE-2022-CET-ENERCOM - Developing support mechanisms for energy communities (pagg. 60-63 del bando) mira a sostenere azioni che favoriscano la collaborazione tra autorità locali e regionali e comunità energetiche e/o azioni che sviluppino servizi integrati per facilitare l'emergere e la crescita di progetti energetici comunitari.

Tipologia di azione: Coordination and Support Actions – CSA, per progetti incentrati sulla transizione all’energia rinnovabile e all’aumento dell’efficienza energetica, abbattendo le barriere del mercato attraverso attività che includono capacity building, la diffusione di informazioni e conoscenze e la sensibilizzazione.

Chi può partecipare

Possono partecipare al bando gli enti pubblici o privati dotati di personalità giuridica che rispettino le seguenti condizioni:

  • siano stabiliti in uno dei seguenti Paesi:
  • Stati membri dell’UE (compresi i paesi e i territori d’oltremare – PTOM);
  • Paesi non UE: Paesi dell’Area Economica Europea e Paesi associati al Programma LIFE o paesi che hanno in corso negoziati per un accordo di associazione, il quale entri in vigore prima della firma della sovvenzione.

Potranno altresì partecipare le organizzazioni internazionali.

Le domande devono essere presentate in forma singola o in partenariato, a seconda del topic. Le proposte devono essere presentate da:

  • almeno 3 richiedenti provenienti da 3 diversi Paesi ammissibili per i seguenti topic:
  • LIFE-2022-CET-LOCAL;
  • LIFE-2022-CET-POLICY;
  • LIFE-2022-CET-EE1st;
  • LIFE-2022-CET-DEEPRENO;
  • LIFE-2022-CET-BUILDPERFORM;
  • LIFE-2022-CETBUSINESS;
  • LIFE-2022-CET-DH;
  • LIFE-2022-CET-HEATPUMPS;
  • LIFE-2022-CETMAINSTREAM;
  • LIFE-2022-CET-INNOFIN;
  • LIFE-2022-CET-ENERPOV;
  • LIFE-2022- CET-ENERCOM.
  • Almeno 1 richiedente per un Paese ammissibile per i seguenti topic:
  • LIFE-2022-CET-COMPLIANCE;
  • LIFE-2022-CET-BUILDSKILLS;
  • LIFE-2022- CET-FINROUND;
  • LIFE-2022-CET-HOMERENO;
  • LIFE-2022-CET-RENOPUB;
  • LIFE2022-CET-PDA.

Entità del contributo

Dotazione finanziaria complessiva: 98.000.000 Euro

Dotazione finanziaria complessiva per ogni topic:

  • LIFE-2022-CET-LOCAL: 7.000.000 Euro;
  • LIFE-2022-CET-POLICY: 2.000.000 Euro;
  • LIFE-2022-CET-COMPLIANCE: 2.500.000 Euro;
  • LIFE-2022-CET-EE1st: 3.500.000 Euro;
  • LIFE-2022-CET-DEEPRENO: 6.000.000 Euro;
  • LIFE-2022-CET-BUILDPERFORM: 7.000.000 Euro;
  • LIFE-2022-CET-BUSINESS: 6.000.000 Euro;
  • LIFE-2022-CET-BUILDSKILLS: 6.000.000 Euro;
  • LIFE-2022-CET-DH: 6.000.000;
  • LIFE-2022-CET-HEATPUMPS: 6.000.000 Euro;
  • LIFE-2022-CET-MAINSTREAM: 3.500.000 Euro;
  • LIFE-2022-CET-ENERPOV EUR 6 000 000
  • LIFE-2022-CET-INNOFIN: 4.000.000 Euro;
  • LIFE-2022-CET-HOMERENO:
  • Ambito A: 5.500.000 Euro;
  • Ambito B: 2.500.000 Euro.
  • LIFE-2022-CET-RENOPUB: 6.000.000 Euro;
  • LIFE-2022-CET-PDA:
  • Ambito A: 6.000.000 Euro;
  • Ambito B: 2.000.000 Euro.
  • LIFE-2022-CET-ENERPOV: 6.000.000 Euro;
  • LIFE-2022-CET-ENERCOM: 6.500.000 Euro.

Quota di cofinanziamento: 95%

Link e Documenti

Pagina web per formulari e documenti

Bando

Si consiglia di consultare regolarmente il sito web ufficiale del bando per gli aggiornamenti e le informazioni addizionali.

Consigli degli esperti

Attenzione! La call definisce molto dettagliatamente le attività finanziabili da ciascun topic. Dopo aver individuato il/i topic di proprio interesse, si consiglia di consultare la sezione del bando ad esso/i dedicata (pagg. 11-63).

Leggi scrupolosamente i criteri di valutazione adottati dall’Ente per valutare le proposte progettuali. La lettura preliminare dei criteri ti aiuterà a capire se il tuo progetto possiede le caratteristiche per aggiudicarsi il contributo. Nella fase di scrittura i criteri di valutazione ti guideranno per capire la lunghezza e l’importanza che sarà necessario dare ai singoli paragrafi della proposta progettuale. Dovrò dare maggiore rilevanza ai paragrafi che si riferiscono ai criteri di valutazione che hanno maggior punteggio perché sono quelli su cui si baserà la valutazione del progetto (Cfr. art. 9, pagg. 71-72 del bando).

Verifica con attenzione quali sono i costi ammissibili, cioè tutti quei costi che possiamo imputare nel budget di progetto (pagg. 73-74).

Assicurati di aver compreso le modalità di erogazione del contributo (pagg. 74-75 del bando). Possiedi le risorse necessarie per far partire il progetto?

Per avere chiarimenti è possibile contattare il Contact point italiano.

Si consiglia di controllare periodicamente il portale delle FAQs in LIFE website.

Condividi

Tutti i contenuti riportati su questo sito web sono di proprietà esclusiva della società Obiettivo Europa s.r.l. e sono protetti dal diritto d'autore e dal diritto di proprietà intellettuale.

È assolutamente vietato copiare, pubblicare o ridistribuire in qualsiasi forma e con qualsiasi strumento i contenuti delle schede bandi o qualsiasi altro testo presente su questo sito, se non previa espressa autorizzazione dalla Società titolare dei diritti d'autore e di proprietà intellettuale.