Scadenza: 25 gennaio 2022
Archiviato

Programma/Ente di finanziamento

Commissione Europea – Programma Salute (EU4Health)

Dotazione Complessiva
€ 1.800.000
Finanziamento Massimo
€1.800.000
Co-finanziamento
60%
Vai al bando
Bando scaduto
Livello difficoltà bando
Difficile

Finalità

EU4Health è la risposta dell'UE all’emergenza COVID-19. All’interno del nuovo Quadro Finanziario Pluriennale 2021-2027, si inserisce nella Rubrica 2 “Coesione, resilienza e valori” (le rubriche tematiche sono 7 in totale). Questo nuovo programma sarà essenziale per garantire che l'UE rimanga la regione più sana del mondo, disponga di tutti gli strumenti possibili per affrontare le sfide sanitarie a livello nazionale e dell'UE e sia pronta per qualsiasi nuova minaccia emergente per la salute che possa mettere in pericolo la popolazione dell'UE.

Obiettivi Generali del Programma:

  • proteggere le persone nell'Unione dalle gravi minacce per la salute a carattere transfrontaliero;
  • migliorare la disponibilità nell'Unione di farmaci, dispositivi medici e altri prodotti di rilevanza per la crisi, contribuire alla loro accessibilità economica e sostenere l'innovazione;
  • rafforzare i sistemi sanitari e il personale sanitario, anche mediante la trasformazione digitale e un'integrazione e un coordinamento più intensi del lavoro tra gli Stati membri (attuazione costante delle migliori pratiche e condivisione dati).

Nello specifico questo bando mira a:

  • migliorare la qualità della vita e lo stato di salute dei sopravvissuti al cancro con l’obiettivo di affrontare le loro potenziali esigenze attraverso lo sviluppo e il sostegno di un ampio uso di nuovi approcci alla comunicazione.

Interventi ammissibili

L'azione sosterrà lo sviluppo, la consegna e l'utilizzabilità di una Cancer Survivor Smart Cardpersonalizzata entro il 2022. La smart card, sotto forma di una eCard portatile interoperabile o di un'app, memorizzerà alcune informazioni relative al monitoraggio e al follow-up del sopravvissuto, compresi la sua storia clinica e il suo follow-up. La smart card permetterà la connessione con i professionisti della salute responsabili del follow-up dell'individuo, compreso il medico generico del sopravvissuto, per migliorare la comunicazione tra il fornitore di assistenza sanitaria e il sopravvissuto sulle preoccupazioni, le domande e altre questioni rilevanti per migliorare la qualità della vita del sopravvissuto. L'azione coinvolgerà gruppi di pazienti e fornitori di assistenza sanitaria e sociale, al fine di applicare un approccio partecipativo e co-creativo per aiutare lo sviluppo dello strumento, e per allenare un gruppo di "utilizzatori della carta" per pilotare l'uso della smart card una volta che è stata sviluppata, in preparazione della fase di applicazione più ampia.

Il progetto deve avere una durata compresa trai 12 e i 36 mesi.

Risultati attesi

La co-creazione, il pilotaggio, la promozione e l'uso della "Cancer Survivor Smart Card" dovrebbe migliorare la comunicazione centrata sul paziente tra i sopravvissuti al cancro e i fornitori di assistenza sanitaria e sociale, attraverso un ampio uso di strumenti di comunicazione e l'applicazione di nuovi approcci alla comunicazione per migliorare la qualità della vita, promuovere la guarigione e ridurre la sofferenza.

Ciò dovrebbe migliorare la qualità della vita dei pazienti oncologici, compresa quella dei bambini e dei giovani sopravvissuti al cancro, attraverso la diffusione delle migliori pratiche su questioni come il sostegno psicologico, l'autogestione, la gestione del dolore e la reintegrazione professionale. L'azione faciliterà anche la portabilità e la condivisione dei dati delle cartelle cliniche.

L'azione garantirà un accesso condiviso e paritario a informazioni e dati di alta qualità e alle migliori pratiche per i sopravvissuti al cancro in tutta l'Unione. Nessun paese può raggiungere gli stessi risultati da solo, in particolare considerando che la sopravvivenza è ancora un settore che richiede ulteriori informazioni basate su prove, e che un approccio condiviso garantirà il miglioramento della qualità della vita dei sopravvissuti al cancro.

Chi può partecipare

Possono partecipare gli enti pubblici e privati stabiliti in uno degli Stati membri dell’UE, in un paese del SEE o in un Paese associato al programma EU4Health o che sia in trattativa per un accordo di associazione.

Per questo specifico topic possono partecipare:

  • università 
  • organizzazioni della società civile (associazioni, fondazioni, ONG e entità simili);
  • istituti di ricerca nel campo della salute pubblica con esperienza nell'informazione, comunicazione e disuguaglianze.

E' possibile presentare domanda in forma singola o in partenariato.

Il partenariato deve essere composto da almeno 3 soggetti appartenenti ad almeno 3 differenti Stati ammissibili.

Entità del contributo

Dotazione finanziaria complessiva: 1.800.000 Euro

Contributo massimo per progetto: 1.800.000 Euro

Quota di cofinanziamento: 60% delle spese ammissibili

Se il progetto risulta essere di “utilità eccezionale”, si può richiedere un tasso di finanziamento più elevato (massimo 80%).

Link e Documenti

Pagina web per formulari e documenti

Bando

EU4H-2021-PJ-12

Si consiglia di consultare regolarmente il sito web ufficiale del bando per gli aggiornamenti e le informazioni addizionali.

Consigli degli esperti

Attenzione! Si fa presente che questo è un bando molto competitivo. Sarà finanziata solo una proposta.

Data la complessità delle attività finanziate in questo bando, si consiglia una durata di 24 mesi.

Per questo bando è richiesto che i candidati riferiscano regolarmente sui progressi dello sviluppo, della consegna e dell'usabilità della carta e che includano i dati relativi ai seguenti indicatori nelle loro regolari attività di reporting, in caso di aggiudicazione:

  • Numero di partecipanti coinvolti nel pilotaggio della Cancer Survivor Smart Card (ripartizione per paese, sesso e stato socioeconomico).
  • Numero stimato di persone che hanno indicato che la Card ha migliorato la comunicazione con i loro fornitori di assistenza sanitaria e sociale (ripartizione per paese, sesso e stato socioeconomico).
  • Numero di materiali di supporto (online) per i sopravvissuti al cancro prodotti e diffusi (ripartizione per paese e gruppo target).
  • Numero di buone pratiche (convalidate) identificate, raccolte e condivise.
Condividi
Scopri le funzionalità avanzate
  • Schede bando complete
  • Monitoraggio personalizzato
  • Salvataggio ricerche
  • Aggiornamento quotidiano
Prova gratis per 7 giorni

Tutti i contenuti riportati su questo sito web sono di proprietà esclusiva della società Obiettivo Europa s.r.l. e sono protetti dal diritto d'autore e dal diritto di proprietà intellettuale.

È assolutamente vietato copiare, pubblicare o ridistribuire in qualsiasi forma e con qualsiasi strumento i contenuti delle schede bandi o qualsiasi altro testo presente su questo sito, se non previa espressa autorizzazione dalla Società titolare dei diritti d'autore e di proprietà intellettuale.