Promozione dei prodotti agricoli (AGRIP): ripristino delle condizioni di mercato – programmi multipli

Scadenza
27 agosto 2020
Archiviato

PROGRAMMA/ENTE DI FINANZIAMENTO

Promotion of Agricultural Products (AGRIP) - ID: MULTI-CRISIS-2020

 

Finalità

Le misure di promozione e informazione dei prodotti agricoli sono giustificate dalla seguente normativa:

Gli obiettivi generali delle misure di promozione e informazione, come previste dai Regolamenti di cui sopra, sono i seguenti:

  • Aumentare la consapevolezza dei cittadini in merito alla qualità dei prodotti agricoli e degli alti standard applicabili ai metodi di produzione dell’Unione
  • Aumentare la competitività e il consumo dei prodotti agricoli dell’Unione e di certi prodotti alimentari e aumentare il loro valore sia all’interno che all’esterno dell’Unione
  • Sensibilizzare in merito ai regimi di qualità dell’Unione
  • Aumentare la quota di mercato dei prodotti agricoli dell’Unione e di certi prodotti alimentari, con un’attenzione particolare verso quei mercati e paesi terzi che hanno il più alto potenziale di crescita
  • Ripristinare le normali condizioni di mercato in casi di seri eventi di disturbo del mercato, perdita di fiducia da parte dei consumatori o altri problemi specifici.

Il presente bando prevede l’attuazione di programmi multiplidi promozione e informazione finalizzati a rispondere a eventi di disturbo del mercato, perdita della fiducia da parte dei consumatori o altri problemi specifici dovuti all’impatto della pandemia di COVID-19 sui mercati di:

  • Frutta e verdura
  • Vino
  • Alberi vivi (inclusa la floricultura, le piante ornamentali, ecc.)
  • Latticini
  • Coltivazione di patate

Le azioni finanziate saranno complementari alle misure eccezionali eventualmente adottate dalla Commissione come previsto dalla Parte V, capitolo I del Regolamento (UE) N.1308/2013. La finalità ultima delle proposte progettuali deve essere il ripristino delle normali condizioni di mercato dei settori colpiti dalla pandemia di COVID-19, e di conseguenza la fiducia dei consumatori. I progetti devono avere una dimensione europea in termini di dimensione, contenuti e impatto.

Interventi ammissibili

Le misure di promozione e informazione devono essere un insieme coerente di operazioni (come per esempio campagne di comunicazione, seminari, fornitura di supporto tecnico, ecc.). I programmi proposti dovranno avere una durata massima di 1 anno.

Le proposte possono riguardare unicamente i prodotti e regimi elencati nell’articolo 5 del Regolamento (UE) n. 1144/2014. Le proposte devono aderire alla normativa comunitaria e avere una dimensione europea appropriata.

Se un messaggio trasmesso da programma multiplo contiene informazioni in merito all’impatto sulla salute, le proposte devono:

  • Nel mercato interno essere conformi agli allegati del Regolamento (EC) n. 1924/2006, o essere accettati dalle autorità nazionali responsabili della salute pubblica negli Stati Membri che ospitano le operazioni.
  • Nei paesi terzi, essere accettati dalle autorità nazionali responsabili della salute pubblica nel paese che ospitano le operazioni.

Sono ammissibili le seguenti voci di spesa:

  • Gestione del progetto
  • Relazioni pubbliche
  • Siti internet e social media
  • Pubblicità (stampa, TV, radio, online, outdoor,cinema)
  • Strumenti di comunicazione
  • Eventi
  • Punti vendita.

Chi può partecipare

Le proposte possono essere inviate solo dai seguenti enti:

a) Organizzazioni professionali o interprofessionali, stabilite in uno Stato membro e rappresentative del settore o dei settori interessati in tale Stato membro

b) Organizzazioni professionali o interprofessionali dell’Unione rappresentative del settore interessato o dei settori interessati a livello di Unione

c) Organizzazioni di produttori o associazioni di organizzazioni

d) Organismi del settore agroalimentare il cui obiettivo e la cui attività consistano nel promuovere i prodotti agricoli e nel fornire informazioni sugli stessi, e che siano stati investiti dallo Stato membro interessato di attribuzioni di servizio pubblico chiaramente definite in questo ambito; tali organismi devono essere legalmente stabiliti nello Stato membro in questione almeno due anni prima.

Partenariato:la proposte deve essere presentata da almeno due organizzazioni proponenti come definito sopra alla lettera a), c) o d), provenienti da almeno due Stati membri; oppure da una o più organizzazioni dell’Unione come definite alla lettera b).

Entità del contributo

Dotazione finanziaria complessiva: 5.000.000 Euro

Link e Documenti

Bando

Pagina web per documenti e formulari

Annual Work Programme 2020

Si consiglia di consultare regolarmente il sito web ufficiale del bando per gli aggiornamenti e le informazioni addizionali.

Hai bisogno di supporto?
Affidati ai nostri esperti per una consulenza personalizzata